La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

COME MI VEDO di Teresa Paulini. Molto spesso crediamo che la percezione che hanno di noi le persone che ci stanno vicino sia la stessa che abbiamo noi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "COME MI VEDO di Teresa Paulini. Molto spesso crediamo che la percezione che hanno di noi le persone che ci stanno vicino sia la stessa che abbiamo noi."— Transcript della presentazione:

1 COME MI VEDO di Teresa Paulini

2 Molto spesso crediamo che la percezione che hanno di noi le persone che ci stanno vicino sia la stessa che abbiamo noi. Questo può essere vero in alcuni casi ma non è sempre così…

3 Infatti ognuno di noi non è una sola persona ma può essere diverso a seconda delle situazioni e delle esperienze in cui si imbatte…

4 Io, ad esempio, non mi vedo sempre uguale… …la percezione che ho di me, infatti, cambia sia in base al contesto in cui mi trovo sia in relazione alle persone che mi circondano. Con lutilizzo dei due siti consigliati a lezione dal professor Giovanni Lariccia proverò a raccontare COME MI VEDO!

5 Innanzitutto io sono questa Mi chiamo Teresa Paulini e sono uninsegnante di scuola dellinfanzia ma anche una studentessa delluniversità Cattolica di Milano.

6 Quando sono a scuola con i miei bambini mi vedo così…

7 Anche se a volte, per catturare la loro attenzione, mi trasformo così…

8 Oppure, quando mi fanno un po arrabbiare, mi vedo così…

9 E a volte anche così…

10 Quando invece mi dicono: Maestra sei bella mi vedo proprio così BELLA COME UN PAVONE!!!

11 Quando invece sono in università mi vedo così… molto stanca e anche un po nervosa… per fortuna non sempre!!

12 Invece quando sono a casa mia, circondata dalle persone a me più care che sono, Giuseppe, il mio ragazzo…

13 Cesare, mio fratello…

14 …e la mia paziente mamma Tonia.

15 mi vedo proprio così… …felice, serena e contenta, ma soprattutto bella e leggera come una meravigliosa farfalla variopinta.

16 Quando studio tanto la mia fame aumenta e diventa come quella di un feroce coccodrillo. Infatti è così che mi vedo….

17 Poi, sono delle volte in cui non riesco a controllarmi e mangio una quantità indefinibile di cioccolata fondente con le nocciole, la mia preferita… Bene, in quei momenti mi sento e mi vedo così… ENORME COME UN ELEFANTE

18 Quando invece passo ore ed ore in bagno a prepararmi mi vedo… …LENTA COME UNA TARTARUGA!!

19 Ma ora proviamo ad immaginare di essere stata scelta come protagonista di un fumetto giapponese. Io mi vedrei cosi

20 Ma credo invece che il disegnatore di manga potrebbe vedermi così … Spero di essere riuscita ad essere il più sincera possibile… Ma credo proprio di si!! Ciao ciao a tutti


Scaricare ppt "COME MI VEDO di Teresa Paulini. Molto spesso crediamo che la percezione che hanno di noi le persone che ci stanno vicino sia la stessa che abbiamo noi."

Presentazioni simili


Annunci Google