La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La salute delle ossa Se durante gli anni della crescita vengono a mancare questi importanti fattori, vi è un rischio significativo di osteoporosi, una.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La salute delle ossa Se durante gli anni della crescita vengono a mancare questi importanti fattori, vi è un rischio significativo di osteoporosi, una."— Transcript della presentazione:

1 La salute delle ossa Se durante gli anni della crescita vengono a mancare questi importanti fattori, vi è un rischio significativo di osteoporosi, una malattia che riguarda ladulto, con aumento di fragilità ossea e rischio di fratture. scheletro funzione di sostegnoriserva di calcio Il maggiore deposito di calcio nelle ossa si verifica durante l infanzia e l adolescenza, nelle fasi di maggiore crescita staturale dieta adeguata in calciocostante attività fisica accumulo di massa ossea

2 Osteoporosi: scarsa massa ossea e deterioramento microstrutturale dell osso, con conseguente fragilità ossea e rischio di fratture

3

4 DEPOSITI DI CALCIO E FOSFORO Calcio intracellulare: messaggero intracellulare, attiva enzimi e la contrazione muscolare. Calcio nel sangue e nei fluidi extracellulari: metà è legata alle proteine. Calcio nell osso: 99% è legato ad altri minerali, 1% è libero e può rapidamente entrare in circolo.

5 Alimenti ricchi di calcio Molti alimenti contengono calcio. Una tazza di latte = 300 mg 45 grammi di formaggio = 300 mg 230 gr di yogurth magro = mg una tazza di succo di arancia fortificato con calcio = 300 mg una tazza di spinaci cotti = 244 mg L assunzione ottimale di calcio è necessaria per ottenere il massimo picco di massa ossea. Il fabbisogno giornaliero di calcio varia con l età: Bambino fino a 10 anni: mg Adolescente: 1200 mg

6 Regolazione dei livelli di calcio Tre organi partecipano alla regolazione dei livelli di calcio nel sangue: intestino: assorbimento osso: deposito rene: eliminazione La vitamina D aumenta l assorbimento intestinale e renale di calcio Il PTH aumenta l escrezione urinaria di calcio

7 olio di fegato di merluzzo alcuni pesci grassi (salmone ed aringa) tuorlo duovo burro Alimenti ricchi di vitamina D

8 L aiuto del SOLE La vitamina D l assorbimento di calcio ed il suo deposito nelle ossa. Il nostro corpo è in grado di produrla con l aiuto della luce solare. Sono sufficienti 15 minuti al giorno di esposizione al sole. Prolungare questo periodo non significa però una maggiore produzione di vitamina. Nei mesi invernali, quando le ore di luce sono minori, vi è la necessità di coprirsi maggiormente e la tendenza a stare in luoghi chiusi, bisogna fare attenzione a seguire una dieta varia.

9 Cute7-deidrocolesterolo Colecalciferolo (vit D3) FegatoIdrossilazione 25 idrossicolecalciferolo 25(OH)D3 Reneidrossilazione 1,25 idrossicolecalciferolo 1,25(OH)D3 Sintesi della Vit-D

10 Insufficiente esposizione alla luce solare: anziani, donne arabe. Filtri solari con FP > 8 possono bloccare la sintesi di vitamina D.

11 Altri nutrienti potenzialmente importanti per l osso Fosforo: 85% è presente nell osso. Il rimanente si trova in composti organici ed inorganici sia nei compartimenti intracellulari che extracellulari. Magnesio 60% è presente nell osso (contenuto in latticini, cereali integrali) Proteine: formano la matrice ossea e i fattori di crescita ossei Vitamina K: aumenta il legame del calcio alle proteine ossee (spinaci,broccoli, formaggi, fegato) Fitoestrogeni composti vegetali con attività estrogenica (soia)

12 Esercizio di carico Una prolungata attività fisica in carico (calcio, tennis, ginnastica) è correlata ad un aumento della densità minerale ossea del collo femorale. Meno efficaci sport in assenza di gravità, come il nuoto Attenzione agli esercizi in anaerobiosi o che si associano a basso peso ed amenorrea, che determinano un aumentato turn over osseo e bassa densità minerale ossea

13 Sole e protezione della cute L abbronzatura non è sinonimo di buona salute È un meccanismo di difesa all aggressione dei raggi UV vasodilatazione, iperemia, aumento della melanina stress ossidativo che provoca danni a proteine, lipidi e acidi nucleici

14 Sole e protezione della cute L eccessiva fotoesposizione sia solare che artificiale può comportare: Fotoinvecchiamento (ispessimento della cute con rughe profonde). Marinai, contadini carcinogenesi (melanomi e carcinomi) Danni oculari (cataratta, danni retina, congiuntiviti) Riattivazione Herpes labiale Ustioni solari

15 Protezione: è bene sapere che l esposizione solare va evitata nei primi 6 mesi di vita I fattori di protezione solare (FPS) sono utili per evitare la comparsa dell eritema o delle ustioni, ma non per evitare la comparsa del melanoma o di altri tumori Analogo discorso va fatto per le lampade solari

16 EVITANDO L ESPOSIZIONE AL SOLE IL NUMERO DI CASI DI CANCRO DELLA PELLE SI RIDURREBBE DELL 80%

17 Consigli utili I bambini assorbono più raggi degli adulti (maggiore superficie espositiva) L ombrellone riduce solo del 50% gli UVA Usare magliette bianche, cappellini e occhiali da sole Applicare la crema solare min prima dell esposizione al sole, ogni 2 ore, dopo il bagno o intensa attività fisica Rischio maggiore dalle 10 alle 16, aumenta in vicinanza dell acqua o sulla neve Il rischio esiste anche se vi sono le nubi Usare creme almeno con FPS 15 Le creme solari opache a base di ossido di zinco e/o diossido di titanio sono le più efficaci

18 Importanza della luce riflessa 3% prato 18% sabbia 22% acqua 80% neve

19 Fototipo I si ustiona facilmente, non si abbronza II si ustiona facilmente, abbronzatura minima IIImodesta ustione, leggera abbronzatura IVustione minima, abbronzatura modesta Vustione rara, si abbronza molto VInon si ustiona, intensa pigmentazione la protezione nei bambini va fatta indipendentemente dal fototipo: il numero di scottature subite in età pediatrica è un fattore di rischio le melanoma


Scaricare ppt "La salute delle ossa Se durante gli anni della crescita vengono a mancare questi importanti fattori, vi è un rischio significativo di osteoporosi, una."

Presentazioni simili


Annunci Google