La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Associazione Romana Astrofili Osservatorio Virginio Cesarini di Frasso Sabino Proposte di attività dellARA nellambito del progetto ROADr per lanno scolastico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Associazione Romana Astrofili Osservatorio Virginio Cesarini di Frasso Sabino Proposte di attività dellARA nellambito del progetto ROADr per lanno scolastico."— Transcript della presentazione:

1 Associazione Romana Astrofili Osservatorio Virginio Cesarini di Frasso Sabino Proposte di attività dellARA nellambito del progetto ROADr per lanno scolastico

2 Le osservazioni verranno effettuate in modalità service tramite il telescopio cassegrain di 0.37 m di diametro dellosservatorio ARA di Frasso Sabino (Ri). Al fuoco del telescopio è installata una camera CCD con sensore Kodak Kaf 1301E dotata di filtri B-V-R-I secondo Bessell. Di seguito vengono presentate due proposte di lavoro: una più orientata allottenimento di risultati numerici finalizzati alla determinazione di una curva di luce di una stella variabile/binaria ad eclisse e laltra ad un lavoro di verifica di quanto appreso durante il corso di studi in merito ai diagrammi HR ed alle popolazioni stellari. Proposte di attività dellARA nellambito del progetto ROADr

3 Osservazione di variabili a corto periodo e binarie ad eclisse Le osservazioni verranno eseguite tramite il telescopio dellARA utilizzando il filtro R ( in alternativa V) secondo Bessell per costruire la curva di luce. La scelta della stella variabile o della stella binaria sarà effettuata in funzione del periodo dellanno in cui verrà svolto il programma e tenendo conto delle indicazioni dellinsegnante relativamente alla classe della variabile da seguire (es. cefeide, delta scuti, RR Lyrae etc o della binaria ad eclisse ).

4 I metodi impiegati e le tecniche di riduzione consentiranno un lavoro interdisciplinare che comporterà: · concetti di base sul funzionamento di una camera CCD; · programmazione dell'osservazione (periodo dellanno in cui effettuare la ripresa in funzione dellaltezza delloggetto sullorizzonte, definizione della frequenza della ripresa delle immagini e tempi di esposizione da utilizzare); · ricerca delle stelle di confronto per la calibrazione fotometrica; · tecniche di riduzione delle immagini (flat-bias -dark); · influenza dellatmosfera sulle osservazioni; · tecniche di fotometria differenziale ( diametro del cerchio fotometrico in funzione dell'FHWM); · concetto di errore di misura; · tecniche di costruzione della curva di luce ; · calcolo dell'indice di colore (eventualmente effettuando qualche immagine in B e V ed introducendo il concetto di corpo nero) · implicazioni/significato astrofisico per la variabile scelta. Osservazioni di variabili a corto periodo e binarie ad eclisse

5 Popolazioni stellari : stelle vecchie e stelle giovani Il lavoro consiste nel riprendere ammassi globulari ed ammassi aperti con filtri di differenti colori (B,V,R,I secondo Bessell ) al fine di mostrare, come per uno stesso tempo di esposizione (od equivalente tra B ed R o B ed I tenendo conto della diversa sensibilità della camera), l'oggetto presenti diversi aspetti mostrando più o meno stelle a seconda del colore del filtro. M45 Pleiadi M13

6 Popolazioni stellari: stelle vecchie e stellegiovani Ammasso aperto: la sequenza principale è molto lunga. Possiamo affermare che un ammasso aperto è un ammasso giovane Ammasso globulare: sono presenti, in sequenza principale, solo stelle di massa relativamente piccola. Lammasso è vecchio A: Sequenza principale B-C:Ramo delle giganti D-E:Ramo orizzontale

7 Diagramma H-R per ammassi di età diverse. Le differenze tra i diagrammi sono dovute esclusivamente alletà.Lammasso più giovane è NGC2362 il più vecchio M67 Diagramma H-R

8 I concetti che potranno essere discussi sono: · funzionamento della camera CCD e sensibilità del rivelatore alle diverse lunghezze d'onda; · uso dei filtri; · tecniche di calibrazione delle immagini riprese (dark, flat, bias); · implicazioni fisiche /astrofisiche come emissione di corpo nero, popolazioni stellari, diagramma HR degli oggetti (senza ricavarlo dalle osservazioni), estensione del concetto di popolazione stellare alla galassia. Popolazioni stellari : stelle vecchie e stelle giovani


Scaricare ppt "Associazione Romana Astrofili Osservatorio Virginio Cesarini di Frasso Sabino Proposte di attività dellARA nellambito del progetto ROADr per lanno scolastico."

Presentazioni simili


Annunci Google