La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Franco Fontanelli1 LA FIGURA DELLOSS. Franco Fontanelli2.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Franco Fontanelli1 LA FIGURA DELLOSS. Franco Fontanelli2."— Transcript della presentazione:

1 Franco Fontanelli1 LA FIGURA DELLOSS

2 Franco Fontanelli2

3 3

4 4

5 5

6 6

7 7

8 8

9 9

10 10

11 Franco Fontanelli11

12 Franco Fontanelli12

13 Franco Fontanelli13

14 Franco Fontanelli14

15 Franco Fontanelli15

16 Franco Fontanelli16

17 Franco Fontanelli17

18 Franco Fontanelli18

19 Franco Fontanelli19

20 Franco Fontanelli20

21 Franco Fontanelli21

22 Franco Fontanelli22

23 Franco Fontanelli23

24 Franco Fontanelli24

25 Franco Fontanelli25

26 Franco Fontanelli26

27 Franco Fontanelli27

28 Franco Fontanelli28

29 Franco Fontanelli29

30 Franco Fontanelli30

31 Franco Fontanelli31

32 Franco Fontanelli32

33 Franco Fontanelli33

34 Franco Fontanelli34 LA FIGURA DELLOSS MISSION DEL CORSO PROFILO PROFESSIONALE FUNZIONI DELLOPERATORE SOCIO SANITARIO ABILITA COMPETENZE

35 Franco Fontanelli35 LA FIGURA DELLOSS MISSION DEL CORSO I principi e le scelte metodologiche che ispirano e caratterizzano il progetto formativo sono riassumibili nelle seguenti proposizioni: la formazione è orientata sui problemi prioritari di salute; la formazione è orientata ai problemi di qualità dei servizi.

36 Franco Fontanelli36 LA FIGURA DELLOSS PROBLEMI PRIORITARI DI SALUTE La persona (bambino, adulto, anziano) con: handicap psicofisico; la disabilità e cronicità nellanziano; patologie oncologiche e in fase terminale; alterazioni psichiatriche; dipendenze da alcool e droghe; emarginazione sociale; alterazioni cardio e cerebrovascolari. Loperatore socio-sanitario è loperatore che svolge attività indirizzate a: a) soddisfare i bisogni primari della persona, nellambito delle proprie aree di competenza, in un contesto sia sociale che sanitario; b) favorire il benessere e lautonomia dellutente

37 Franco Fontanelli37 LA FIGURA DELLOSS PROBLEMI DI QUALITA DEI SERVIZI necessità di coordinamento del personale di base allinterno dei servizi; necessita di integrazione tra le figure professionali presenti nel servizio.

38 Franco Fontanelli38 LA FIGURA DELLOSS FUNZIONI INTERVENTO DELLOSS NEL CONTESTO SOCIO - SANITARIO SUPPORTO GESTIONALE, ORGANIZZATIVO E FORMATIVO ASSISTENZA DI BASE E AIUTO DOMESTICO ALBERGHIERO

39 Franco Fontanelli39 LA FIGURA DELLOSS INTERVENTO DELLOSS NEL CONTESTO SOCIO SANITARIO Analizzare il contesto socio-sanitario riconosce i sistemi organizzativi socio-assistenziali e socio-sanitari e la rete dei servizi; gestisce il proprio ruolo nellorganizzazione e le responsabilità correlate; contribuisce al sistema informativo per la continuità assistenziale. Utilizzare metodi e strumenti per un corretto approccio preventivo ai problemi di salute partecipa alla prevenzione delle infezioni ospedaliere. Rapportarsi con gli altri Agisce le relazioni assistenziali verso il cliente, la famiglia le persone risorsa nel rispetto dellautonomia e della riservatezza della persona.

40 Franco Fontanelli40 LA FIGURA DELLOSS SUPPORTO GESTIONALE, ORGANIZZATIVO E FORMATIVO Gestire il proprio lavoro adotta metodologie di lavoro in team; partecipa attivamente alle riunioni del gruppo di lavoro; gestisce la propria attività, secondo priorità, utilzzando in modo appropriato le risorse disponibili; rispetta i principi generali della sicurezza e della salute del lavoratore.

41 Franco Fontanelli41 LA FIGURA DELLOSS SUPPORTO GESTIONALE, ORGANIZZATIVO E FORMATIVO Collaborare alla verifica di qualità del servizio concorre, rispetto agli operatori dello stesso profilo, alla realizzazione dei tirocini e alla loro valutazione; collabora alla definizione dei propri bisogni di formazione e frequenta corsi di aggiornamento; concorre allintroduzione di innovazioni e cambiamenti nel proprio contesto operativo; collabora nelle attività di verifica degli interventi di propria competenza.

42 Franco Fontanelli42 LA FIGURA DELLOSS ASSISTENZA DI BASE E AIUTO DOMESTICO ALBERGHIERO Attuare interventi assitenziali su pianificazione assistenziale collabora per le attività relative allalimentazione/idratazione dellassistito; attua misure per lespletamento delle funzioni fisiologiche; effettua ligiene della persona; collabora per le attività di movimento/mobilizzazione dellutente; attua misure di primo soccorso e di pronto intervento; realizza attività semplici di supporto diagnostico-terapeutico; collabora per il corretto utilizzo di apparecchi medicali di semplice uso; rileva e annota i parametri vitali; effettua bendaggi e medicazioni preventive, di copertura e protettive; collabora al governo della casa e dellambiente di vita; collabora alla corretta assunzione dei farmaci per via naturale nella persona cosciente;

43 Franco Fontanelli43 LA FIGURA DELLOSS ASSISTENZA DI BASE E AIUTO DOMESTICO ALBERGHIERO Attuare interventi assitenziali su pianificazione assistenziale collabora allaccompagnamento della persona ad una morte serena; collabora alla composizione della salma.

44 Franco Fontanelli44 LA FIGURA DELLOSS OPERATORE SOCIO SANITARIO Loperatore Socio – Sanitario è loperatore, che dopo aver conseguito lattestato di qualifica al termine di specifica formazione professionale, svolge attività indirizzate a: Soddisfare i bisogni primari della persona, nel contesto delle proprie aree di competenza, sia sociale che sanitario Favorire il benessere e lautonomia della persona PERTANTO LOPERATORE SOCIO-SANITARIO Esercita una PROFESSIONE DI AIUTO ALLA PERSONA E COLLABORA CON LINFERMIERE E LOSTETRICA

45 Franco Fontanelli45 LA FIGURA DELLOSS COME PUO LAVORARE lO.S.S. LO.S.S. ricopre un ruolo Tecnico ad Elevata Integrazione Sanitaria, ed è pertanto da considerarsi una figura di supporto allassistenza Tecnico-Sanitaria in generale. LO.S.S. è una figura di aiuto allutente, alla famiglia, alla collettività e di supporto agli Operatori Professionali. Svolge la sua attività su pianificazione dellInfermiere, dellOstetrica e dellAssistente Sociale, in ambito Sanitario e Sociale, secondo il principio del lavoro MULTIDISCIPLINARE, e su indicazione, ciascuno secondo le proprie competenze, degli Operatori Professionali preposti allassistenza Sanitaria e a quella Sociale in base a: Lanalisi delle competenze; La pianificazione; Le attività attribuite.

46 Franco Fontanelli46 LA FIGURA DELLOSS Ma tutto ciò da solo, sarebbe riduttivo, meccanicistico e non offrirebbe nessuna garanzia di unassistenza personalizzata. Gli Operatori Professionali preposti, oltre allanalisi delle competenze, alla pianificazione e allassegnazione delle attività devono valutare: Il livello di instabilità clinica della persona assistita; Il livello di rischio/urgenza della situazione affrontata; Il livello di dipendenza e di responsabilità della persona. Nellassistenza Sanitaria e in quella Sociale, alcune attività possono essere attribuite al personale O.S.S., solo quando la persona ha raggiunto una DISCRETA stabilità clinica, in caso contrario, anche apparentemente, semplici attività per la soddisfazione dei bisogni di base (e qui entrano in gioco le tipologia dei pazienti), diventano le AZIONI PENSANTI che, insieme ad una necessaria, indispensabile nuova cultura delle responsabilità condivise, permettono di fare assistenza e di essere terapeutici.

47 Franco Fontanelli47 LA FIGURA DELLOSS COMPETENZE competenze essenziali; le capacità propedeutiche che si devono possedere come fondamenta per lo sviluppo delle successive; competenze trasversali; le capacità comunicative e relazionali che ogni professionista deve possedere in qualunque settore professionale; competenze tecnico-professionali; le capacità distintive della figura professionale di riferimento.

48 Franco Fontanelli48 LA FIGURA DELLOSS Quali competenze deve avere LOSS COMPETENZA LA COMPETENZA E UN INSIEME DI: SAPERI IL SAPERE E UN SAPERE SCIENTIFICO UN SAPERE EMPIRICO UN SAPERE ARTISTICO

49 Franco Fontanelli49 LA FIGURA DELLOSS Quali competenze deve avere LOSS COMPETENZA LA COMPETENZA E UN INSIEME DI: SAPERI Un insieme di conoscenze che si esternalizzano in processi mentali SAPER FARE Labilità, la destrezza acquisita nella esecuzione dei compiti manuali o intellettuali assegnati SAPER ESSERE Un insieme di atteggiamenti, una disposizione interiore, un insieme di sentimenti manifestati con dei comportamenti e con le relazioni con gli altri SAPER DIVENIRE Levoluzione verso gli obbiettivi richiesti, il mandato sociale

50 Franco Fontanelli50 LA FIGURA DELLOSS Una delle competenze dellOSS E Curare la pulizia e ligiene ambientale Pertanto lOSS ha un inquadramento Un ruolo Tecnico ad elevata integrazione sanitaria Anche lOSSFC Ha un inquadramento un ruolo Tecnico ad elevata integrazione sanitaria

51 Franco Fontanelli51 LA FIGURA DELLOSS


Scaricare ppt "Franco Fontanelli1 LA FIGURA DELLOSS. Franco Fontanelli2."

Presentazioni simili


Annunci Google