La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Documenti ben formati La costruzione di pdf accessibili Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone Ufficio Comunicazione USR.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Documenti ben formati La costruzione di pdf accessibili Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone Ufficio Comunicazione USR."— Transcript della presentazione:

1 Documenti ben formati La costruzione di pdf accessibili Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone Ufficio Comunicazione USR Lombardia

2 2/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Documenti ben formati La stesura del documento grezzo La realizzazione del documento ben formato con un elaboratore dei testi La costruzione del documento pdf Verso un pdf accessibile

3 3/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Solo contenuti, niente forma Testo grezzo, senza formattazione Uniche deroghe: grassetto, corsivo ed elenchi Nessuno spazio prima, uno spazio dopo ogni segno di punteggiatura Usare invio solo per terminare il paragrafo Se si riceve il testo, eliminare ogni formattazione e salvare con altro nome (eventualmente in formato testo) La stesura del documento grezzo

4 4/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Verifica del testo Semplificare il linguaggio Segnalare la presenza di sigle e cercarne la descrizione estesa Togliere segni di punteggiatura alla fine di titoli ed elenchi Controllare la presenza delle fonti nelle citazioni Uniformare la scrittura nella bibliografia e sitografia Stampare il testo grezzo La stesura del documento grezzo

5 5/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Operazioni con lo stampato Organizzare il testo secondo livelli gerarchici: assegnare titoli (titolo1), titoli di secondo livello (titolo2), titoli di terzo livello (titolo3), paragrafi Evidenziare nel testo leventuale presenza di elenchi nascosti a d esempio: 2 laboratori di informatica 3 palestre 1 laboratorio di scienze La stesura del documento grezzo

6 6/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Dare forma con gli stili Con lelaboratore dei testi assegnare ai testi lo stile deciso: titolo1, titolo2, titolo3, normale Regole di stile Usare caratteri abbastanza grandi (tipo 12 punti) Aumentare linterlinea (es. 1,5 righe) Inserire spazio sopra il paragrafo (es. tra 6 e 12 punti) Lavorare con lelaboratore dei testi

7 7/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Dare uno stile ai titoli Assegnare uno stile a Titolo1, Titolo 2, Titolo 3 con dimensioni e spazio prima e dopo decrescenti Inserire eventuali ulteriori elementi di stile, tipo bordi e spaziatura tra le lettere Selezionare il testo nel documento ed assegnare il livello di titolo deciso in precedenza Lavorare con lelaboratore dei testi

8 8/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Lavorare con le immagini Inserire le immagini scegliendo il layout voluto (ad esempio incorniciato) Inserire un testo descrittivo che sia rappresentativo della funzione esercitata dallimmagine nella pagina: con Word, pulsante destro del mouse, Formato immagine, Web Inserire eventuali altri elementi, tipo il bordo dellimmagine Lavorare con lelaboratore dei testi

9 9/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Lavorare con le tabelle Inserire la tabella nel punto desiderato In Word utilizzare Formattazione automatica lasciando spuntate le righe che richiedono formattazione particolare (ad esempio riga del titolo, se nella prima riga ci sono intestazioni di colonna, e prima colonna, se nelle prima colonna ci sono intestazioni di riga) Lavorare con lelaboratore dei testi

10 10/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Ultimi ritocchi Se il documento è lungo inserire un indice automatico con Word 2003 (Inserisci - Riferimento - Indici e sommario ) Se la struttura del documento comincia a complicarsi, è utile inserire delle sezioni, equivalente dei div dellhtml con Word: Inserisci - Interruzione di sezione Se sono presenti sfondi colorati, verificare che i contrasti siano adeguati Lavorare con lelaboratore dei testi

11 11/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Pdf e accessibilità Utilizzare se possibile Acrobat: garantisce il supporto con tag, requisito essenziale per laccessibilità Fare la verifica rapida di accessibilità Fare la verifica completa di accessibilità Purtroppo possibile solo con Acrobat Professional Verso un pdf accessibile

12 12/12 Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone ITIS Molinari - Milano 27 febbraio e 1 marzo 2007 Verifica completa di accessibilità Assegnazione della lingua del documento File - proprietà del documento - lingua Assegnazione della lingua a porzioni di testo Vista - Schede - Contenuto; poi selezionare il contenuto, tasto destro del mouse, Proprietà - Lingua Rapporto completo di accessibilità e correzione seguendo la guida che si apre contestualmente. Verifica finale con Documento - Ridisponi Verso un pdf accessibile


Scaricare ppt "Documenti ben formati La costruzione di pdf accessibili Indicatori di qualità nella comunicazione a scuola Alberto Ardizzone Ufficio Comunicazione USR."

Presentazioni simili


Annunci Google