La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Gohonzon Il Gohonzon è l’oggetto di culto che concretizza l’illuminazione del Budda originale Shakyamuni. Nichiren Daishonin scrive: “ Questo mandala.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Gohonzon Il Gohonzon è l’oggetto di culto che concretizza l’illuminazione del Budda originale Shakyamuni. Nichiren Daishonin scrive: “ Questo mandala."— Transcript della presentazione:

1 Il Gohonzon Il Gohonzon è l’oggetto di culto che concretizza l’illuminazione del Budda originale Shakyamuni. Nichiren Daishonin scrive: “ Questo mandala non è in alcun modo un invenzione di Nichiren. E’ l’oggetto di culto che descrive perfettamente il Budda Shakyamuni nella Torre Preziosa e tutti gli altri Budda che erano presenti, così fedelmente come la stampa che riproduce la matrice.” (La cerimonia nell’aria nel Sutra del Loto) Il Gohonzon rappresenta la causa esterna per far emergere la Buddità da dentro noi stessi. Non è un talismano e non ha alcun potere autonomo di irradiare benefici. Possiede i poteri del Budda e della Legge, ma, per attivarlo sono necessari i poteri della fede e della pratica.

2 NAM MYO HO REN- GHE KYO NI CHIREN N.D.
GRC B I S C H T A E M N O N N O GRC J I K O T K E U N N O * O F E R T NAM MYO HO REN- GHE KYO NI CHIREN MARCHIO DI N.D. * O F E S BD ANRYUGYO BD JYOGYO B S H A K Y AMU N I 32 B T A H O BD JOGYO BD MUHENGYO DATA: 13°G I O R N 6°M E S A DI K Y H 1 10 Div/B A I Z E N M Y O‘ O Div/B F U D O M Y O‘ 2 3 4 5 6 7 8 9 GRC M Y T O E H N O N O GRC G A T E N GRC T A I S T H E A N K N U O GRC B O N T E R.DEM D ° A C I I R E O T L K E O U N GDC N I T E 33 12 13 14 15 16 17 GR 8DRG H D A A C I H R I U O G.M D E N G H Y O DEM J U R A S E T DEM N I S H M O J G.M T E N D A I 11 18 * IN 2230 ANNI DALLA MORTE DEL BUDDA questo Mandala NON E’ MAI APPARSO… 34 GRC Z O J T E N GRC K O M U T E N 24 20 21 22 19 G.BD H A C I M N 23 * RIS PET TO SA MEN TE SCRI VO… Firma: N I C H A Div/B T E D N A S I H J O I N 25 27 28 29 30 26 31

3 1 GRC: Grande re celeste. DAI BISHAMON TENNO ( o TAMONTEN) (AMPIA CONOSCENZA) Esempio per molti insegnamenti – protegge il Buddismo – avverte il pericolo - ORECCHIE GUARDIANO NORD E DEI LUOGHI DI RIUNIONE – D.IKEDA: filosofi, giornalisti ( sviluppa la cultura ) 2 * U KUJO SHA FUKU KA JUGO: “Chi farà offerte accumulerà tanta fortuna che supererà i 10 titoli onorifici del Buddha.” 3 BD: Bodhisattva. NAMU ANRYUGYO BOSATZU. Bodhisattva delle pratiche fermamente salde. 4 BD: Bodhisattva. NAMU JYOGYO BOSATSU. Bodhisattva delle pratiche pure 5 B: Buddha. NAMU SHAKYAMUNI BUTZU. Shakyamuni = 4 stati nobili: buddità, bodhisattva, compassione e studio. SAGGEZZA SOGGETTIVA. 6 B: Buddha. NAMU TAHO NYORAY. Testimone nella Torre Preziosa, siede al fianco di Shakyamuni. REALTA’ OGGETTIVA 7 BD: Bodhisattva. NAMU JOGYO BOSATSU. Bodhisattva delle pratiche superiori. 8 BD: Bodhisattva. NAMU MUHENGYO BOSATSU. Bodhisattva delle pratiche illimitate. 9 *NYAKU NORAN SHAZU HA SHICHIBUN: “A coloro che offenderanno i seguaci della Legge, si romperà la testa in 7 pezzi.” 10 GRC: Grande re celeste. DAI JIKOKU TENNO ( PROTEGGERE IL POPOLO ) Che sostiene la nazione. – METABOLISMO, NASO. GUARDIANO ORIENTE – D.IKEDA: classe politica ( assicura la pace ) 11 Div/B: divinità buddista. AIZEN MYO’O. BONNO SOKU BODAI: “ I desideri terreni sono illuminazione” Gosho:”Felicità in questo mondo” 12 GRC: Grande re celeste delle stelle. DAI MYOJO TENNO ( Venere in rappresentanza di tutte le stelle ) Forza benefica della natura.

4 13 GRC: Grande re celeste della luna. DAI GATTENNO Forza benefica della natura. 14 GRC: Grande re celeste. TAISHAKU TENNO (SHAKRA o INDRA) Divinità INDU’. TAISHAKU re del KARMA. Forza benefica della natura. 15 GRC: Grande re celeste. DAI BONTENNO (BRAMHA) Divinità INDU’. BONTEN, creatore del MONDO DI SAHA. Forza benefica della natura. 16 R..DEM: Grande re demone. DAI ROKUTEN NO MAO DEMONE DEL 6° CIELO. Forza benefica della natura. 17 GRC: Grande re celeste del sole. DAI NITTENNO Forza benefica della natura. 18 Div/B: divinità buddista. FUDO MYO’O SHOJI SOKU NEHAN: “Le sofferenze di nascita e morte si trasformano in Nirvana” Gosho:”Felicità in questo mondo” 19 DATA ISCRIZIONE DAI-GOHONZON: 13°GIORNO DEL 6°MESE DEL 5°ANNO DI KYOHO. OTTOBRE 1279 20 GR 8DRG: 8 GRANDI RE DRAGONI. HACHI DAI RYUO 21 GM: Gran Maestro. DENGYO DAISHI 22 DEM: Le figlie del Re demone. JURASETSU NYO 23 DEM: Madre e figli/e del Re demone. KISHIMOJIN 24 GM: Gran Maestro. TENDAI DAISHI

5 25 * BUTSUMITSUGO NI-SEN NI-HYAKU SAN-JU YO NEN NO AIDA ICHIENBUDAI NO UCHI MIZOU NO DAIMAN DARA NARI. “In anni dalla morte del Buddha questo grande Mandala non è mai apparso.” 26 GRC: Grande re celeste. DAI KOMOKU TENNO ( OCCHI APERTI - INDIVIDUAZIONE DEI DEMONI ) Grande re celeste della purezza. – SISTEMA IMMUNITARIO, OCCHI. GUARDIANO OCCIDENTE - D.IKEDA: avvocati, giudici, ( fa trionfare la giustizia ) 27 GRC: Grande re celeste. DAI ZOJO TENNO ( LIBERAZIONE, DISTACCO ) Grande re celeste dello sviluppo e della crescita. – FORZA DI VOLONTA’, LINGUA. GUARDIANO SUD - D.IKEDA: scienziati, psicologi, assistenti sociali. 28 G.BD: Grande Bodhisattva HACHIMAN Antico dio agreste divenuto poi protettore dei minatori. (Rispetto per le culture di ogni popolo. Tradizioni,usi,costumi e filosofie sono compresi in MYO.) 29 *(Nichican): “Rispettosamente scrivo questo testo.” 30 Firma del sommo prelato NICHICAN. (Colui che riscrive questo Gohonzon) 31 DIV: Dea del sole. TENSHO DAIJIN Dea che nello Shintoismo crea il Giappone e dà origine alla dinastia imperiale. (Rispetto per le culture di ogni popolo. Tradizioni,usi,costumi e filosofie sono compresi in MYO.) 32 NAM MYO HO RENGHE KYO “dedico la mia vita alla mistica Legge di causa ed effetto nell’insegnamento del Budda.” 33 NICHIREN ( l’iscrizione “Nam-myo-ho-renghe-kyo-Nichiren” indica l’unicità di persona e Legge (nimpo ikka) 34 MARCHIO DI NICHIREN DAISHONIN. KYOCHI MYOGO LA FUSIONE TRA REALTA’ OGGETTIVA (TAHO) E SAGGEZZA SOGGETTIVA (SHAKYAMUNI) “Il Sutra e le sue interpretazioni rendono chiaro che il sentiero per l’illuminazione si trova nei due elementi di realtà (kyo) e saggezza (chi). Realtà indica l’entità di tutti i fenomeni nell’universo e la saggezza la perfetta manifestazione di questa entità nella vita dell’individuo. Quando la realtà è un riverbero infinitamente ampio e profondo l’acqua della saggezza scorrerà ininterrottamente. L’illuminazione è la fusione della saggezza e della realtà.” S.N.D. - Gosho:”Ammonizioni contro la calunnia” (Soya-dono Gohenji) “Non cercare mai questo Gohonzon all’infuori di te. Il Gohonzon esiste soltanto nella carne mortale di noi persone ordinarie che abbracciamo il Sutra del Loto e recitiamo Nam-myo-ho-renghe-kyo” S.N.D. – Gosho: “Il vero aspetto del Gohonzon”

6 Myo-ho-renghe-kyo è il titolo(Daimoku) del Sutra del Loto.
La desinenza Nam è stata aggiunta da Nichiren Daishonin e significa “dedicare la propria vita”. Nam-Myo-Ho-Renghe-Kyo vuole quindi dire: “Dedico la mia vita alla mistica legge di causa ed effetto attraverso la voce (del Budda)”. Recitare Nam-myo-ho-renghe-kyo ha l’effetto di risvegliare il mondo di Buddità inerente alla nostra vita facendolo risuonare con la Buddità dell’universo. Nam Namu (abbreviato in Nam), dal sanscrito Namas, che significa lode, onore, devozione e viene tradotto come “dedicare la propria vita”. Da un lato significa entrare in armonia con la Legge, dall’altro significa attingere da questa fusione l’energia e la saggezza necessarie per superare le difficoltà della vita. Myo Ho MYO-HO : mistica Legge. Myo ( in sanscrito Sad) si traduce con mistico, senza pari, insondabile e rappresenta l’essenza della vita. Ho (in sanscrito Dharma) si traduce in Legge e rappresenta tutti i fenomeni dell’universo, sia materiali che spirituali, che traggono sostanza da quell’essenza. Ren-ge E’ il fiore di Loto, rappresenta il principio di simultaneità di causa ed effetto (il loto è l’unica pianta che produce fiori e semi simultaneamente). Kyo Kyo venne usato per tradurre il sanscrito “Sutra” (sermone), che è l’insegnamento del Budda. In antico cinese significa “trama”. Simboleggia la “Voce del Budda”.


Scaricare ppt "Il Gohonzon Il Gohonzon è l’oggetto di culto che concretizza l’illuminazione del Budda originale Shakyamuni. Nichiren Daishonin scrive: “ Questo mandala."

Presentazioni simili


Annunci Google