La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Finalità …garantire alle giovani generazioni: …capacità di usare gli strumenti messi a disposizione dalle tecnologie dellinformazione e della comunicazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Finalità …garantire alle giovani generazioni: …capacità di usare gli strumenti messi a disposizione dalle tecnologie dellinformazione e della comunicazione."— Transcript della presentazione:

1 Finalità …garantire alle giovani generazioni: …capacità di usare gli strumenti messi a disposizione dalle tecnologie dellinformazione e della comunicazione (TIC); Cognizioni teoriche in grado di farne degli utenti consapevoli delle potenzialità e dei limiti;… stralcio C.M. 55 del 21maggio 2002

2 Livelli di competenza Livello A COMPETENZE di BASE sul COMPUTER e di UTILIZZO delle TIC nella DIDATTICA (tutti i docenti non alfabetizzati) Livello B COMPETENZE AVANZATE su TECNOLOGIA E DIDATTICA ( un docente per istituto – 2 docenti per Istituti con più di 700 alunni) Livello C COMPETENZE AVANZATE sul GOVERNO delle INFRASTRUTTURE TECNOLOGICHE (tendenzialmente un docente per 2/3 istituti )

3 Struttura dei percorsi formativi Percorso A 10 MODULI da SCEGLIERE fra di tipo INFORMATICO - 7 di tipo DIDATTICO/TECNOLOGICO con lOBIETTIVO di · valorizzare esperienze · individualizzare i percorsi · dare flessibilità

4 Struttura dei percorsi formativi Percorso B 10 MODULI PRESTABILITI nel CONTENUTO e NON nella SEQUENZA con lOBIETTIVO di · valorizzare esperienze · favorire confronto e progettazione

5 Struttura dei percorsi formativi Percorso C C1 GESTIONE di RETE e CONSULENZA ai DIRIGENTI SCOLASTICI (docenti + ATA) C2 COME C1 + PROGETTAZIONE (docenti) 17 MODULI DIVERSAMENTE COMBINATI con lOBIETTIVO di · utilizzare il personale esistente · disporre di tecnici molto preparati

6 FIGURE PROFESSIONALI COINVOLTE · Direttore del corso (Dirigente scolastico) · Referente di scuola (Docente o ATA) · Responsabile organizzativo (Docente) · Tutor daula (Docente esperto) · Assistenza in rete (produttori dei materiali)

7 ORGANIZZAZIONE ATTIVITÀ A - 60 ore in presenza (tot. 120) B - 60 ore in presenza (tot. 120) C - 60 ore C 1 in presenza (tot. 120) - 84 ore C 2 in presenza (tot. 168) - 84 ore C 2 in presenza (tot. 168)

8 Formazione di Base docenti (592 docenti scuole statali e 139 docenti scuole paritarie) Criteri selezione: docenti con scarsa o nessuna competenza TIC non domanda per partecipare Percorsi B o C non domanda pensionamento N° 33 corsi N° 11 centri di formazione

9 Formazione Referenti TIC nella Didattica 63 docenti scuole statali 1 docente di ruolo per scuola ( 2 se più di 700 alunni) N° 4 corsi N° 4 centri di formazione Criteri selezione · competenze corrispondenti a uscita Percorso A · spiccate competenze psico-pedagogiche, didattiche, relazionali · competenze: progettuali, gestionali, organizzativo-promozionali · disponibilità counseling ai colleghi frequentanti percorso A

10 Accordo di RETE tra scuole per la designazione Precisare se C1 o C2 e scuole su cui si opererà Per C2 indicare orientamento rispetto a sistema operativo in uso Formazione Responsabili delle Infrastrutture Tecnologiche N° 1 corso N° 1 centro di formazione C1C1 C2C2

11 Finanziamenti circa euro per ogni scuola sul territorio circa euro per ogni corso A (14 moduli, gruppi di 22 corsisti) circa euro per ogni corso B (10 moduli, gruppi di 17 corsisti ) circa euro per ogni corso C (gruppo di 17 corsisti)


Scaricare ppt "Finalità …garantire alle giovani generazioni: …capacità di usare gli strumenti messi a disposizione dalle tecnologie dellinformazione e della comunicazione."

Presentazioni simili


Annunci Google