La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IC MALCESINE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO a.s. 2011/2012 PRESENTAZIONE DEL PIANO DELLOFFERTA FORMATIVA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IC MALCESINE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO a.s. 2011/2012 PRESENTAZIONE DEL PIANO DELLOFFERTA FORMATIVA."— Transcript della presentazione:

1 IC MALCESINE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO a.s. 2011/2012 PRESENTAZIONE DEL PIANO DELLOFFERTA FORMATIVA

2 Il Piano dellOfferta Formativa (POF) è il documento fondamentale su cui si identifica a livello culturale e progettuale lIstituto Comprensivo di Malcesine. Si ispira ai valori della Costituzione italiana e alle Indicazioni per il curricolo per il primo ciclo di istruzione. Si fonda sulla partecipazione e la responsabilità degli insegnanti, dei genitori, del personale amministrativo, del personale ausiliario, dei soggetti rappresentativi l'ambiente esterno in cui la scuola opera. Promuove la centralità della persona protagonista della propria educazione ed istruzione, progettando percorsi formativi che sviluppino la consapevolezza della complessità del mondo attuale e valorizzando le diverse dimensioni che concorrono a costruire la personalità in vista di una cittadinanza attiva e partecipativa.

3 Il POF è approvato dal Consiglio di Istituto ed elaborato dal Collegio dei Docenti su indicazioni preliminari del Consiglio stesso ed ha durata annuale: ogni anno la scuola, quindi, ripete il lungo percorso di progettazione-approvazione.

4 DocenteDisciplinaClassi BENEDETTI ALANLETTERE2 A (ITA-STO-GEO) – 2 B (ITA-STO) BERTUZZI MICHELALETTERE1 B (ITA-STO) – 3 B (ITA-STO-GEO) CASSETTA MICHELASC. MOTORIE/SPORTTUTTE CHIGNOLA ROBERTAMATEMATICA-SCIENZE1 B – 2 B – 3 B BIGAZZI MANUELAGEOGRAFIA1 A – 1 B – 2 B DAINO JOSETECNOLOGIATUTTE FRANCIOSI MILENAARTETUTTE MODESTO CRISTINAMATEMATICA-SCIENZE1 A – 2 A – 3 A MONTRESOR GIANLUIGIRELIGIONETUTTE PIETROPOLI EVELINTEDESCOTUTTE PIRAS NICOLAMUSICATUTTE PRIOLA ALESSANDRASOSTEGNO2 B – 3 A SAGUATTI SIMONETTA INGLESETUTTE SARTORI COLOMBALETTERE1 A (ITA-STO) – 3 A (ITA-STO-GEO) I DOCENTI DELLA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO – a.s. 2011/2012

5 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO PROGETTI E ATTIVITÀ a.s. 2011/2012

6 SALUTE/BENESSERE (I, II, III) - Progetto finalizzato alla prevenzione di dipendenze e disturbi dellalimentazione; sportello help genitori. Proff. Chignola R., Modesto C., dott. Righetti, don Paolo, dott.ssa Pastorelli E. RELAZIONE (I, II, III) - Progetto per aiutare i ragazzi a conoscersi durante le varie fasi di crescita, sia a livello interiore che fisico. Prof. Bertuzzi M., dott. Cunico M. ORIENTAMENTO (II, III) – Progetto finalizzato ad accompagnare gli alunni nel percorso di scelta della Scuola secondaria di II grado. Prof. Chignola R., COSP ED. STRADALE (III) - Conseguimento del certificato di idoneità (teoria) per la guida del ciclomotore. Prof. Franciosi M., Polizia Municipale

7 PIÙ SPORT A SCUOLA - Collaborazione con le associazioni sportive per la promozione della pratica motoria. Corsa campestre (I, II, III) Una giornata con il campione (I, II, III) – accoglienza Primarie Giornata sulla neve (III) Rugby, tennis Yoseikan budo Proff. Allegrini M., Cassetta M. PIÙ MOVIMENTO A SCUOLA (I, II) / CSS (III) – Ampliamento dellofferta formativa in attività motoria, avviamento alla pratica sportiva. Attività sportiva pomeridiana Pallavolo, basket, calcio a 5, hitball, pallamano, badminton, corso sci. Prof. Cassetta M.

8 PROGETTO LETTURA (I, II, III) Biblioteca scolastica Promuovere le competenze collaborative e organizzative in vista del riordino e della digitalizzazione della biblioteca scolastica. Biblioteca di classe Promuovere buone pratiche di incontro, lettura e scambio di testi e autori in aula. Incontro con lautore Offrire motivazioni alla lettura attraverso lincontro con autori di testi per ragazzi. Libro contro libro Valorizzare le competenze collaborative e le motivazioni alla lettura attraverso una competizione di squadra. Proff. di Lettere, Associazione Bandus, Biblioteca Comunale, Autore CONOSCENZA DEL TERRITORIO (I, II, III) Uscite didattiche sul territorio con un approccio finalizzato ad accrescere la sensibilità verso le risorse naturali, storico-artistiche e culturali locali. Prof. Benedetti A., GAM

9 PROGETTO CITTADINANZA Visita agli uffici comunali (I) Favorire la conoscenza del governo locale del territorio. Elezione rappresentanti di classe (II, III) Promuovere la responsabilizzazione attraverso la partecipazione alla vita scolastica. Progettiamo il cortile (II) Promuovere la collaborazione e la creatività per la realizzazione di un progetto condiviso. Viaggio distruzione (II, III) Torino (II), Strasburgo (III) Proff. di Lettere, Commissione Progetti, Amm. Comunale PROGETTO LEGALITÀ Proposta trasversale del tema finalizzata alla consapevolezza del rispetto di regole condivise (I, II, III) Letture di testi, educazione al corretto utilizzo di dispositivi informatici, conoscenza della Costituzione, condivisione delle regole scolastiche. Incontro con lautore (II, III) Incontro con A. Nicaso Proff. di Lettere, Commissione Progetti, Autore

10

11 INTERCULTURA - Accoglienza, «art. 9» - Alfabetizzazione e apprendimento dei linguaggi specifici rivolto ad alunni stranieri. Prof. Bertuzzi M. INTERCULTURA - F.E.I., Fondo Europeo per lintegrazione. Doposcuola per la lingua della comunicazione rivolto ad alunni stranieri. Prof. Bertuzzi M., CESTIM INTERCULTURA, Il mondo di Irene - Supporto allinserimento scolastico e sociale per alunni e famiglie straniere. ULSS 22, dott.ssa Franzon G. SAVE THE CHILDREN (II, III) - Sensibilizzazione alla condizione infantile e giovanile nel mondo; ed. alla solidarietà. Proff. di Lettere, dott. Zanella L. e Andreis G.

12 C.A.P. Centro aggregazione pomeridiano (I, II, III) - Aiuto compiti e socializzazione alunni organizzato con la collaborazione del Comune (I e II quadrimestre) Prof. Priola A., Educatori Comune CORSI DI RECUPERO (I, II, III) - Attività pomeridiane di recupero rivolte agli alunni che ne hanno esigenza e articolate su entrambi i quadrimestri; Italiano e Matematica. Proff. di Lettere e Matematica CORSO DI PREPARAZIONE ALLESAME DI STATO (III) - Attività pomeridiane finalizzate alla preparazione dellEsame, in particolare della prova nazionale; Italiano, Matematica, Lingua Inglese (II quadrimestre) Proff. di Lettere, Matematica, Lingue

13 LATINO (III) - Corso di avviamento alla lingua latina rivolto agli alunni orientati ai Licei. Prof. Sartori C. CERTIFICAZIONE INGLESE (II, III) - Corso di preparazione alla certificazione Key English Test (KET) per i livelli A1 e A2. Prof. Priola A. PIÙ INGLESE A SCUOLA (III) - Ore di compresenza in Italiano, Geografia e Scienze che verranno svolte in lingua inglese e tratteranno argomenti disciplinari. Prof. Saguatti ATTIVITÀ ALTERNATIVA IRC (I, III) - Alfabetizzazione, Ed. linguistica e attività didattiche disciplinari di rinforzo per gli alunni che non intendono avvalersi dellIRC. Proff. Sartori C., Priola A.

14 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO LABORATORI OPZIONALI a.s. 2011/2012

15 Il nostro Istituto propone anche questanno attività pomeridiane nonostante il quadro orario curricolare di 30 ore. Questa offerta didattica e formativa è resa possibile anche grazie al contributo delle Amministrazioni locali e delle famiglie. I laboratori saranno rivolti alle classi prime e seconde; verranno organizzati con durata quadrimestrale (7 incontri tra novembre e dicembre; 7 incontri tra febbraio e marzo) e manterranno il martedì pomeriggio per la loro realizzazione. Lorganizzazione dei laboratori tiene conto delle preferenze espresse dalle famiglie, del numero di alunni iscritti, delle risorse a disposizione della scuola.

16 Gli obiettivi principali, in coerenza con il Pof: promuovere le abilità collaborative e i comportamenti sociali positivi; consolidare le abilità legate allorganizzazione e allo studio; allargare lofferta formativa e didattica a linguaggi e campi di sapere legati alla complessità del mondo attuale; promuovere la progettualità e la creatività. I laboratori si articoleranno come segue: – 13.30pranzo a scuola (al sacco) – 14.30primo laboratorio – 15.30secondo laboratorio 15.30uscita Si ricorda che nei laboratori pomeridiani vigono le stesse regole di puntualità, impegno, comportamento, ordine e pulizia del mattino. Nella scheda di valutazione sarà presente una voce relativa al percorso formativo svolto dall'alunna/o.

17 LABORATORI PER LE CLASSI PRIME Visto il consistente numero di iscritti, le classi prime saranno divise in tre gruppi misti, formati tenendo conto per quanto possibile delle preferenze espresse e della valutazione dei docenti; tali gruppi si alterneranno parzialmente nella fruizione delle seguenti attività nel corso dei due quadrimestri: STRATEGIE DI STUDIO – proposte di strategie per apprendere, assistenza allo studio e ai compiti. LABORATORIO SCIENTIFICO – sperimentazioni in laboratorio, osservazioni di fenomeni. GEOMETRIA MULTIMEDIALE – studio delle proprietà delle figure geometriche attraverso la loro costruzione con il programma Cabri.

18 LABORATORI PER LE CLASSI SECONDE Le classi seconde formeranno un gruppo unico misto (poiché il numero di iscritti è inferiore) e parteciperanno alle seguenti attività: I QUADRIMESTRE (13.30 – c/o Scuola primaria) LABORATORIO INFORMATICO – Le funzioni di base del sistema operativo e dei programmi più diffusi; educazione ad un utilizzo sicuro dei dispositivi informatici. II QUADRIMESTRE (13.30 – 15.30) LABORATORIO ARTE – progettazione partecipata per gli spazi esterni della scuola attraverso lo studio e lanalisi dei bisogni.

19


Scaricare ppt "IC MALCESINE SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO a.s. 2011/2012 PRESENTAZIONE DEL PIANO DELLOFFERTA FORMATIVA."

Presentazioni simili


Annunci Google