La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CRISTO RE ANNO C ANNO C Lc 23,35-43. In quel tempo, [dopo che ebbero crocifisso Gesù,] il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CRISTO RE ANNO C ANNO C Lc 23,35-43. In quel tempo, [dopo che ebbero crocifisso Gesù,] il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo:"— Transcript della presentazione:

1 CRISTO RE ANNO C ANNO C Lc 23,35-43

2 In quel tempo, [dopo che ebbero crocifisso Gesù,] il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo:

3 «Ha salvato altri! Salvi se stesso, se è lui il Cristo di Dio, leletto».

4 Anche i soldati lo deridevano, gli si accostavano per porgergli dellaceto e dicevano:

5 «Se tu sei il re dei Giudei, salva te stesso».

6 Sopra di lui cera anche una scritta: «Costui è il re dei Giudei».

7 Uno dei malfattori appesi alla croce lo insultava:

8 «Non sei tu il Cristo? Salva te stesso e noi!».

9 Laltro invece lo rimproverava dicendo: «Non hai alcun timore di Dio, tu che sei condannato alla stessa pena?

10 Noi, giustamente, perché riceviamo quello che abbiamo meritato per le nostre azioni; egli invece non ha fatto nulla di male».

11 E disse: «Gesù, ricordati di me quando entrerai nel tuo regno».

12 Gli rispose: «In verità io ti dico: oggi con me sarai nel paradiso».

13 CRISTO RE CRISTO RE ANNO C Lc 23,35-43

14 SIGNORE, RICORDATI DI ME QUANDO ENTRERAI NEL TUO REGNO

15 Il Cristo di Velázquez

16 A che pensi Tu, morto, Cristo mio? Perché qual vel di tenebrosa notte la ricca chioma tua di nazareno ricade cupa giù su la tua fronte? Entro di te Tu guardi ove sta il regno di Dio;

17 dentro di te, là dove albeggia, leterno sol delle anime viventi. Bianco è il suo corpo, sì comè la sfera del sol, padre di luce, che dà vita;

18 bianco è il tuo corpo al modo della luna che morta ruota intorno alla sua madre, la nostra stanca vagabonda terra; bianco è il tuo corpo, bianco come lostia del cielo nella notte sovrumana, di quel cielo chè nero come il velo della chioma tua ricca e cupa e folta di nazareno.

19 Chè sei, Cristo, il solo Uomo che di sua scelta soccombesse, trionfando della morte, che fu resa da te verace vita. E sol da allora per Te codesta morte tua dà vita; per Te la morte è fatta madre nostra; per Te la morte è il dolce nostro anelo che placa lamarezza della vita.

20 Per te, lUomo che è morto e che non muore, bianco siccome luna nella notte… (M. DE UNAMUNO, II Cristo di Velázquez, Brescia, Morcelliana, 1948, 28-29)

21 SIGNORE, RICORDATI DI ME QUANDO ENTRERAI NEL TUO REGNO


Scaricare ppt "CRISTO RE ANNO C ANNO C Lc 23,35-43. In quel tempo, [dopo che ebbero crocifisso Gesù,] il popolo stava a vedere; i capi invece deridevano Gesù dicendo:"

Presentazioni simili


Annunci Google