La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ordinamento costituzionale di Weimar. Caratteristiche fondamentali Principi fondamentali: Principio democratico: art.1 Cost. Al principio monarchico Weimar.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ordinamento costituzionale di Weimar. Caratteristiche fondamentali Principi fondamentali: Principio democratico: art.1 Cost. Al principio monarchico Weimar."— Transcript della presentazione:

1 Ordinamento costituzionale di Weimar

2 Caratteristiche fondamentali Principi fondamentali: Principio democratico: art.1 Cost. Al principio monarchico Weimar sostituisce quello democratico. Sistema rappresentativo e democrazia diretta. Il popolo è al centro del sistema: esso è lorgano che mette in moto il congegno istituzionale e che ne riassesta il movimento in caso di disfunzione – Stato unitario o federale? – I primi 2 progetti di Preuss erano per uno Stato unitario, ma vi fu una forte reazione da parte dei Länder. – Per le competenze legislative del Reich e dei Laender v. artt.612.(v. anche art.13). – Nb.I Laender hanno competenza amm.va anche nelle materie regolate da leggi del Reich(art.14). – Lautonomia costituzionale dei Laender è sottoposta a limiti (v.art.17)

3 Segue La forma di governo weimariana si ispira alla concezione, mutuata da Redslob, del regime parlamentare di tipo dualistico. Fulcro del sistema è il popolo. Sia il Presidente della Repubblica sia il Reichstag (Camera rappresentativa di tutto il popolo) sono di diretta derivazione popolare.

4 Presidente della Repubblica E eletto dal popolo per 7 anni(artt.41 e 43). Con riferimento al procedimento di elezione è da notare che se nessuno dei candidati ottiene al primo turno la maggioranza assoluta dei voti si procede al II turno cui possono partecipare anche candidati "nuovi"; viene eletto chi ottiene la maggioranza dei voti. Nessun limite si pone alla sua rielezione. E prevista la sua deposizione, con deliberazione popolare su iniziativa del Reichstag (decisa con la maggioranza dei due terzi): ove la deliberazione sia favorevole al Presidente, questi si intende rieletto e vi è lautomatico scioglimento del Reichstag( art.43).

5 Poteri Presidente della Repubblica Nomina e revoca (licenziamento) del Cancelliere e su proposta di questi dei ministri(art.53). Vi è il principio monocratico, ma vi è anche quello collegiale. È contemplato il rapporto di fiducia, ma non è sancito che una volta formatosi il Governo debba presentarsi al Reichstag per avere la fiducia. Scioglimento della Camera rappresentativa del popolo(Reichstag), con il limite che lesercizio di tale potere può avvenire 1 volta per lo stesso motivo e con l'ulteriore limite, inerente ad ogni atto presidenziale, della controfirma ministeriale(art.25).

6 Segue:Poteri del Presidente della Repubblica Referendum La Carta di Weimar conosce sia i referendum di iniziativa presidenziale sia i referendum di iniziativa popolare(art.73). Esteso è lambito lasciato al referendum di iniziativa presidenziale (non è abrogativo, ma sospensivo). Ordinanze di necessità(art.48) Al forte potere presidenziale, che può incidere sullo stesso testo costituzionale, sospendendo alcuni diritti fondamentali(artt.114,115,ecc.), è contrapposto, per la teoria equilibratrice, il potere del Reichstag di chiedere la revoca delle misure di necessità. Questa limitazione è stata nella prassi superata dalluso dello scioglimento.

7 Reichstag:Capo II Il testo costituzionale è ricco di disposizioni relative alla materia elettorale. In particolare va sottolineata la costituzionalizzazione del sistema elettorale proporzionale(art.22), applicato nella versione pura. – Ampi sono i poteri del Reichstag: esso svolge la funzione legislativa, possiede larma della sfiducia contro il Governo, e quella anomala della proposta di deposizione contro il Presidente. Va inoltre ricordato il particolare rilievo attribuito alle Commissioni parlamentari: si prevede una Commissione permanente A.E.e una Commissione permanente a garanzia del diritto della rappresentanza popolare di fronte al governo, nel periodo intercorrente fra le sessioni e dopo lo scioglimento dellassemblea(art.36). É infine da notare la tutela riconosciuta alle minoranze: su richiesta di un quinto dei suoi membri il Reichstag costituisce commissioni dinchiesta(art.34).

8 REICHSRAT:Capo IV Accanto al Reichstag vi è il Reichsrat, Camera rappresentativa dei Governi dei Länder (rappresentanza non paritaria). Il Bicameralismo non è paritario. Per quanto riguarda lattività legislativa, la seconda Camera ha solo un potere di veto sospensivo sui testi approvati dallaltra Camera; più forti sono i poteri in caso di revisione costituzionale(art.76). Il rapporto di fiducia esiste solo fra il Reichstag e il Governo. Il Reichsrat è quindi escluso dal circuito fiduciario.

9 Altri organi Consiglio economico del Reich, con unattività meramente consultiva per i progetti di legge in materia economica e sociale e con un diritto di iniziativa nella stessa materia. Tribunale costituzionale, competente a dirimere le controversie fra Reich e Laender e fra i Laender stessi, oltre che a giudicare il Presidente, il Cancelliere e i ministri accusati dal Reichstag per violazione della Costituzione o delle leggi(art.59): non ha però il potere di controllare la legittimità costituzionale delle leggi, né quello di dirimere le controversie tra i poteri dello Stato centrale.

10 II parte Cost.Weimar La II parte del testo costituzionale è dedicata ai diritti vuoi dei singoli vuoi delle varie comunità: si distanzia notevolmente dalle dichiarazioni dei diritti precedenti non solo per lampiezza quanto piuttosto per la presenza, accanto ai classici diritti di libertà, dei diritti sociali e dei diritti dei gruppi. Essa servirà da modello per le Carte successive. – La forma di governo weimariana è dualistica. Secondo alcuni è semipresidenziale. Altri sottolineano in essa elementi di varie forme di governo, in specie parlamentare e presidenziale. – Estata caratterizzata da una forte instabilità governativa,dallincapacità del Reichstag di assolvere le sue funzioni, dalluso frequente dello scioglimento. Preminente è stata la posizione del Presidente della Repubblica

11 Cause del crollo della repubblica di Weimar Secondo alcuni il crollo di Weimar è da addebitarsi al sistema proporzionale;per altri alla crisi economica,per altri alla mancanza di democratizzazione dei corpi intermedi,per altri ancora ad una molteplicità di cause.


Scaricare ppt "Ordinamento costituzionale di Weimar. Caratteristiche fondamentali Principi fondamentali: Principio democratico: art.1 Cost. Al principio monarchico Weimar."

Presentazioni simili


Annunci Google