La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Limmigrazione straniera in provincia di Lecco Alessio Menonna, Fondazione ISMU Lecco, 16 novembre 2007.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Limmigrazione straniera in provincia di Lecco Alessio Menonna, Fondazione ISMU Lecco, 16 novembre 2007."— Transcript della presentazione:

1 Limmigrazione straniera in provincia di Lecco Alessio Menonna, Fondazione ISMU Lecco, 16 novembre 2007

2 LOsservatorio Regionale per lintegrazione e la multietnicità Istituito nel dicembre del 2000, come prevede la Legge 6 marzo 1998 n° 40, Disciplina dellimmigrazione e norme sulla condizione dello straniero Dicembre 2000: accordo Regione Lombardia – Direzione Generale Famiglia e Solidarietà sociale e Fondazione ISMU

3 Sei anni di indagini campionarie a livello regionale : interviste interviste (+200) interviste (+1.000) di cui: Lecco 500

4

5 1996/1997 – Viene pubblicato il testo teorico di G. C. Blangiardo, Il campionamento per centri e ambienti di aggregazioni nelle indagini sulla presenza straniera, in Studi in onore di G. Landenna, Giuffrè, Milano, e i risultati della prima indagine a livello provinciale in G. C. Blangiardo e L. Terzera, Limmigrazione straniera nellarea milanese. Anno 1996, Fondazione Cariplo-ISMU, Milano. 1998/2000 – Analoghi rapporti provinciali sono realizzati nelle altre province lombarde di Lodi (1999), Cremona, Mantova e Varese (2000). Nel dicembre del 2000 nasce lOsservatorio Regionale per lintegrazione e la multietnicità, grazie alla legge 40/1998 e allaccordo fra la Direzione Generale Famiglia e Solidarietà sociale della Regione Lombardia e la Fondazione ISMU (ex Fondazione Cariplo-ISMU). La Fondazione ISMU e il campionamento per centri

6 2001/2004 – Le indagini sulla presenza straniera a livello provinciale vengono estese a livello regionale e ricondotte nel quadro delle iniziative dellOsservatorio Regionale per lintegrazione e la multietnicità. Si pubblica annualmente un rapporto di ricerca regionale, con approfondimenti e presentazioni a livello provinciale. Il campionamento per centri è utilizzato anche da altri enti ed istituzioni. 2005/2007 – I Ministeri del Lavoro e dellInterno affidano allISMU il primo progetto di monitoraggio della popolazione straniera a livello nazionale, con 40 province selezionate. LISMU applica il campionamento per centri anche al di fuori della Lombardia. Bibliografia essenziale: G. C. Blangiardo (1996), Il campionamento per centri e ambienti di aggregazioni nelle indagini sulla presenza straniera, in Studi in onore di G. Landenna, Giuffrè, Milano; G. C. Blangiardo (2004), Campionamento per centri nelle indagini sulla presenza straniera in Lombardia: una nota metodologica, in Studi in ricordo di M. Martini, Giuffrè, Milano; S. Migliorati (1997), Alcune considerazioni sul campionamento per centri, in Statistica Applicata - Italian Journal of Applied Statistics, 3 La Fondazione ISMU e il campionamento per centri

7 Cittadini di PFPM presenti in Lombardia al 1° luglio 2006 Stime di minimo Stime di massimo Migliaia % Densità* Migliaia % Densità* Varese 48,7 5,8 57,2 50,9 5,8 59,7 Como 34,2 4,1 60,1 36,1 4,1 63,4 Sondrio 6,3 0,7 34,8 6,7 0,8 37,3 Milano378,8 45,2 97,8399,1 45,2103,0 Capoluogo193,0 23,0148,1203,5 23,1156,2 Altri comuni185,8 22,2 72,6195,6 22,2 76,4 di cui Monza-Br. 46,9 5,6 60,8 50,4 5,7 65,4 Bergamo 89,8 10,7 86,4 95,0 10,8 91,4 Brescia136,5 16,3114,8141,9 16,1119,4 Pavia 36,8 4,4 70,9 39,4 4,5 76,0 Cremona 29,2 3,5 83,7 31,0 3,5 88,8 Mantova 38,4 4,6 97,0 40,4 4,6102,0 Lecco 20,9 2,5 64,0 22,2 2,5 67,9 Lodi 18,3 2,2 85,8 19,4 2,2 90,8 Totale837,9100,0 88,1882,2100,0 92,8 Nota: (*) Rapporto tra il numero di stranieri presenti al 1° luglio 2006 (per mille) e lammontare anagrafico di popolazione residente (prescindendo dalla cittadinanza) alla stessa data

8 Numero di cittadini di Paesi a forte pressione migratoria presenti in Lombardia, per provincia. Migliaia di unità Al 1° gennaio 2001 Al 1° luglio 2006 In cinque anni e mezzo la Lombardia ha più che raddoppiato il numero delle presenze immigrate sul proprio territorio, con punte di crescita relativa nelle province di Lodi (+178%), Sondrio e Pavia. Totale: 419,8 Totale: 860,1

9

10 Levoluzione delle presenze regolari e irregolari stimate (in migliaia di unità, secondo la variante media) nei sei anni dindagine… …e, tra le presenze regolari, levoluzione di quelle residenti e di quelle regolari ma non residenti.

11 La presenza degli alunni con cittadinanza non italiana in Lombardia. Valori assoluti e incidenza relativa Lecco 3,2 % ( ) Lecco 6,4 % ( )

12 Aspetti quantitativi e tipologia della presenza straniera. Provincia di Lecco, anni

13 Le aree di provenienza al 1° luglio 2005… …ed al 1° luglio 2006.

14 I principali paesi di provenienza in provincia di Lecco

15 Tassi dirregolarità (numero di irregolari nel soggiorno ogni cento presenti) Provenienza Est Europa Asia Nord Africa Altri Africa America Latina Totale Irregolari per macroaree al 1° luglio 2006 Massime e minime incidenze di irregolari nel soggiorno ogni cento presenti (tassi dirregolarità) Sri Lanka 21% Turchia20% Marocco16% Costa dAvorio10% Burkina Faso10%

16 Incidenze percentuali delle principali caratteristiche strutturali degli stranieri ultraquattordicenni provenienti da PFPM. Provincia di Lecco, anni % Uomini65,469,761,559,260,358,3 % Donne34,630,338,540,839,741,7 % Under 3037,630,631,330,028,032,2 % Over 4016,218,820,021,627,028,0 % Cattolici32,831,727,525,727,839,5 % Altri cristiani 6,6 4,8 5,9 9,213,6 7,2 % Musulmani53,957,357,752,554,047,3 % Nessun titolo (*)15,220,220,616,116,712,3 % Laurea 4,7 6,4 9,1 9,111,814,5 (*) Titolo di studio raggiunto 54,7% considerando lintera popolazione presente, minori compresi

17 Lanzianità migratoria media (in anni) degli stranieri ultraquattordicenni provenienti da PFPM presenti in Provincia di Lecco nel 2006 in Italia* in Provincia** Est Europa 8,2 6,5 Albania 8,7 6,8 Serbia-Montenegro 8,0 6,8 Romania 7,5 4,7 Asia 9,4 6,6 Nord Africa10,0 7,6 Marocco10,2 7,8 Tunisia 8,8 6,8 Altri Africa 9,4 6,9 Burkina Faso 8,7 6,8 Costa dAvorio 9,4 6,9 Senegal 9,5 7,0 America Latina 8,5 5,8 Perù 8,4 6,4 Totale 9,1 6,8 Note: (*) Da quanti anni gli immigrati lecchesi sono mediamente in Italia; (**) da quanti anni gli immigrati lecchesi sono mediamente in Provincia di Lecco.

18 Incidenze percentuali delle condizioni lavorative degli stranieri ultraquattordicenni provenienti da PFPM CondizioneUominiDonne Totale Media lavorativaLeccoLeccoLecco Lombardia Disoccupato 4,2 8,7 6,0 6,4 Studente 2,1 2,4 2,2 4,9 Casalinga.. 17,3 7,3 7,5 Regolare stagionale 15,6 13,5 14,6 8,7 Regolare part time 1,0 11,1 5,1 6,5 Regolare full time 55,7 40,4 49,3 36,6 Irregolare stabile 6,6 3,4 5,2 9,9 Irregolare precario 2,1 1,4 1,8 7,0 Parasubordinato ,1 Autonomo regolare 9,7 1,4 6,3 7,0 Autonomo irregolare 1,7 0,5 1,4 1,0 Imprenditore 1,0.. 0,5 1,0 Socio di cooperativa 0,3.. 0,3 0,9 Altro ,4 Totale100,0100,0100,0 100,0

19 2006 Lecco Lombardia Note (Lecco) Operai generici nellindustria27,713,5 U 75% - Senegal 15% Marocco 12% Operai generici nel terziario10,4 7,2 U 55% - Marocco 27% Operai edili 9,414,0 U - Albania 34% Marocco 14% Operai specializzati 8,5 4,0 U 75% - Egitto 12% Mestieri artigianali 6,6 6,5 U - Marocco 30% Albania 25% Addetti alle pulizie 4,3 4,7 D 83% - Costa dAvorio 21% Domestici ad ore 3,9 (*) 5,5 D 98% - Ucraina 15% (**) (*) 11,3% compreso domestici fissi, assistenti domiciliari, baby sitter (contro il 19,0% regionale). (**) Su tutta larea dellassistenza a domicilio, colf, baby-sitting Lecco Lombardia Note (Lecco) Operai generici nellindustria22,416,3 U 87% - Marocco 20% Senegal 16% Operai edili12,813,3 U 98% - Albania 22% Marocco 12% Principali incidenze percentuali del tipo di lavoro svolto dagli stranieri ultraquattordicenni provenienti da PFPM in Provincia di Lecco

20 Condizione abitativa % Sistemazione privata 63,4 53,1 66,7 66,9 74,6 83,8 di cui: % casa di proprietà 8,6 17,3 14,5 18,2 24,1 30,3 % In coabitazione con altri 16,9 26,9 18,9 18,5 13,0 8,7 % Sistemazione precaria 11,3 9,3 7,5 3,4 6,6 5,5 % Centro daccoglienza 4,9 5,5 0,7 0,9 0,5 0,5 % Sul luogo di lavoro 3,5 5,3 6,1 7,5 5,2 1,6 Incidenze percentuali delle condizioni abitative degli stranieri ultraquattordicenni provenienti da PFPM in Provincia di Lecco

21 Distribuzione per genere della risposta alla domanda: Quanto utilizzi la lingua italiana?. Stranieri ultraquattordicenni, anno 2006, valori percentuali A. In famiglia/casa Mai Poco Abb. Spesso SempreTotale Uomini 7,5 27,9 36,6 20,4 7,5 100,0 Donne 9,9 26,7 29,7 22,3 11,4 100,0 B. Al lavoro/scuola Mai Poco Abb. Spesso SempreTotale Uomini 0,4 0,7 8,6 34,8 55,6 100,0 Donne 2,5.. 6,3 40,5 50,6 100,0 C. Nel tempo libero Mai Poco Abb. Spesso SempreTotale Uomini 1,7 18,8 36,8 36,8 5,9 100,0 Donne 3,4 22,9 33,7 37,1 2,9 100,0

22 Chi sono gli amici che frequenti nel tempo libero? Uomini Donne Solo stranieri 11,411,1 Più stranieri che italiani 42,445,2 In ugual misura italiani e stranieri 33,826,9 Più italiani che stranieri 12,416,8 Chi sono gli amici stranieri che frequenti nel tempo libero? Uomini Donne Solo connazionali 13,912,9 Soprattutto connazionali 33,737,3 Stranieri di area geoculturale-linguistica simile 28,135,9 Stranieri di qualsiasi provenienza 23,613,9 Non dichiara 0,7.. Le amicizie frequentate. Valori percentuali, anno 2006

23 Graduatoria indicatore di importanza di alcune affermazioni per sentirsi ben inseriti nella società italiana. Provincia di Lecco, anno 2006 Max100%U.&D.Non subire discriminazioni in quanto straniero 96%U.&D.Avere pari opportunità sul lavoro 93-95%U.&D.Parlare bene la lingua italiana 91-92%U.&D.Avere la cittadinanza italiana 85-86%U.&D.Poter votare in Italia 79%DonneAvere riconosciuto il titolo di studio estero 79%UominiPoter valorizzare cultura, lingua, religione 73%DonnePoter valorizzare cultura, lingua, religione Min 73%UominiAvere riconosciuto il titolo di studio estero

24

25

26

27

28 Contatti e informazioni Banca Dati Osservatorio Regionale per lintegrazione e la multietnicità

29 Limmigrazione straniera in provincia di Lecco Alessio Menonna, Fondazione ISMU Lecco, 16 novembre 2007


Scaricare ppt "Limmigrazione straniera in provincia di Lecco Alessio Menonna, Fondazione ISMU Lecco, 16 novembre 2007."

Presentazioni simili


Annunci Google