La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Presentazione del progetto Paola Forcheri Istituto di Matematica Applicata.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Presentazione del progetto Paola Forcheri Istituto di Matematica Applicata."— Transcript della presentazione:

1 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Presentazione del progetto Paola Forcheri Istituto di Matematica Applicata e Tecnologie Informatiche del CNR (IMATI-CNR) Genova e del contributo genovese

2 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Tre fasi: , , Il programma Leonardo da Vinci Una iniziativa della Comunità Europea Orientata a migliorare la qualità dell educazione e formazione professionale e a facilitare laccesso ad una formazione di qualità Parte del programma di azione nel campo dellapprendimento permanente

3 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Il programma di azione nel campo dellapprendimento permanente (1/2) Costruzione di una economia altamente competitiva basata sulla conoscenza (Lisbona 2000) Costruzione di sistemi di educazione e formazione di riferimento a livello mondiale per la qualità (Barcellona 2002) Rafforzamento della cooperazione europea sulla istruzione e formazione professionale (Copenaghen 2002) Trasformazione dei sistemi distruzione /formazione dellEuropa a 25 in sistemi efficaci di apprendimento permanente accessibili a tutti i cittadini promuovendone la convergenza per innalzare ovunque gli standard (Costruire il nostro avvenire comune- Sfide e mezzi finanziari dellUnione allargata ) Costruzione di uno spazio europeo dellistruzione superiore (Bologna 1999)

4 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Il programma di azione nel campo dellapprendimento permanente (2/2) Sottoprogrammi settoriali Comenius - Istruzione scolastica Erasmus - Istruzione superiore e formazione professionale III livello Leonardo da Vinci - Istruzione/formazione professionale iniziale e continua Grundtvig – Educazione degli adulti Programma trasversale Cooperazione politica e innovazione Promozione dellapprendimento delle lingue Nuove tecnologie a sostegno delleducazione/formazione Diffusione ed utilizzo dei risultati Azioni di supporto a studi ed istituzioni specializzati nella integrazione europea Programma Jean Monnet

5 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Articolazione del programma Leonardo da Vinci Mobilità degli individui (Transnazionale) Progetti multilaterali di trasferimento di innovazione Reti tematiche Misure di accompagnamento Progetti multilaterali di sviluppo di innovazione

6 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Il progetto Innovative Teacher Innovative Teacher BG/05/B/P/PP Progetto pilota del programma comunitario Leonardo da Vinci / Coordinatore Paesi coinvolti Durata Tipologia Sofia University St. Kl. Ohridski – NIS, Bulgaria Bulgaria, Germany, Italy, Lithuania, The Netherlands, Poland, Romania Info

7 Institute ELAN, Fac. of Behavioural Sciences, University of Twente Sofia University St. Kl. Ohridski – NIS (Coordinatore) University of Hamburg CARED, Centro di Ateneo per la Ricerca Didattica, Università di Genova Distance Education Centre, Kaunas University of Technology Department of Chemical Educ.,Faculty of Chemistry Adam Mickiewicz University, Poznan Faculty of Computer Science,, Al. I. Cuza University, Iasi National Agency for Vocational Education and Training Partnership

8 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Focus Obiettivo Orientamento pedagogico Apprendimento attivo Popolazione destinataria Insegnamento-apprendimento di abilità di comportamento e relazione che influenzano linterazione con altri e possono essere migliorate attraverso le TIC: ICT-enhanced skills (IES) Supportare il progetto, realizzazione e condivisione di attività educative orientate allapprendimento di IES, mediante strumenti atti a favorire lo sviluppo di comunità di apprendimento di insegnanti Insegnanti (in servizio e futuri) della scuola superiore, di materie principalmente tecnico- scientifiche - Il quadro contenutistico

9 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Abilità ICT (TIC) richieste dal curriculum scolastico Abilità tecniche di base (sistemi di gestione dei file, sistemi operativi, applicazioni per lufficio, Internet) Abilità duso di programmi applicativi Abilità di base (soft skills) che permettono linterazione con gli altri e con il mondo Incremento (potenziamento) di soft skill attraverso le TIC (ICT) : ICT-enhanced skills (IES)

10 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Maggiore semplicità, velocità, facilità nellesecuzione di un compito (esempio: scrivere una relazione) Approfondimento della messa in atto dellabilità (esempio: realizzazione di una presentazione multimediale professionale) Ampliamento dellabilità (esempio: da cooperazione locale a interazione globale) Tipi di potenziamento

11 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Principali problematiche Scelte condivise a livello internazionale Basato sugli attuali orientamenti sullapprendimento Base teorica che permetta di progettare proposte educative, per lapprendimento attivo di IES, condivisibili e riutilizzabili Tecnologie per scambiare e sviluppare esperienze e prodotti in modo effettivo ICT-enhanced skills (IES) Approccio al progetto di interventi educativi sulle IES Adattabile al sistema scolastico di una varietà di paesi Tipo di supporto agli insegnanti Strumenti per trasformare la base teorica in buone pratiche educative

12 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Soft Skills in Presentazione della conoscenza Ricerca efficace delle informazioni Lavoro di gruppo Lavoro su progetto Metodo di Selezione Abilità selezionate European Commission (2005). Proposal for a reccomandation of the European Parliament and of the Council on key competences for lifelong learning. Questionario, compilato da 600 persone operanti in campo educativo nei paesi coinvolti nel progetto

13 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Ricerca efficace delle informazioni - sottoabilità Determinare un problema informativo Determinare la rilevanza di una fonte informativa Cercare sistematicamente applicando tecniche di ricerca rilevanti Localizzare e recuperare informazione Valutare informazione Processare informazione in funzione di un goal Usare informazione eticamente e legalmente

14 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Approccio allo sviluppo di EIS Attività (Problema/Progetto) Presentazione Inter- disciplinarità Collaborazione ICT-enhanced skills (IES) Apprendimento di argomenti specifici Compiti autentici Insegnanti e strumenti Basata su Supportata da Introdotta da Produce Sviluppa Suggerisce Incoraggia

15 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Esempi di attività basate su progetto Aiutare gli studenti ad acquisire la capacità di integrare risultati Scopo Problema Attività 1 Attività 2 Preparare una presentazione multimediale su presentazioni elettroniche e fogli di calcolo. Utilizzare, come esempi operativi, PowerPoint ed Excel. La presentazione è diretta a dei principianti (Per Principianti) Si forniscono due o tre presentazioni sugli argomenti in questione, a partire dalle quali gli studenti dovranno costruire la propria presentazione (Livello avanzato) Cercare materiale su Internet (a partire da una lista di siti fornita dallinsegnante), Selezionare i documenti pertinenti, e costruire le presentazioni partendo da essi. Una discussione sui criteri di selezione completa il lavoro.

16 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Il concetto di scenario educativo: quadro metodologico per progettare attività rivolte ad apprendere IES Integra organicamente un insieme di task (compiti) di apprendimento in un contesto di apprendimento attivo E finalizzato a raggiungere una o più IES Prevede produzione di materiale da parte dello/degli studenti Prevede utilizzo di ICT nella produzione del materiale Può essere diviso in compiti Raggruppa e integra task

17 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Esempio di scenario e task (1/2) Introduzione del problema del budget come problema di decisione Prima pianificazione dellorganizzazione del budget Analisi di alcune funzionalità del foglio elettronico e sviluppo di un foglio riguardante il budget Rapporto sullattività Scenario Tasks Una attività, supervisionata dallinsegnante, da svolgersi in una introduzione al foglio elettronico Problema Una giovane famiglia deve tenere le spese sotto controllo. Poiché vuole acquistare una casa, vuole visionare il proprio flusso di spesa, per vedere se é possibile limitarlo. Aiutala a costruire il budget servendoti del foglio elettronico e commentalo.

18 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Esempio di scenario e task (2/2) IES Obiettivo Metodologia Risultati – Prodotti Migliorare la conoscenza di base sul foglio di lavoro e delle funzionalità di uno specifico programma Introduzione e analisi del concetto di budget Ricerca efficace delle informazioni Lavoro su progetto Presentazione della conoscenza Lavoro di gruppo Apprendimento per problemi Foglio elettronico relativo al budget Relazione

19 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Tipo di supporto agli insegnanti Manuale -metodologia I*Tech Templates di scenari e task RepositoryVTCs Base teorica Strumenti di passaggio da teoria a pratica Tecnologie per produzione e scambio Strumenti per produrre scenari e task

20 Conoscenza individuale RiflessivaEsperienziale Background insegnante Esperienza Progetto realizzazione di esperienze Conoscenza pedagogica e consapevolezza condivisa Comunità di pratica Percezione IES da parte insegnante Manuale metodologico Template di scenari Repository Strumenti per produrre,includere scenari, tasks VTCs Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007

21 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Il Manuale (1/4) Formazione insegnanti - componenti Concetti e strumenti Riflessione critica Esperienza pratica Quadro teorico IES nelleducazione Da teoria a pratica Fattori che influenzano lapplicazione della metodologia I*Teach Scenari: strumenti per lapplicazione Supporti tecnologici Supporto fornito dal manuale Aspetti cognitivi, pedagogici didattici Produrre/condividere esperienze: esempi di scenari/templates Motivazioni Assunti pedagogici Strategie per la realizzazione

22 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Il Manuale (2/4) PARTE 1: Lo stile di insegnamento proposto dal progetto Introduzione Motivazioni Il progetto I*Teach Il target Il goal del progetto IES Metodologia Ricerca efficace di informazione Presentazione della conoscenza Lavoro su progetto Lavoro in gruppo Apprendimento attivo Ostacoli Importanza Metodologie per sviluppare IES (Project e Problem based learning) Concetto di scenario

23 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Il Manuale (3/4) PARTE 2: Come utilizzare la metodologia I*Teach Lavoro in gruppo Ricerca efficace di informazione Presentazione della conoscenza Lavoro su progetto Introduzione Preparazione Elaborazione Verifica Conclusione Esempi di scenari

24 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Il Manuale (4/4) Scritto da autori di realtà culturali differenti Destinato ad una utenza internazionale Destinato ad una utenza appartenente a realtà scolastiche diverse E ragionevole pensare ad un approccio metodologico unitario? Se sì, il livello di dettaglio a cui é proposto é corrispondente ai bisogni? Altrimenti, quale livello di dettaglio e quale modalità di realizzazione sarebbe sensato proporre?

25 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Template di scenario Breve descrizione IES Metodi di apprendimento attivo Obiettivi di apprendimento Risultato/Prodotto Valutazione degli studenti Strumenti (hardware/software) Risorse Informazioni proprie dello scenario Informazioni derivate dai task Età degli studenti Conoscenze e abilità precedenti Durata Argomenti di studio Processi (Elenco dei task) Breve descrizione dei task Definizione, per ogni task, dellaspetto focale Titolo Autore Paese Lingua

26 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Esempio di scenario Scenario_budget1 Scenario_budget2

27 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Template di Task Titolo Numero dordine nello scenario cui il task afferisce Titolo dello scenario cui il task afferisce Breve descrizione Età degli studenti Conoscenze e abilità precedenti Durata Argomento/i di studio Abilità rinforzate dallICT Metodo/i di apprendimento attivo Obiettivo di apprendimento Tipo di lavoro (individuale o di gruppo) Risultato/Prodotto Processo Verifica dello studente Strumenti (Hardware e software) Risorse

28 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre Esempio di Template di Task Task1_budget.doc

29 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Controllo della rispondenza tra scenario e task incluse Costruzione di scenari Individuazione di uno scenario complessivo, delle sue caratteristiche generali, del tipo di prodotto, basato su ICT, che si intende far realizzare allo studente per raggiungere le EIS previste Individuazione dei task dello scenario Compilazione dei task dello scenario Compilazione dello scenario tenuto conto delle caratteristiche dei task

30 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Orientato allutilizzo da parte degli insegnanti Il repository Un deposito di scenari e tasks Accessibile via web Interfaccia multilinguale Di natura dinamica

31 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007

32 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 I Centri di Formazione Virtuale L'eredità di I*Teach: strumenti per una comunità di pratica v. Presentazione di G. Dodero:

33 Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Le problematiche che si aprono Diffusione Valutazione su larga scala Sostenibilità Supporto metodologico alla crescita delle comunità di pratica Metodi per lintegrazione delle comunità


Scaricare ppt "Workshop Insegnamento innovativo: lesperienza europea Genova, 24 settembre 2007 Presentazione del progetto Paola Forcheri Istituto di Matematica Applicata."

Presentazioni simili


Annunci Google