La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROGRAMMA DI ECONOMIA AZIENDALE A.S. 2008/2009 CLASSE1^ AZ PROF. SALVATORE BRAY.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROGRAMMA DI ECONOMIA AZIENDALE A.S. 2008/2009 CLASSE1^ AZ PROF. SALVATORE BRAY."— Transcript della presentazione:

1 PROGRAMMA DI ECONOMIA AZIENDALE A.S. 2008/2009 CLASSE1^ AZ PROF. SALVATORE BRAY

2 I MODULO 1^ I fondamenti dellattività economica w Lattività economica ed i suoi fondamenti w I bisogni umani - I beni e servizi - w I momenti dellattività economica w La produzione - Lo scambio ed il prezzo dei beni- Il consumo - Il risparmio e linvestimento w I soggetti dellattività economica ed i sistemi economici w I soggetti dellattività economica - I sistemi economici ed il ruolo del mercato w Il sistema economico italianoI w SAPERE FARE: w Individuare i vari tipi di bisogni ed i vari tipi di beni - Riconoscere i diversi settori cui appartengono le attività produttive - Indicare le caratteristiche dei vari momenti dellattività economica

3 I MODULO 2^ Lazienda w Il sistema aziendale e la sua organizzazione w Lazienda ed i suoi elementi costitutivi - I rapporti con lambiente - Soggetto giuridico ed economico - Le principali classificazioni delle aziende - I soggetti che operano nellazienda - Il sistema organizzativo- w Le tipiche operazioni dellattività aziendale w La gestione aziendale : il flusso delle operazioni - Gli investimenti e le fonti di finanziamento - Il prospetto del patrimonio aziendale - I disinvestimenti - Il risultato economico- w SAPERE FARE: w Classificare le aziende in relazione ai vari criteri con cui possono essere raggruppate- Riconoscere le varie categorie di soggetti operanti nellazienda - Individuare i compiti che vengono svolti nellambito delle varie funzioni aziendali - Classificare gli elementi del patrimonio aziendale - Classificare i fondamentali componenti del reddito aziendale - Determinare il reddito aziendale in una situazione semplificata

4 I MODULO 3^ Lo scambio economico ed il suo contesto w Principi e lineamenti del sistema tributario italiano w Classificazione dei tributi - Le imposte dirette- le imposte indirette - Limposta sul valore aggiunto - Lanagrafe tributaria w Lo scambio economico ed il contratto di compravendita w Lazienda ed i mercati - Gli scambi tra lazienda ed i terzi: i contratti - Il contratto di compravendita e le sue fasi - La compravendita : aspetto tecnico e giuridico w I documenti della compravendita w La fattura - Il documento di trasporto - La fattura differita - la ricevuta fiscale e lo scontrino fiscale w SAPERE FARE: w Eseguire semplici calcoli relativi allimposta sul reddito - Determinare i prezzi di vendita e valutare la convenienza economica - Determinare in casi semplificati lIva periodica da versare o riportare - Riconoscere le varie clausole del contratto di compravendita - Riconoscere ed interpretare i vari documenti della compravendita w I titoli di credito. Generalità e classificazioni - La cambiale come titolo di credito- w requisiti essenziali della cambiale - Il vaglia cambiario - La cambiale tratta

5 I MODULO 4^ I mezzi di pagamento cambiari e non cambiari w I mezzi di pagamento ed i titoli di credito w Generalità e classificazioni w I titoli di credito cambiari w La cambiale come titolo di credito - Requisiti della cambiale - Il vaglia cambiario - la cambiale tratta - Gli esiti della cambiale - Le azioni cambiarie w Gli assegni bancari e circolari w Lassegno bancario - Lassegno circolare w Altri mezzi di pagamento w I bonifici ed i giroconti- Le ricevute bancarie - Le carte di credito - I mezzi di pagamento postali w SAPERE FARE: w Individuare i vari tipi di titoli di credito - Compilare moduli cambiari - Interpretare i contenuti di una cambiale - Compilare assegni bancari e circolari - Compilare ricevute bancarie, distinte di versamento, vaglia postali ecc.

6 I STRUMENTI w Libro di testo w Strumenti informatici ( Word - Excel) w Ricerche di gruppo e individuali w Giornali specializzati PREREQUISITI I sistemi di misure - Elementi del calcolo proporzionale e percentuale - Riparti Nelle ore in comune con trattamento testi, dopo che gli allievi avranno acquisito una certa familiarità con Word ed Excel, verranno effettuate delle applicazioni pratiche sui vari documenti aziendali via via studiati ( Bilanci, fatture, calcoli percentuali, riparti ecc.)

7 TEMPI DI REALIZZAZIONE MODULO 1 MODULO 2 MODULO 3 MODULO 4 OTTOBRE - NOVEMBRE DICEMBRE - GENNAIO FEBBRAIO -MARZO APRILE-MAGGIO


Scaricare ppt "PROGRAMMA DI ECONOMIA AZIENDALE A.S. 2008/2009 CLASSE1^ AZ PROF. SALVATORE BRAY."

Presentazioni simili


Annunci Google