La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA SCALA. La scala La scala è formata da gradini che devono consentire facilità e sicurezza di movimento. La formula che mette in relazione lalzata con.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA SCALA. La scala La scala è formata da gradini che devono consentire facilità e sicurezza di movimento. La formula che mette in relazione lalzata con."— Transcript della presentazione:

1 LA SCALA

2 La scala La scala è formata da gradini che devono consentire facilità e sicurezza di movimento. La formula che mette in relazione lalzata con la pedata del gradino è : p= 63 – 2a a= alzata in cm p= pedata in cm

3 La scala Lalzata è sempre la variabile scelta dal progettista e la dimensione della pedata ne è la conseguenza. Lalzata più adatta per unabitazione è compresa tra 15 e 19 cm. Spesso la sua misura non risulta un numero intero. Il dato indispensabile al calcolo è il dislivello da superare.

4 La scala Progetto di una scala: 1.Dislivello (d= 3m), differenza di quota tra il pavimento del piano superiore e il pavimento di quello inferiore; 2.Ipotizziamo unalzata di 16 cm; 3.Il numero di gradini (divisione tra dislivello e alzata) sarà uguale a 18,75 che non potrà essere decimale ma intero, si dovrà decidere se farne 18 o 19; 4.Nel primo caso g 1 = 18 si avrà unalzata a 1 = 16,7 cm (divisione tra dislivello e numero di gradini), si raggiunge un dislivello d 1 = 300,6 cm 5.Nel secondo caso g 2 = 19 si avrà a 2 = 15,8 cm, si raggiunge un dislivello d 2 = 300,2 cm

5 La scala 6.Le differenze possono essere assorbite dal primo o dallultimo gradino della scala, dove è maggiore lattenzione di chi la percorre; 7.La compensazione massima ammissibile è di 1 cm, altrimenti il gradino diventa pericoloso; 8.Definita lalzata si può calcolare la pedata con la formula p= 63-2a, si avranno i seguenti valori p 1 = 29,6 cm e p 2 = 31,4 cm; in questo caso lapprossimabilità è più elastica e si può decidere per pedate di 30 e 31 cm; 9.Il calcolo della scala continua con la determinazione del suo sviluppo, ottenibile moltiplicando il numero di gradini (meno 1) per la pedata: s= (g-1) x p; s 1 = 510 cm e s 2 = 558 cm. Il progetto della scala si completa definendone la larghezza e la forma.

6 Rappresentazione di una scala


Scaricare ppt "LA SCALA. La scala La scala è formata da gradini che devono consentire facilità e sicurezza di movimento. La formula che mette in relazione lalzata con."

Presentazioni simili


Annunci Google