La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL TRENTINO ALTO ADIGE a cura di DANIELE SARI Classe V B – Anno Scolastico 2012/2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL TRENTINO ALTO ADIGE a cura di DANIELE SARI Classe V B – Anno Scolastico 2012/2013."— Transcript della presentazione:

1

2 IL TRENTINO ALTO ADIGE a cura di DANIELE SARI Classe V B – Anno Scolastico 2012/2013

3 L ASPETTO FISICO Il Trentino-Alto Adige confina a sud e a sud-est con il Veneto, a nord e a nord-est con l Austria, a sud e a sud- ovest con la Lombardia e a nord- ovest con la Svizzera. E la regione più settentrionale dellItalia e il suo territorio è completamente montuoso. Le catene montuose si innalzano fino ai m. Tutta la regione è ricchissima di boschi di conifere e faggi. Nella parte nord occidentale delle Alpi Retiche si elevano i gruppi dellOrtles-Cevedale (con l Ortles massima vetta della regione 3902m) dell Adamello- Presanella e delle Dolomiti di Brenta, montagne famose in tutto il mondo per la loro particolare bellezza. Proseguendo verso sud i rilievi montuosi degradano nelle Prealpi. Le valli principali sono: val d Adige, val Pusteria, val d Ultimo, val di Fassa, val Gardena e val di Sole. In Trentino si estende l estrema punta settentrionale del Lago di Garda. Numerosi sono i laghi alpini, spesso di piccole dimensioni. La regione è attraversata da nord a sud dalla valle dell Adige. Oltre agli affluenti dellAdige, nella regine scorre anche il fiume Brenta. Diverse sono le aree protette, che coprono circa un quinto del territorio della regione. Nel territorio regionale è presente il Parco Nazionale dello Stelvio e 10 parchi provinciali. Il clima del Trentino- Alto- Adige può essere definito di transizione tra il clima semicontinentale e quello alpino, con inverni rigidi, ricchi di nevicate, ed estati fresche. Sulle coste del lago di Garda le temperature sono meno fredde. 0.

4 L aspetto politico-economico A causa del territorio montuoso il Trentino-Alto Adige ha una densità di popolazione molto bassa. I due capoluoghi di provincia, Trento e Bolzano, si trovano nella Valle dell Adige dove si snodano le principali vie di comunicazione della regione. Il Passo del Brennero è il più importante valico alpino. Lautostrada e la linea ferroviaria mettono in comunicazione lItalia con l Europa centro-settentrionale. Il Trentino–Alto Adige è una regione a statuto speciale; dallo stato Italiano le due province autonome sono dunque considerate alla stregua di regione. Inoltre il governo intrattiene rapporti separati con le due province: in regione vi sono due Commissari di Governo, uno a Bolzano per l Alto Adige ed uno a Trento; la Regione può quindi essere considerata una confederazione delle due provincie autonome. Si parlano tre lingue: italiano, tedesco e ladino. Nel settore agricolo viene praticata diffusamente la coltivazione delle mele. Le zone di produzione principali sono la Val Venosta, la Val di Non e in parte la Val dAdige. Anche la viticoltura è sviluppata in tutta la regione e produce vini di qualità noti anche all estero. Grazie ai fitti boschi, è ricca anche la produzione di legname. Circa un terzo della popolazione attiva lavora nellindustria. Le imprese, tipicamente di dimensioni piccole e medie, sono attive nel settore tessile, edilizio, della meccanica, del legno e della carta. L abbondanza d acqua e la conformazione del territorio favoriscono la produzione di energia idroelettrica. Il Trentino-Alto Adige è inoltre una delle regioni italiane più allavanguardia per quanto riguarda lutilizzo di fonti di energia rinnovabile (ed è una delle prime produttrici di impianti eolici, fotovoltaici e solari). Grande importanza riveste il turismo.

5 Curiosità Lo Zelten Si tratta di un pane dolce farcito con frutta secca e canditi. Un tempo era il dolce di Natale per eccellenza in Trentino. Lo si gustava al rientro dalla messa di mezzanotte. Ogni famiglia ha ancora la sua ricetta specifica per la buona riuscita del dolce.


Scaricare ppt "IL TRENTINO ALTO ADIGE a cura di DANIELE SARI Classe V B – Anno Scolastico 2012/2013."

Presentazioni simili


Annunci Google