La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lenergia e le sue fonti a cura di Federico Duse III L.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lenergia e le sue fonti a cura di Federico Duse III L."— Transcript della presentazione:

1 Lenergia e le sue fonti a cura di Federico Duse III L

2 L'energia è definita come la capacità di un corpo o di un sistema di compiere lavoro

3 ENERGIA PER VIVERE Qualunque organismo ha bisogno di energia per vivere, lenergia è legata a tutte le attività umane Tutto ciò che produce energia è una "fonte di energia"

4 LE FORME DI ENERGIA L'energia si manifesta principalmente in due forme energia-lavoroenergia-calore

5 FONTI PRIMARIE E SECONDARIE DI ENERGIA Le numerose fonti energetiche esistenti possono essere classificate in diversi modi Fonti primarie utilizzabili direttamente (alla stato naturale): carbone petrolio gas naturale legna combustibili nucleari sole vento maree laghi montani e fiumi (energia idroelettrica) calore della Terra (energia geotermica) Fonti secondarie derivano dalla trasformazione di fonti primarie: benzina energia elettrica ottenuta dalla conversione di energia meccanica (centrali idroelettriche, eoliche) o chimica (centrali termoelettriche) o nucleare

6 LE FONTI DI ENERGIA RINNOVABILI E NON RINNOVABILI

7 FONTI RINNOVABILI E NON RINNOVABILI Attualmente, solo il 14% dell'energia consumata nel mondo è prodotta da fonti rinnovabili. Tutto il resto deriva da fonti non rinnovabili, perlopiù da combustibili fossili (78%). Le fonti di energia rinnovabili sono quelle non soggette ad esaurimento Le fonti non rinnovabili sono quelle soggette ad esaurimento nel tempo

8 LE ENERGIE RINNOVABILI IDROELETTRICA, EOLICA, SOLARE, GEOTERMICA

9 ENERGIE RINNOVABILI Le fonti di energia rinnovabili vengono così chiamate, in quanto rinnovano la loro disponibilità in tempi brevi. - energia solare - energia eolica - energia idraulica - energia geotermica

10 ENERGIA SOLARE Quasi tutte le forme di energia disponibili sulla terra hanno origine direttamente o indirettamente dal sole. fonte di energia diffusa, inesauribile e gratuita produzione diretta nei luoghi dove la si usa senza l'utilizzo di reti di distribuzione contribuisce a migliorare la qualità dell'ambiente, in quanto non produce le emissioni inquinanti La disponibilità dell'energia solare non è costante né uniformemente distribuita: infatti l'irraggiamento del sole dipende dalla nuvolosità, dall'incidenza dei raggi solari, dall'alternarsi del giorno e della notte e delle stagioni.

11 ENERGIA EOLICA L'energia eolica è a tutti gli effetti l'energia posseduta dal vento Il vento è stata una delle prime fonti di energia utilizzate dall'uomo. Fin dall'antichità la navigazione attraverso i mari è stata possibile grazie alla forza del vento fonte di energia inesauribile e gratuita disponibile in molte zone della terra richiede una tecnologia piuttosto semplice e matura contribuisce a migliorare la qualità dell'ambiente (in quanto non produce le emissioni inquinanti) L'energia del vento è presente in gran parte del globo

12 ENERGIA IDROELETTRICA fonte di energia largamente disponibile ha raggiunto un livello tecnologico maturo, che garantisce elevate caratteristiche in termini di sicurezza e manutenzione è competitiva sul mercato ed economicamente conveniente contribuisce a migliorare la qualità dell'ambiente, in quanto non produce le emissioni inquinanti Con il tempo l'uomo ha imparato a convertire l'energia dell'acqua in una forma facilmente trasportabile e sfruttabile anche a grande distanza dai corsi d'acqua: sono nate così le centrali idroelettriche

13 Il calore è energia termica. Il calore contenuto all'interno della Terra è chiamato energia geotermica. ENERGIA GEOTERMICA Un impianto geotermico si differenzia da una centrale termoelettrica solo perché il vapore necessario per muovere le turbine e produrre elettricità, non è ottenuto bruciando combustibili fossili, ma è un prodotto naturale del sottosuolo. Quindi le emissioni sono pari a zero

14 LE ENERGIE NON RINNOVABILI PETROLIO, CARBONE, GAS NATURALE

15 Le sono quelle fonti di energia derivate da risorse finite che tendono ad esaurirsi sulla scala dei tempi umani, diventando troppo costose o troppo inquinanti per l'ambiente ENERGIE NON RINNOVABILI Le fonti non rinnovabili sono oggi quelle più sfruttate dall'umanità perché in grado di produrre le maggiori quantità di energia. Nella maggior parte dei casi però sono quelle che inquinano di più danneggiando l'ambiente con le scorie o con i gas tossici che vengono inevitabilmente prodotti.ambientegas tossici La maggior parte dell'energia oggi utilizzata ottenuta da combustibili fossili (petrolio, gas naturale, carbone) e dall'uranio (materiale fissile)

16 IL PETROLIO Il petrolio è il principale combustibile fossile liquido. E' costituito da una miscela di idrocarburi che derivano dalla decomposizione in ambiente marino, al di sotto delle coperture sedimentarie, di organismi animali e vegetalicombustibiledecomposizione i tempi naturali di formazione del petrolio sono di decine di milioni di anni e lo sfruttamento è invece rapidissimo, questa fonte, al pari degli altri combustibili fossili, è da considerarsi praticamente non rinnovabile

17 IL GAS NATURALE Il gas naturale si trova nel sottosuolo, normalmente negli stessi giacimenti in cui giace il petrolio, o associato ad esso, disciolto o raccolto in sacche o tasche superficiali, oppure il giacimento è costituito esclusivamente da gas naturale Il gas naturale è la risorsa meno dannosa per l'ambiente, poichè la sua combustione non comporta il rilascio di impurità nell'atmosfera Il gas naturale ha elevati costi di trasporto, che impongono la realizzazione di complesse reti di metanodotti

18 IL CARBONE Il carbone è il combustibile fossile più diffuso nel mondo. E' una roccia sedimentaria costituita da materiale organico originato dalla decomposizione di grandi masse vegetali La combustione del carbone è responsabile di un grave inquinamento ambientale (provoca il fenomeno delle piogge acide)

19 L'URANIO L'energia nucleare è l'energia sprigionata dalla materia quando i nuclei degli atomi che la costituiscono subiscono una trasformazione Due sono i processi fondamentali per ottenere energia nucleare: la fissione e la fusione nucleare Nel biennio la produzione di energia nucleare crebbe al ritmo del 20% l'anno, ma l'incidente di Chernobyl dell'aprile 1986 interruppe la forte tendenza all'aumento. Dopo di allora, quasi ovunque nel mondo, si verificò un ripensamento

20 PROTOCOLLO DI KYOTO Il protocollo di Kyōto è un trattato internazionale in materia ambientale riguardante il riscaldamento globale sottoscritto nella città giapponese di Kyōto l'11 dicembre 1997 da più di 160 paesi in occasione della Conferenza COP3 Il trattato è entrato in vigore il 16 febbraio 2005, dopo la ratifica anche da parte della Russia Il trattato prevede l'obbligo in capo ai paesi industrializzati di operare una riduzione delle emissioni di elementi inquinanti (biossido di carbonio ed altri cinque gas serra) in una misura non inferiore al 5% rispetto alle emissioni registrate nel 1990 considerato come anno base nel periodo paesi industrializzatiinquinantibiossido di carboniogas serra

21 FINE grazie


Scaricare ppt "Lenergia e le sue fonti a cura di Federico Duse III L."

Presentazioni simili


Annunci Google