La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma, 9 maggio 2002 Il programma di razionalizzazione della spesa della P.A. Ministero dellEconomia e delle Finanze Il ruolo di Consip e gli sviluppi futuri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma, 9 maggio 2002 Il programma di razionalizzazione della spesa della P.A. Ministero dellEconomia e delle Finanze Il ruolo di Consip e gli sviluppi futuri."— Transcript della presentazione:

1 Roma, 9 maggio 2002 Il programma di razionalizzazione della spesa della P.A. Ministero dellEconomia e delle Finanze Il ruolo di Consip e gli sviluppi futuri

2 PROGRAM MANAGEMENT ATTIVITA SPESA COMUNE SPESA SPECIFICA Gestione complessiva del programma e coordinamento delle attività COMUNICAZIONE E CHANGE MANAGEMENT Lancio centrale acquisti (negozi elettronici) Sviluppo del programma Avvio e- procurement (aste on-line, market place Passaggio a regime Sperimentazione Pilota Lancio strutture locali Attivazione portale Piano di comunicazione multi-canale Pilota formazione on- line e procurement card Piano integrato per la gestione del cambiamento

3 Il programma interviene su circa 33,000 Milioni di spesa per lacquisto di beni e servizi, suddivisi in spesa comune e specifica dei diversi settori della P.A. ~11,500 Mio Sanità Comuni, Province Altri Enti Specifica Comune TIPO SPESA Ambito del programma ~13,500 Milioni ~7,500 Mio ~700 Mio Fonte: stime Consip

4 Spesa comune – ambito di intervento Implementazione della centrale acquisti Consip Attivazione del portale: Convenzioni sulle principali categorie di spesa con una riduzione media dei costi del 31% – –TELEFONIA FISSA – –TELEFONIA MOBILE – –CANCELLERIA – –AUTOVEICOLI – –FAX – –CARTA – –STAMPANTI – –PERSONAL COMPUTER – –FOTOCOPIATORI – –BUONI PASTO – –GASOLIO DA RISCALDAMENTO – –SERVIZIO ENERGIA – –CARBURANTI RETE – –CARBURANTI EXTRA RETE – –SOFTWARE – –GLOBAL SERVICE – –ENERGIA ELETTRICA – –CENTRALI TELEFONICHE

5 Gen 01 Apr N° Ordini(*) Spesa comune - diffusione del programma Gen 01 Apr Visite al Portale(*) Utenti Registrati(*) Gen 01 Apr (*)valori cumulati

6 Spesa specifica - modello di funzionamento a tendere Struttura di servizio Fornitori Spesa comune e-procurement Reporting Fabbisogni Requisiti Livello di soddisf. Ordini Amministrazioni Beni/Servizi Distribuzione Ordini Beni/Servizi Fabbisogni Requisiti Livello di soddisf. Strutture di acquisto locali Fornitori locali Spesa specifica Portali acquisti Supporta lavvio e la gestione

7 SANITA ENTI LOCALI UNIVERSITA Supporto alla creazione di aggregazioni Condivisione di esperienze e di competenze Costituzione centrali dacquisto regionali Gestione della supply chain Networking tra le centrali regionali CONSIP Centri deccellenza universitari Aggregazioni dacquisto Networking tra le università Aggregazioni dacquisto Networking tra le aggregazioni Il ruolo di Consip sarà quello di costituire di un network di conoscenze integrate per il coordinamento e la condivisione delle esperienze Il network management di Consip

8 Spesa specifica - risultati a oggi Sanità Enti Locali Università Protocolli di intesa con le Regioni Piemonte, Lombardia, Lazio, Puglia, Emilia Romagna Asta on-line: ausili per disabili per aggregazione ASL Umbria (41% di risparmio) Gare in corso a livello locale (vaccini, aghi e siringhe, ambulanze e materiale da medicazione) Attivate aggregazioni di Enti Locali in Umbria, Lombardia ed Emilia Romagna Asta on-line: biancheria per Comune Torino (32% di risparmio) Gare in corso a livello locale (vestiario e catering mense scolastiche) Attivate aggregazioni di 20 Atenei 3 Aste on-line: Cappe chimiche Videoproiettori Smaltimento rifiuti In via di definizione le strategie di gara su mobili e arredi, global service, attrezzature tecnico scientifiche

9 Levoluzione del programma 7,700 7,000 12,200 10,000 16,200 12,000 19,700 13, ,200 28,200 32, ,000 40,000 Spesa comune Spesa specifica Al 2005 è previsto il passaggio a regime del progetto con una capacità di gestione di circa il 100% della spesa per beni e servizi in senso stretto della P.A.

10 Convenzioni (Negozi elettronici) Convenzioni (Negozi elettronici) E-Procurement: modelli e caratteristiche MODELLI Aste On-line Gare Telematiche Aste On-line Gare Telematiche Marketplace Lefficacia del modello si basa su una forte standardizzazione della domanda e dei livelli di servizio offerti Soluzione ottimale su alti volumi di spesa Lefficacia del modello si basa su una forte standardizzazione della domanda e dei livelli di servizio offerti Soluzione ottimale su alti volumi di spesa CARATTERISTICHE Ottimale per segmenti di domanda fortemente customizzati. Elevata trasparenza nella negoziazione con i fornitori Ottimale per segmenti di domanda fortemente customizzati. Elevata trasparenza nella negoziazione con i fornitori Acquisti sottosoglia della PA Elevata velocità di accesso al mercato. Completa la gamma offerta dal sistema delle convenzioni Acquisti sottosoglia della PA Elevata velocità di accesso al mercato. Completa la gamma offerta dal sistema delle convenzioni


Scaricare ppt "Roma, 9 maggio 2002 Il programma di razionalizzazione della spesa della P.A. Ministero dellEconomia e delle Finanze Il ruolo di Consip e gli sviluppi futuri."

Presentazioni simili


Annunci Google