La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE, IL PERCORSO DEL CENTRO NORD-SUD DELLA PROVINCIA DI PISA SEMINARIO MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE: PERCORSI E PROPOSTE 12.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE, IL PERCORSO DEL CENTRO NORD-SUD DELLA PROVINCIA DI PISA SEMINARIO MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE: PERCORSI E PROPOSTE 12."— Transcript della presentazione:

1 MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE, IL PERCORSO DEL CENTRO NORD-SUD DELLA PROVINCIA DI PISA SEMINARIO MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE: PERCORSI E PROPOSTE 12 MAGGIO 2011 UNIVERSITA' PER STRANIERI DI PERUGIA

2 L'Istituzione Centro Nord-Sud è Organismo strumentale della Provincia di Pisa per la promozione delle politiche dell'integrazione, intercultura e cooperazione allo sviluppo. Aderiscono n. 26 Comuni e n. 60 Associazioni Metodologia: il modello organizzativo del Centro Nord-Sud è fondato sul collegamento dei temi dell'integrazione- intercultura e cooperazione decentrata e sul radicamento nel territorio. COSA E' IL CENTRO NORD-SUD

3 ALCUNI DATI SUL TERRITORIO n. cittadini stranieri nella provincia di Pisa: Incidenza donne: 50,3% Incidenza minori: 20,3 % Le prime 4 nazionalità presenti: Albania, Romania, Marocco, Senegal. (fonte: dossier statistico Caritas 2010 e Base Informativa Statistica provinciale n. 4)

4 OBIETTIVO GENERALE Promuovere l'integrazione sociale e culturale, il diritto di cittadinanza, l'accesso ai servizi, l'inserimento lavorativo dei cittadini migranti attraverso l'acquisizione di competenze linguistiche (anche ai fini del DM 4 giugno 2010)

5 OBIETTIVI SPECIFICI Promuovere attività di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana. Orientare la cittadinanza migrante. Promuovere l'aggiornamento continuo di operatori ed educatori formali e non formali. Promuovere lo sviluppo di reti territoriali permanenti.

6 DESTINATARI Target diretto: cittadini migranti con particolare attenzione alle politiche di genere. Target più ampio: operatori, mediatori, formatori formali e non formali, scuole, istituzioni.

7 COSA FACCIAMO: CENTRO CILS L'ICNS si è costituito nel 2008 CENTRO CILS (sede di esame per il conseguimento della certificazione della lingua italiana per stranieri rilasciata dall'Università per Stranieri di Siena). Ad oggi sono state rilasciate più di 200 certificazioni e più di 150 sono gli iscritti per la prossima sessione di esame.

8 COSA FACCIAMO: LA BIBLIOTECA INTERCULTURALE L'ICNS dispone di una Biblioteca interculturale aperta al pubblico con volumi. La biblioteca è un centro di scambio e confronto tra culture che mette a disposizione servizi e risorse. Scaffale dedicato alle competenze linguistiche (manuali, testi di esame, dvd, simulazione, ecc.) in continuo aggiornamento e potenziamento.

9 COSA FACCIAMO: IL PUNTO MIGRANTE Punto Migrante è uno sportello gratuito di orientamento per i cittadini migranti sui servizi offerti dal territorio provinciale. Lo sportello orienta gli utenti stranieri sui corsi di italiano esistenti nel territorio (realizzazione di mappature). Lo sportello è localizzato nella Biblioteca interculturale.

10 COSA FACCIAMO: CORSI DI ITALIANO CERTIFICATI L'ICNS negli ultimi 5 anni ha organizzato più di 50 corsi di italiano finalizzati alla certificazione dei livelli secondo il Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue. Caratteristiche: massima flessibilità e conciliazione dei tempi formazione/lavoro (anche con supporti di e-learning). Moduli su cittadinanza e orientamento. Totale cittadini migranti formati: 500 PROGETTI DI RIFERIMENTO: 1. LINGUA E CITTADINANZA (PROTOCOLLO REGIONE TOSCANA - MINISTERO DEL LAVORO). 2. PROV-INTEGRA (BANDO FEI 2009).

11 COSA FACCIAMO: SICURI CON L'ITALIANO L'italiano per lavorare al sicuro. Attivazione di intesa con INAIL Pisa. Realizzazione nell'anno 2010/2011 di un corso gratuito per lavoratori migranti sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, antincendio e primo soccorso (settore edile). I partecipanti sono stati affiancati da una docente di italiano L2 per la facilitazione della terminologia. I partecipanti hanno ottenuto una certificazione spendibile per il lavoro. L'esperienza, molto positiva, verrà replicata in altri settori e con altri Enti.

12 COSA FACCIAMO: FORMAZIONE CONTINUA Aggiornamento continuo al corpo docente e agli operatori sui temi dell'intercultura e dell'insegnamento dell'italiano L2. Argomenti: insegnamento lingua italiana, valorizzazione lingue di origine, gestione di conflitti, sistema di valutazione, facilitazione dei testi. Totale persone formate ultimi 5 anni: 700 PROGETTO DI RIFERIMENTO: LA SCUOLA DI TUTTI (POR FSE )

13 COLLABORAZIONI L'ICNS collabora con numerosi soggetti istituzionali e appartenenti al mondo dell'associazionismo. In particolare: Comuni, Unioni di Comuni, Società della Salute, associazioni interculturali e di stranieri, Regione Toscana, UPI, Università toscane.

14 INFO Istituzione Centro Nord-Sud Via Silvio Pellico, 6 Pisa Tel Fax


Scaricare ppt "MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE, IL PERCORSO DEL CENTRO NORD-SUD DELLA PROVINCIA DI PISA SEMINARIO MULTILINGUISMO E INTEGRAZIONE: PERCORSI E PROPOSTE 12."

Presentazioni simili


Annunci Google