La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas Copertina 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas Copertina 1."— Transcript della presentazione:

1 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas Copertina 1

2 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas CAPITOLO 1.Valenza e numero di ossidazioneValenza e numero di ossidazione 2.Classificazione e nomenclaturaClassificazione e nomenclatura 3.I composti binariI composti binari 4.I composti ternariI composti ternari Mappa concettuale: classificazione dei composti chimici 10 2 Indice

3 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas La capacità di combinazione di un elemento è chiamata valenza, e corrisponde al numero di legami che un atomo di quellelemento forma in un composto. 3 CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA PAG Valenza e numero di ossidazione O HH O valenza 2 H – N – H H N valenza 3 H – C – H H H C valenza 4 H – Cl Cl valenza 1 H forma un solo legame e, quindi, ha sempre valenza 1.

4 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas La valenza di un elemento non considera né la polarità dei legami chimici né gli ioni dei composti ionici, pertanto dai chimici è stata sostituita con il concetto di numero di ossidazione (n.o.) o stato di ossidazione, che è collegato allelettronegatività. 4 PAG Valenza e numero di ossidazione Il numero di ossidazione, a differenza della valenza, può assumere valore positivo o negativo oppure zero. Mediante alcune regole pratiche è possibile assegnare il n.o. ad un elemento in un composto senza conoscere la sua formula di struttura. Il numero di ossidazione di un atomo in un composto covalente polare è la carica che latomo assumerebbe se gli elettroni di legame venissero assegnati allatomo più elettronegativo. CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA Il n.o. di uno ione monoatomico corrisponde alla carica elettrica reale dellatomo.

5 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas In base alle proprietà chimiche i composti inorganici vengono distinti in due classi: 5 2 Classificazione e nomenclatura Unaltra classificazione divide i composti inorganici in binari e ternari, se formati da due elementi o da tre elementi. Per dare un nome ai composti chimici vengono applicate alcune regole proposte dalla IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry). PAG. 208 composti molecolaricomposti ionici Cl Na + Tuttavia permangono i nomi sia della nomenclatura tradizionale sia della notazione Stock. CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

6 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 6 3 I composti binari I composti binari si classificano in: Ossidi di non metalli Costituiti da atomi di un non metallo e da atomi di ossigeno. Per assegnare il nome a questi composti, la IUPAC tiene conto del numero degli atomi della molecola utilizzando prefissi greci. PAG. 211 esa = 6 epta = 7 octa = 9 nona = 9 deca = 10 mono = 1 di = 2 tri = 3 tetra = 4 penta = 5 PREFISSI GRECI La nomenclatura tradizionale usa i suffissi - oso e – ico. Formula SO 2 SO 3 diossido di zolfo triossido di zolfo N.O. di S Nome tradizionaleIUPAC anidride solforosa anidride solforica Nei composti in cui un elemento presenta più di due numeri di ossidazione, si ricorre a ulteriori prefissi, ipo- e per -. CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

7 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 7 3 I composti binari Ossidi dei metalli Costituiti dallo ione metallico e dallo ione ossido O 2 (n.o. -2). PAG. 212 Per gli ossidi in cui lo ione metallico presenta più di un valore del numero di ossidazione si ricorre anche alla notazione Stock (ufficializzata dalla IUPAC). CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA N.O. ossido di ferro triossido di diferro ossido di dirame ossido di rame ossido di stango diossido di stagno ossido di piombo diossido di piombo ossido di nichel triossido di dinichel FormulaNome TradizionaleIUPAC FeO Fe 2 O 3 Cu 2 O CuO SnO SnO 2 PbO PbO 2 NiO Ni 2 O 3 ossido ferroso ossido ferrico ossido rameoso ossido rameico ossido stannoso ossido stannico ossido piomboso ossido piombico ossido nicheloso ossido nichelico Ossido di ferro (II) Ossido di ferro (III) Ossido di rame (I) Ossido di rame (II) Ossido di stagno (II) Ossido di stagno (IV) Ossido di piombo (II) Ossido di piombo (IV) Ossido di nichel (II) Ossido di nichel (III) Notazione di Stock

8 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 8 3 I composti binari Perossidi Composti binari in cui sono presenti due atomi di ossigeno. PAG. 212 H – O (acqua ossigenata) Idracidi Composti binari caratterizzati dalla presenza dellidrogeno come primo elemento e di un elemento del gruppo 6A (escluso lossigeno) o del gruppo 7A. acido fluoridrico acido cloridrico acido bromidrico acido iodidrico acido solforico FormulaNome del composto Nome di soluzione acquosa HF HCl HBr Hl H 2 S fluoruro di idrogeno cloruro di idrogeno bromuro di idrogeno ioduro di idrogeno solfuro di idrogeno Dagli idracidi deriva una classe di composti, chiamati sali, che presentano il suffisso -uro. CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

9 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 9 3 I composti binari Idruri covalenti Composti binari dellidrogeno con un semimetallo o con i non metalli dei gruppi 4A, 5A e 6A. PAG. 213 Idruri salini Composti ionici binari dellidrogeno (n.o. -1) con metalli (in particolare del 1° e del 2° gruppo A). Sono esempi di idruri covalenti CH 4 (metano), NH 3 (ammoniaca), H 2 O (acqua). CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

10 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 10 4 I composti ternari PAG. 214 I composti ternari, costituiti da tre elementi, si classificano in: Idrossidi (o basi) Composti ionici formati da un catione metallico e da uno o più gruppi OH (ione idrossido). idrossido di sodio idrossido di calcio idrossido di ferro (II) idrossido di ferro (III) FormulaNome tradizionaleNotazione di Stock NaOH Ca(OH) 2 Fe(OH) 2 Fe(OH) 3 idrossido di sodio idrossido di calcio idrossido ferroso idrossido ferrico Per la nomenclatura di questi composti il termine idrossido è seguito dal nome del catione metallico. CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

11 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 11 4 I composti ternari PAG. 215 Ossiacidi Sono composti ternari molecolari nella cui formula si scrive lidrogeno come primo elemento, segue un non metallo e quindi lossigeno. acido triossocarbonico (IV) acido triossosilicico (IV) acido diossonitrico (III) acido triossonitrico (V) acido triossosolforico (IV) acido tetraossosolforico (VI) acido triossofosforico (III) acido tetraossofosforico (V) acido ossoclorico (I) acido diossoclorico (III) acido triossoclorico (V) acido tetraossoclorico (VII) acido triossoborico (III) FormulaNome tradizionaleIUPAC H 2 CO 3 H 2 SiO 3 HNO 2 HNO 3 H 2 SO 3 H 2 SO 4 H 3 PO 3 H 3 PO 4 HClO HClO 2 HClO 3 HClO 4 H 3 BO 3 acido carbonico acido silicico acido nitroso acido nitrico acido solforoso acido solforico acido fosforoso acido fosforico acido ipocloroso acido cloroso acido clorico acido perclorico acido borico CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

12 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 12 4 I composti ternari PAG. 217 Dagli ossiacidi, per perdita di uno o più atomi di idrogeno, si ottengono ioni negativi che prendono il nome di anioni. Gli anioni presentano una carica negativa per ogni idrogeno perduto dallossiacido. PO 3 4 PO 3 3 NO 3 NO 2 Formula ossiacido Nome Formula dellanione H 3 PO 4 H 3 PO 3 HNO 3 HNO 2 acido fosforico acido fosforoso acido nitrico acido nitroso ione fosfato ione fosfito ione nitrato ione nitrito Nome CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

13 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 13 4 I composti ternari PAG. 217 Sali ternari Composti ionici che risultano dalla combinazione di un catione metallico con lanione dellossiacido. triossonitrato (III) di sodio tetraossosolfato (VI) di ferro (II) tetraossosolfato (VI) di rame (II) triossocarbonato di sodio di [triossonitrato (V)] di rame (II) tri [tetraossosolfato (VI)] di ferro (III) FormulaNome TradizionaleIUPAC NaNO 2 FeSO 4 CuSO 4 Na 2 CO 3 Cu(NO 3 ) 2 Fe 2 (SO 4 ) 3 nitrito di sodio solfato ferroso solfato rameico carbonato di sodio nitrato rameico solfato ferrico nitrito di sodio solfato di ferro (II) solfato di rame (II) carbonato di sodio nitrato di rame (II) solfato di ferro (III) Notazione di Stock CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

14 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 14 4 I composti ternari PAG. 217 Sali idrati Composti che nei loro cristalli contengono una quantità ben definita e costante di acqua legata chimicamente. Il legame si rappresenta con un punto. CuCl 2 2 H 2 O cloruro di rame (II) biidrato (azzurro) CoCl 2 6 H 2 O cloruro di cobalto (II) esaidrato (rosso) Appartengono alla classe dei sali anche i sali acidi, basici e doppi. CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA

15 Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas 15 4 I composti ternari PAG. 217 Mappa concettuale: classificazione dei composti chimici B INARI T ERNARI I ONICI M OLECOLARI I ONICI M OLECOLARI OSSIDI DI NON METALLI CO 2 SO 3 IDRACIDI HCl HBr IDRURI COVALENTI NH 3 CH 4 IDRURI SALINI NaH KH SALI NaCl MgCl 2 OSSIACIDI H 2 SO 4 HNO 3 IDROSSIDI NaOH Mg(OH) 2 SALI Fe 2 (SO 4 ) 3 Na 2 CO 3 OSSIDI DI METALLI Na 2 O CaO COMPOSTI CAPITOLO 10. CLASSIFICAZIONE E NOMENCLATURA


Scaricare ppt "Paolo Pistarà Principi di chimica moderna © Atlas Copertina 1."

Presentazioni simili


Annunci Google