La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tecniche di assessment cognitivo 2005 zResponsabile AFP Prof. Vincenzo Natale zTre moduli: Prof. Vincenzo Natale (dr. Mattia Maiardi ) dr.ssa Paola Bonifacci.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tecniche di assessment cognitivo 2005 zResponsabile AFP Prof. Vincenzo Natale zTre moduli: Prof. Vincenzo Natale (dr. Mattia Maiardi ) dr.ssa Paola Bonifacci."— Transcript della presentazione:

1 Tecniche di assessment cognitivo 2005 zResponsabile AFP Prof. Vincenzo Natale zTre moduli: Prof. Vincenzo Natale (dr. Mattia Maiardi ) dr.ssa Paola Bonifacci dr.ssa Raffaella Nori zEsame scritto

2 Tecniche di assessment cognitivo zCosa significa assessment? Valutazione zCosa significa cognitivo? Processi/Funzioni zA cosa serve? In altre parole, quando la valutazione dei processi cognitivi può essere utile? Clinica (neuropsicologia, diagnosi differenziale), Ricerca (differenze individuali, processi mnestici), Applicata (orientamento, selezione, giuridico).

3 Tecniche di assessment cognitivo zE cosa significa tecniche? Metodi e/o modalità di indagine. zTecniche di neuroimaging (PET, RMf) zQuale ruolo per lo psicologo? Cè ancora spazio per i vecchi metodi carta e matita?

4 Tecniche di assessment cognitivo zTipologie circadiane zClassificare le persone in base alla fase del proprio ritmo circadiano (circa dies)

5 Tipologie Circadiane zLe persone vengono classificate in base al loro ciclo veglia sonno in: tipi mattutini (allodole) (10-15%), tipi serotini (gufi) (15-20%) e tipi intermedi (65-75%). zMorningness-Eveningness Questionnaire (MEQ) (Horne e Östberg, 1976). Traduzione inglese delloriginale versione svedese del items formato misto.

6 Tipologie circadiane altri strumenti zCircadian Type Questionnaire (CTQ) (Folkard et al., 1979) oggi trasformato in Circadian Type Inventory (CTI). zDiurna Type Scale (DTS) (Torsvall e Åkerstedt, 1980). zComposite Scale (CS) (Smith et al., 1989). zMEQ ridotto (MEQr) (Adan, 1991). zEarly Late Preference Scale (PS) (Smith et al. 2000)

7 Tecniche di assessment cognitivo zPunteggi di cut-off per la Composite Scale z13-26Serotini z27-41Intermedi z42-55 Estremamente mattutini

8 Il problema della validazione un esempio: la vigilanza soggettiva

9 Destrimani o mancini? zIl problema della lateralità zCosa significa e cosa comporta. zRelazioni o correlazioni con la tipologia circadiana? zEsiste un questionario per indagare la dominanza manuale? SI zEdinburgh Handedness Inventory zPunteggi da -100 (mancini) a +100 (destrimani).


Scaricare ppt "Tecniche di assessment cognitivo 2005 zResponsabile AFP Prof. Vincenzo Natale zTre moduli: Prof. Vincenzo Natale (dr. Mattia Maiardi ) dr.ssa Paola Bonifacci."

Presentazioni simili


Annunci Google