La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Linformatica a supporto delle attività delle piccole imprese genovesi Genova, 10 dicembre 2008.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Linformatica a supporto delle attività delle piccole imprese genovesi Genova, 10 dicembre 2008."— Transcript della presentazione:

1 Linformatica a supporto delle attività delle piccole imprese genovesi Genova, 10 dicembre 2008

2 INFORMATICA E AZIENDE GENOVESI Problemi aperti: Le aziende sono informatizzate? Se lo sono: quanto è utile? Se non lo sono: perché? Quanto è facile per unazienda usare il WEB? Che rapporto virtuale cè tra amministrazioni pubbliche e aziende? Quanto è diffuso il commercio elettronico? Ci sono problemi di sicurezza? Ecc… ecc….

3 Dati ISTAT – RILEVAZIONE SU ICT NELLE IMPRESE - LIGURIA ADDETTI CHE UTLIZZANO IL PC ALMENO UNA VOLTA A SETTIMANA: 2004 : 44.96% 2005 : 39.71% 2006 : 36.91% 2007 : 39.22% ADDETTI CHE SI COLLEGANO A INTERNET ALMENO UNA VOLTA A SETTIMANA: 2004 : 22.61% 2005 : 21.19% 2006 : 26.68% 2007 : 31.64%

4 Dati ISTAT – RILEVAZIONE SU ICT NELLE IMPRESE - LIGURIA ADOZIONE COMPUTER : 2004 : 93.20% 2005 : 95.30% 2006 : 97.76% 2007 : 94.54% PRESENZA SITO WEB: 2004 : 40.57% 2005 : 45.06% 2006 : 52.96% 2007 : 45.63%

5 Dati ISTAT – RILEVAZIONE SU ICT NELLE IMPRESE - LIGURIA CONNESSIONE INTERNET BANDA LARGA : 2004 : 55.51% 2005 : 64.10% 2006 : 72.01% 2007 : 76.97% CONNESSIONE INTERNET CELLULARE: 2004 : 5.44% 2005 : 5.82% 2006 : 10.00% 2007 : 19.76%

6 Dati ISTAT – RILEVAZIONE SU ICT NELLE IMPRESE - LIGURIA CONNESSIONE INTERNET ISDN : 2004 : 42.77% 2005 : 30.39% 2006 : 19.28% 2007 : 21.07% CONNESSIONE INTERNET MODEM: 2004 : 48.36% 2005 : 22.60% 2006 : 20.95% 2007 : 17.64% CONNESSIONE INTERNET XDSL: 2004 : 52.98% 2005 : 58.71% 2006 : 64.90% 2007 : 73.84%

7 Dati ISTAT – RILEVAZIONE SU ICT NELLE IMPRESE - LIGURIA USO TECNOLOGIE: EXTRANET 2004 : 9.59% 2005 : 9.25% 2006 : 10.90% 2007 : 10.82% USO TECNOLOGIE: INTRANET 2004 : 27.87% 2005 : 26.62% 2006 : 32.74% 2007 : 30.37%

8 Dati ISTAT – RILEVAZIONE SU ICT NELLE IMPRESE - LIGURIA USO TECNOLOGIE: INTERNET 2004 : 86.95% 2005 : 90.77% 2006 : 92.11% 2007 : 92.90% USO TECNOLOGIE: POSTA ELETTRONICA 2004 : 81.74% 2005 : 85.74% 2006 : 90.00% 2007 : 91.92%

9 Indagine DAUTIC Diffusion et Amelioration de lUsage des Technologies de lInformation et de la Communication Progetto concluso nel 2005 Area di riferimento: Liguria Piemonte e regione PACA Criticità emerse per lintero territorio ma soprattutto per la Liguria: Livello di informatizzazione non elevato Tasso di connessione ad internet relativamente basso Uso di internet limitato ad alcune funzioni aziendali ( Amministrazione e Direzione) prevalentemente per scambio e ricerca informazioni Commercio elettronico e pagamenti on line attività residuali Buoni collegamenti web con le Amministrazioni centrali, scarsi con le Camere di Commercio

10 Indagine DAUTIC I problemi: Sicurezza informatica Informazione Formazione Aiuti economici Le priorità per le PMI Dotarsi di una connessione ad internet Realizzare un proprio sito web

11 Indagine DAUTIC Possibili interventi: cultura Alfabetizzazione informatica delle figure che hanno responsabilità gestionali Trasferimento delle competenze legate allICT Possibili interventi: formazione Le imprese intervistate hanno, nella maggioranza dei casi, un utilizzo elementare di internet ( scambio o ricerca informazioni) Necessità di un vademecum ad hoc per le PMI Possibili interventi: finanziamenti Le risorse finanziarie messe a disposizione sono notevoli ma persistono le difficoltà di accesso e le difficoltà di utilizzo delle disponibilità

12 Indagine DAUTIC Tabella : La Liguria vs lintero territorio oggetto dellindagine Liguria Intero territorio Livello di informatizzazione 33% 58% Connessione ad Internet 43% 71% -Connessione tramite ADSL 56% 63% -Connessione tramite linea telefonica standard 33% 34% Attivazione e presenza di un sito web 63% 61% Funzionalità attivate sul proprio sito web: - presenza di un catalogo prodotti sul sito 73% 82% - supporti informativi per la clientela 35%43% - possibilità di seguire on-line gli ordini clienti 9% 13% - commercio elettronico 8% 9% Rapporti E –governement: - connessioni con CCIAA 28% 29% - Pubblica Amministrazione 31% 43% Utilizzo di Internet: - scambio di 93% 93% - ricerca di informazioni 93% 94% Difficoltà legate allutilizzo di Internet: - problema della sicurezza 70% 48% - costi di implementazione 18% 14% E-business: gli attori con i quali viene utilizzato Internet - banche 66% 70% - clienti 48% 61% - fornitori 39% 55% Fonte. Rapporto DAUTIC, 2004

13 Progetto: GENOVA CITTA DIGITALE La Città Digitale favorisce la crescita e lo sviluppo, consente alle persone di lavorare meglio attraverso lutilizzo delle tecnologie informatiche. Dal punto di vista tecnologico limpegno si traduce nel realizzare tecnologia sempre più semplice per renderla disponibile al maggior numero di persone possibile senza alcuna distinzione, e nel fornire al cittadino la possibilità di usufruire di servizi a distanza interagendo con lAmministrazione in modo più intuitivo. Inoltre, promuove standard aperti e soluzioni tecnologiche in grado di dialogare con il patrimonio informativo esistente e la diffusione di progetti concreti replicabili nel tempo e su tutto il territorio cittadino. La Città Digitale presuppone la partecipazione di tutti gli Enti che agiscono sul territorio, con una vision unica, in modo che tutti lavorino verso lobiettivo strategico comune.

14 Progetto: GENOVA CITTA DIGITALE Cosa abbiamo fatto Accordo Comune – Camera di Commercio Genova è una Google City: ora i dati della mobilità, poi tutti gli altri (camera commercio, turismo e cultura, ordini ed associazioni..) Genova su You Tube Zena wireless: progetto per la diffusione graduale della rete wireless su tutto il territorio, e contestuale razionalizzazione delle strutture TLC dellEnte

15 Progetto: GENOVA CITTA DIGITALE Cosa faremo Avvio del tavolo della Consulta: la regia multiente della Città digitale Razionalizzazione dei Portali dellEnte e della Città, con funzioni trasversali Potenziamento servizi on line specifici (Seap, Edilzia, Urban Lab) anche come volano per linteresse delle categorie più attente e per il Marketing Territoriale Potenziamento Intranet aziendale come efficace strumento di lavoro e volano per la diffusione culturale delle potenzialità dellICT nellEnte

16 PROGETTO: osservatorio prezzi dei servizi informatici per le imprese non esiste un osservatorio dei prezzi dei beni/servizi informatici per le imprese mentre il mercato è più definito con riferimento alla PA: a fine 2007 è stato presentato un progetto per la realizzazione di un osservatorio dei prezzi e delle forniture di beni e servizi natura informatica da CNIPA- CONSIP, e sono già previste procedure standardizzate per gli acquisti delle forniture informatiche da parte delle PA. Non esistono strumenti e indagini riferite al territorio provinciale/cittadino

17 PROGETTO: osservatorio prezzi dei servizi informatici per le imprese Scopo iniziale del progetto: avviare una rilevazione per la Provincia di Genova di prezzi minimi e massimi di un set di beni/servizi di natura informatica destinati alle imprese, presso le aziende fornitrici. Inizio lavori: 2009 Associazioni coinvolte: industria, artigianato, commercio Confindustria ha già coinvolto i propri iscritti alla sezione informatica avviando una primissima indagine; il questionario è stato messo a disposizione della Camera di commercio e delle altre Associazioni per facilitare il lavoro.

18 PROGETTO: osservatorio prezzi dei servizi informatici per le imprese Istituzione di un gruppo tecnico: si riunirà periodicamente a partire dal 2009 e avrà il compito di raccogliere i riferimenti di mercato disponibili (listini esistenti, indagini già effettuate, esperienze varie) per organizzare i quesiti da porre alle aziende che saranno coinvolte. Camera di commercio verificherà con CNIPA-CONSIP landamento del progetto dellosservatorio sullinformatica per la pubblica amministrazione al fine di coordinare limpostazione dellosservatorio locale con quello generale

19 PROGETTO: osservatorio prezzi dei servizi informatici per le imprese Losservatorio sarà completato con una ulteriore rilevazione del costo contrattuale del personale impiegato nelle aziende che producono servizi informatici e con una sezione di alfabetizzazione informatica delle imprese, che conterrà una serie di indicazioni sugli strumenti informatici disponibili per la semplificazione della gestione aziendale QUINDI Struttura modulare con tre sezioni, dedicate ai prezzi, al costo orario della manodopera e allalfabetizzazione informatica delle aziende genovesi.


Scaricare ppt "Linformatica a supporto delle attività delle piccole imprese genovesi Genova, 10 dicembre 2008."

Presentazioni simili


Annunci Google