La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura dei Cobas scuola Ce nest quun début! Come difendere la scuola pubblica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura dei Cobas scuola Ce nest quun début! Come difendere la scuola pubblica."— Transcript della presentazione:

1 a cura dei Cobas scuola Ce nest quun début! Come difendere la scuola pubblica

2 a cura dei Cobas scuola Chiediamo l abrogazione del D-L 137/2008 perchè

3 a cura dei Cobas scuola -il maestro unico tuttologo, con solo 24 ore, determinerà un netto peggioramento della qualità della scuola elementare -limpostazione della riforma è caratterizzata dalla restaurazione dellordine e da una falsa immagine di serietà, che vuole far credere che i problemi della scuola e della società si possano risolvere tornando al grembiulino, al voto numerico, alla bocciatura con il 5 in condotta, alle classi differenziate per alunni stranieri.

4 a cura dei Cobas scuola Chiediamo l abrogazione dellart. 64 della Legge 133/2008 perchè

5 a cura dei Cobas scuola prevede -8 miliardi di euro di tagli alla scuola pubblica, -la riforma di tutti gli ordini di scuola attraverso regolamenti autorizzati, -lulteriore aumento del numero degli alunni per classe, -la riduzione delle ore di lezione per tutti gli ordini di scuola, -laccorpamento di istituti con meno di 500 alunni e la chiusura di scuole con meno di 50 alunni, -lo smantellamento del tempo pieno, -il funzionamento delle scuole materne anche solo al mattino e con una sola insegnante, -il taglio di posti di docenti e Ata, -la disoccupazione per altrettanti precari che lavorano da decenni nella scuola.

6 a cura dei Cobas scuola Perciò rifiutiamo qualsiasi ipotesi di mediazione sul maestro prevalente e di contrattazione sui tagli che significano sempre la riduzione della qualità e della quantità del servizio pubblico.

7 a cura dei Cobas scuola Accanto ai NO, proponiamo dei SI

8 a cura dei Cobas scuola SI -allaumento dei finanziamenti per la scuola pubblica, almeno altrettanto importante delle banche e delle imprese finanziarie, -alla riduzione del numero di alunni per classe, condizione necessaria per la riduzione della dispersione scolastica; -allestensione del tempo pieno; -allassunzione dei precari su tutti i posti vacanti, per garantire la continuità didattica e un futuro per tanti lavoratori della scuola.


Scaricare ppt "A cura dei Cobas scuola Ce nest quun début! Come difendere la scuola pubblica."

Presentazioni simili


Annunci Google