La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 WIMAX Worldwide Interoperability for Microwave Access Attività sperimentale in Italia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 WIMAX Worldwide Interoperability for Microwave Access Attività sperimentale in Italia."— Transcript della presentazione:

1 1 WIMAX Worldwide Interoperability for Microwave Access Attività sperimentale in Italia

2 2 Cosa è il WiMAX? WiMAX è lacronimo di Worldwide Interoperability for Microwave Access Lo scopo del consorzio WiMAX è quello di promuovere lo sviluppo dellaccesso wireless a banda larga ( BWA: Broadband Wireless Access ) mediante uno standard globale I principali produttori di apparecchiature e componenti per le comunicazioni hanno creato un gruppo senza fini di lucro ( WiMax Forum ) con l'obiettivo di contribuire a promuovere e certificare la compatibilità e l'interoperabilità delle apparecchiature per l'accesso wireless a banda larga per la fornitura di servizi dati, voce e video più veloci e più affidabili ai clienti e alle aziende

3 3 Cosa è il WiMAX? Attualmente il WiMAX Forum conta oltre 140 partecipanti, tra cui Intel, Cisco, Alcatel, Siemens, Motorola e Nokia Nel tentativo di creare un ambiente normativo favorevole alla diffusione di sistemi WiMax certificati, il WiMax Forum ha istituito il Regulatory Working Group (RWG) che avrà il compito di assicurare la disponibilità e larmonizzazione di uno spettro di frequenze WiMAX friendly a livello globale Lo scopo primario dellRWG è di assicurare la disponibilità di spettro autorizzato e non, incoraggiando ladozione uniforme ed estesa di una frequenza di banda specifica per il BWA

4 4 Larmonizzazione per il BWA, secondo il WiMax Forum, potrebbe essere raggiunta, inizialmente, nelle seguenti bande di frequenza: 5GHz non licenziata : dal momento che lo spettro non autorizzato non richiede licenza, questa è una banda chiave per garantire lo sviluppo della tecnologia nelle aree a scarsa densità di popolazione e nelle zone più remote del globo (precisamente: 5,8GHz) 3.5GHZ licenziata : in questa banda, pesantemente occupata in alcuni paesi, lo scopo del WiMax Forum sarà quello di evidenziare le esigenze tecniche e regolatorie onde faclitare lintroduzione della tecnologia WiMax 2.5GHz licenziata : sebbene già assegnata negli Usa, in Messico, in Brasile e in alcune regioni del sud-est asiatico, il WiMax Forum auspica che diventi disponibile in altri Paesi. Cosa è il WiMAX?

5 5 WiMax: La situazione in Europa (1) Spagna: A luglio e agosto 2005, Iberbanda ha testato presso 50 sedi di clienti nelle città di Canjayar, Instinción, Ohanes, Padules e Ragol, nella provincia andalusa di Almeria, le apparecchiature BreezeMAX di Alvarion, predisposte per WiMAX e basate sull'interfaccia a banda larga Intel PRO/Wireless Il lancio di servizi WiMAX pubblici commerciali, pianificato nell'ultimo trimestre del 2005, interesserà le aree rurali e suburbane di Andalusia, Catalogna, Castiglia e Leon e Navarra; Svizzera: La Commissione federale delle comunicazioni intende rilasciare concessioni per il collegamento dutente senza filo in base allo standard WiMAX, e per tale ragione sarà indetta una pubblica gara nella seconda metà del 2005 ;

6 6 WiMax: La situazione in Europa (2) Inghilterra: In Inghilterra lo standard WiMax entra in commercio con PCCW che ha iniziato a vendere connessioni Internet ad alta velocità mentre è in corso la sperimentazione su case in 6 cittadine di campagna; Germania: Il Garante delle tlc tedesco ha lanciato una consultazione pubblica per l'assegnazione delle frequenze 3,5 GHz, con l'obiettivo di arrivare entro fine anno all'assegnazione dello spettro. Se la domanda supererà l'offerta, saranno assegnate anche alcune frequenze tra i 3,6 e i 3,8 GHz; Francia: L'autorità per le telecomunicazioni rilascerà presto ben 44 licenze WiMAX nella banda GHz, ovvero due per ogni regione francese.

7 7 Utilizzazione attuale delle bande richieste per il WiMax in Italia FREQUENZE (MHz) SERVIZIOGESTOREUTILIZZAZIONI Fisso-RadioamatoreMin.Com. -ISM -SRD apparati non destinati ad uso specifico -SRD radio LAN -Reti fisse ad uso privato Fisso-RadiolocalizzazioneMin. Difesa -SRD apparati non destinati ad uso specifico -SRD radio LAN Fisso-Mobile via satellite- Radiodeterminazione via satellite (s-T) Min.Com. -ISM -SRD apparati non destinati ad uso specifico -SAP/SAB video collegamenti su aeromobili -Reti fisse analogiche per trasporto segnali audio -SRD radio LAN -sistemi di comunicazioni personali via satellite

8 8 FREQUENZE (MHz) SERVIZIOGESTOREUTILIZZAZIONI Fisso-Fisso via satellite- Radiolocalizzazione Min.Com. - Min. Difesa -SAB/SAP Fisso-Fisso via satellite- Radionavigazione aeronautica- Radionavigazione marittima- Mobile-Radiolocalizzazione- Esplorazione della terra via satellite (attiva)-Ricerca spaziale (attiva)-Ricerca spaziale (spazio lontano)- Radioamatore Min.Com. - Min. Difesa -SRD apparati non destinati ad uso specifico -SRD radio LAN -MLS -SRD HIPERPLAN -Feeder Link -Reti fisse numeriche per trasporto di segnali audio e video -Radar di bordo -ISM - SRD apparati non destinati ad uso specifico - SAB/SAP Utilizzazione attuale delle bande richieste per il WiMax in Italia

9 9 Che cosa si è fatto ad oggi? Il Ministero delle Comunicazioni ha svolto delle audizioni invitando le seguenti associazioni di categoria: -Assoprovider/AIIP -Costruttori -Operatori fissi -Operatori mobili -Associazione degli utenti -Operatori WLL

10 10 Dallaudizione sono emersi i seguenti orientamenti: Legenda: *: poco interesse ***: molto interesse Che cosa si è fatto ad oggi?

11 11 Come si sta proseguendo? E stata autorizzata una sperimentazione utilizzando apparati pre-WiMax, gestita dal Ministero delle Comunicazioni e coordinata dalla Fondazione Ugo Bordoni. A tal proposito si è costituito un gruppo di lavoro formato da personale dellufficio 3° della Direzione Generale Pianificazione e Gestione dello Spettro Radio del Ministero delle Comunicazioni, da personale della Fondazione Ugo Bordoni e da personale del Ministero della Difesa. Tale gruppo sarà coordinato dalling. Troisi.

12 12 Tale sperimentazione, anche in base al risultato delle audizioni, si svolge nella banda 3.4 – 3.6 GHz, attualmente a disposizione del Ministero della Difesa. Il MinCom ha proposto che la sperimentazione abbia una durata di sei mesi. Alla conclusione, stabilita per il 31 dicembre 2005, è prevista la redazione di un documento finale e la presentazione dei risultati in opportuni convegni. Come si sta proseguendo?

13 13 Un classico collegamento basato su

14 14 Caratteristiche del soggetto che ha presentato la domanda di sperimentazione Hanno potuto presentare la domanda di sperimentazione esclusivamente i costruttori di apparati Wimax o i distributori ufficiali di apparati prodotti allestero.

15 15 Tempistica stabilita Il termine ultimo per la presentazione delle domande di sperimentazione è stato il 15 giugno 2005 Le sperimentazioni sono iniziate il 1 luglio 2005 La durata massima delle sperimentazioni è stata fissata a 6 mesi (rinnovabili nel caso in cui vengano presentati dei risultati di un certo rilievo) La fine delle sperimentazioni è stata fissata al 31 dicembre 2005 Al termine della sperimentazione sarà messa a disposizione una documentazione con i risultati della sperimentazione.

16 16 Aree in cui è possibile sperimentare Al fine di individuare la risposta della tecnologia in presenza di situazioni ambientali differenti, la sperimentazione sarà condotta in aree urbane, rurali e montuose, ed in particolare nelle seguenti città: MilanoArezzo RomaParma e nelle seguenti regioni: PiemonteAbruzzo Valle dAostaSardegna Sicilia

17 17 Sito web della sperimentazione:


Scaricare ppt "1 WIMAX Worldwide Interoperability for Microwave Access Attività sperimentale in Italia."

Presentazioni simili


Annunci Google