La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Comune di Lecco Prefettura di Lecco Regione Lombardia Provincia di Lecco Comune di Calolziocorte Comune di Casatenovo Comune di Merate Comune di Valmadrera.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Comune di Lecco Prefettura di Lecco Regione Lombardia Provincia di Lecco Comune di Calolziocorte Comune di Casatenovo Comune di Merate Comune di Valmadrera."— Transcript della presentazione:

1 Comune di Lecco Prefettura di Lecco Regione Lombardia Provincia di Lecco Comune di Calolziocorte Comune di Casatenovo Comune di Merate Comune di Valmadrera Comune di Mandello del Lario Lecco, 18 aprile 2011 PATTO PER LA SICUREZZA tra la Prefettura di Lecco, la Regione Lombardia, la Provincia di Lecco, il Comune di Lecco e i Comuni di Calolziocorte, Casatenovo, Mandello del Lario, Merate, Valmadrera

2 2 LE PARTI CONTRAENTI Prefettura di Lecco Regione Lombardia Provincia di Lecco Comune di Lecco Comune di Casatenovo alla presenza del Ministro dellInterno Patto per la sicurezza Comune di Calolziocorte Comune di Mandello del Lario Comune di Merate Comune di Valmadrera

3 3 SISTEMA INTEGRATO DI SICUREZZA Azioni coordinate e integrate di più livelli di governo volte a garantire la sicurezza e a favorire la vivibilità del territorio anche attraverso attività di prevenzione sociale, situazionale e comunitaria Patto per la sicurezza

4 4 PRIORITÀ E OBIETTIVI Miglioramento del controllo del territorio Prevenzione e contrasto delle infiltrazioni della criminalità negli appalti Sviluppo dei sistemi di videosorveglianza Attivazione di percorsi di ascolto e confronto con le diverse espressioni della realtà locale Prevenzione della devianza giovanile Iniziative assistenziali nei confronti delle vittime dei reati

5 5 Patto per la sicurezza AREE di INTERVENTO Potenziamento di forme innovative di collaborazione logistica, strumentale e finanziaria Incremento del contributo informativo da parte degli Enti territoriali per la prevenzione antimafia negli appalti Contrasto alla criminalità diffusa Prevenzione e contrasto dei fenomeni di disordine urbano ed interventi sociali di sostegno Mappatura delle aree a rischio Iniziative di contrasto al lavoro nero

6 6 Patto per la sicurezza IMPEGNI della REGIONE LOMBARDIA Collaborare ad iniziative e progetti finalizzati ad incrementare i livelli di sicurezza urbana del territorio Partecipare ad attività coordinate per la risoluzione di problematiche specifiche Contribuire allanalisi e conoscenza della realtà territoriale Favorire lorganizzazione e lo svolgimento di iniziative formative e di aggiornamento professionale degli operatori della sicurezza

7 7 Patto per la sicurezza IMPEGNI della PROVINCIA DI LECCO Supportare i Comuni di minori dimensioni demografiche nelle azioni a tutela dellincolumità pubblica e nel presidio del territorio anche incentivandoli a svolgere in forma associata le funzioni di Polizia locale Supportare, in collegamento con la Regione Lombardia, lattività formativa destinata alle Polizie locali sul tema della sicurezza integrata Contribuire allimplementazione dei sistemi di videosorveglianza dinamici Rafforzare lattività di vigilanza in materia di rifiuti

8 8 Patto per la sicurezza IMPEGNI del COMUNE DI LECCO Collaborare con le Forze dellordine nel monitoraggio delle aree a rischio Adottare, in collaborazione con le Forze dellordine, iniziative contro labusivismo commerciale Sviluppare attività di prevenzione sociale e situazionale (potenziamento dellilluminazione pubblica, miglioramento delle condizioni di viabilità, ecc.) Implementare il sistema di videosorveglianza Segnalare alla Prefettura situazioni di criticità che possono avere riflessi sulla sicurezza urbana nonché quanto di rilievo ai fini della prevenzione antimafia

9 9 Patto per la sicurezza IMPEGNI degli ALTRI COMUNI FIRMATARI Predisporre interventi nel campo della prevenzione sociale, situazionale e comunitaria Segnalare alla Prefettura situazioni di criticità che possono avere riflessi sulla sicurezza urbana ovvero in tema di prevenzione antimafia Assicurare la rilevazione degli incidenti stradali da parte delle Polizie locali Avviare un processo di incremento delle pattuglie della Polizia locale per il controllo coordinato del territorio Garantire la collaborazione delle Polizie locali con la Polizia provinciale e le Forze di polizia per iniziative operative e per un migliore impiego delle risorse sul territorio

10 10 Patto per la sicurezza IMPEGNI della PREFETTURA Fornire periodicamente i dati statistici sulla criminalità nel territorio comunale Collaborare ad iniziative degli enti territoriali sul tema della sicurezza Pianificare in sede di CPOSP mirati servizi di prevenzione, controllo e contrasto di fenomeni illegali Collaborare con i Sindaci per una conoscenza integrata delle problematiche emergenti Sviluppare, dintesa con i Sindaci, scambi informativi tra le Forze di polizia dello Stato e le Polizie locali sui temi oggetto di attività coordinata Richiedere al Ministero dellInterno, laddove necessario, limplementazione dei presidi e delle aliquote delle Forze di polizia

11 11 Patto per la sicurezza IMPEGNI FINANZIARI Provincia di Lecco: ,00 per progetti a favore di privati per limplementazione di sistemi antintrusione per contrastare il fenomeno dei furti in abitazione Comune di Lecco: ,00 per acquisto di autovetture, potenziamento del sistema di videosorveglianza, progetto tracciabilità delle targhe e ulteriori progettualità

12 12 Patto per la sicurezza Comune di Calolziocorte: ,00 per il potenziamento delle attività di controllo e di accertamento delle violazioni stradali e il potenziamento del sistema di videosorveglianza; Comune di Casatenovo: ,00 per lammodernamento della locale Caserma dei Carabinieri; Comune di Mandello del Lario: ,00 per la ristrutturazione della locale Caserma dei Carabinieri; Comune di Merate: ,00 per interventi sulla viabilità e potenziamento del sistema di videosorveglianza; Comune di Valmadrera: ,00 per lampliamento del sistema di videosorveglianza e lassunzione di personale della Polizia municipale. IMPEGNI FINANZIARI

13 13 Patto per la sicurezza ORGANI di GOVERNO DEL PATTO CABINA DI REGIA: con cadenza trimestrale verifica lo stato di attuazione del Patto e i risultati raggiunti È coordinata da un rappresentante della Prefettura ed è composta da rappresentanti della Regione, della Provincia, dei Comuni sottoscrittori e delle Forze dell ordine

14 14 Patto per la sicurezza DURATA Durata biennale Aperto alladesione degli altri comuni della Provincia di Lecco

15 Comune di Lecco Prefettura di Lecco Regione Lombardia Provincia di Lecco Comune di Calolziocorte Comune di Casatenovo Comune di Merate Comune di Valmadrera Comune di Mandello del Lario PATTO PER LA SICUREZZA tra la Prefettura di Lecco, la Regione Lombardia, la Provincia di Lecco, il Comune di Lecco e i Comuni di Calolziocorte, Casatenovo, Mandello del Lario, Merate, Valmadrera


Scaricare ppt "Comune di Lecco Prefettura di Lecco Regione Lombardia Provincia di Lecco Comune di Calolziocorte Comune di Casatenovo Comune di Merate Comune di Valmadrera."

Presentazioni simili


Annunci Google