La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Epoca di semina In Italia Semina primaverile Temperatura media terreno > 9-10°C (in Emilia Romagna ~ metà Aprile)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Epoca di semina In Italia Semina primaverile Temperatura media terreno > 9-10°C (in Emilia Romagna ~ metà Aprile)"— Transcript della presentazione:

1 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Epoca di semina In Italia Semina primaverile Temperatura media terreno > 9-10°C (in Emilia Romagna ~ metà Aprile) A 10°C Emergenza in 1 settimana Piralide di 2 a generazione Danni da gelo in Canada In Italia sarebbe meglio anticiparla x Sfuggire alla siccità estiva in fioritura Sfuggire alla siccità estiva in fioritura Sfuggire alla piralide di 2 a generazione Sfuggire alla piralide di 2 a generazione Raccogliere presto (- rischi di pioggia) Raccogliere presto (- rischi di pioggia) Impiegare ibridi tardivi; + produttivi Impiegare ibridi tardivi; + produttivi ma rischi di freddo primaverile Possibilità attuale Ibridi resistenti al freddo nelle 1 e fasi + contratto con la ditta sementiera con assicurazione contro i danni da freddo Ibridi resistenti al freddo nelle 1 e fasi + contratto con la ditta sementiera con assicurazione contro i danni da freddo Cereali – Mais – Coltivazione 2

2 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido BaldoniSeminatrici Ieri Seminatrice a fila continua + diradamento manuale, precoce (alla 3 a foglia) h ha -1 di manodopera Azioni contemporanee durante la semina Geodisinfestazione (microgranulare, oggi non sempre) Geodisinfestazione (microgranulare, oggi non sempre) Concimazione localizzata (distribuzione di fosforo) Concimazione localizzata (distribuzione di fosforo) Deposizione seme a distanza prefissata lungo la fila Deposizione seme a distanza prefissata lungo la fila (sacchi di semente di 1 unità = cariossidi) (sacchi di semente di 1 unità = cariossidi) Costo della semina di precisione del mais = ha -1 + costo della semente (APIMA Prov. AN, 2005) Seminatrice pneumatica Oggi Seminatrice di precisione (una volta meccanica, oggi pneumatica) senza diradamento Cereali – Mais – Coltivazione 2

3 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Modalità di semina Distanza tra le file Tipicamente 70 cm (o 75 cm) OK x granella raccolta con mietitrebbia sarebbe però meglio a 50 cm OK x trinciato raccolto con trincia a testata rotativa Densità 5-6 piante m -2 Ibridi tardivi, semine precoci, perfette 8-9 piante m -2 Ibridi precoci, semina tardive, su sodo NON Seminare % cariossidi accestisce in + della densità finale attesa NON Seminare % cariossidi accestisce in + della densità finale attesa Profondità Seme grosso Germoglio vigoroso OK da 4-5 cm fino a 6-7 cm in terreni sciolti e secchi OK da 4-5 cm fino a 6-7 cm in terreni sciolti e secchi + profondo in semine ritardate x cercare umidità, ma attenzione a eccessivo allungamento del mesocotile 70 cm 50 cm Semi m ,58,9 2010,07,16,7 258,05,75,3 306,74,8- 355,7-- Distanza tra file cm Dist. lungo file cm Cereali – Mais – Coltivazione 2

4 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Lotta alle crittogame(carbone, fusariosi, ecc.) Seme conciato con anticrittogamici dalla ditta sementiera (nessun trattamento in copertura) Seme conciato con anticrittogamici dalla ditta sementiera (nessun trattamento in copertura) Lotta agli insetti terricoli (elateridi, nottue, ecc.) Insetticidi microgranulari da distribuire con la seminatrice foxim, forate, foxim + isofonofos, carbofuran, … Insetticidi microgranulari da distribuire con la seminatrice foxim, forate, foxim + isofonofos, carbofuran, … Oggi seme conciato con insetticidi dalla ditta sementiera imidacloprid (Gaucho) fipronil (Regent) thiametoxam (Cruiser) … Oggi seme conciato con insetticidi dalla ditta sementiera imidacloprid (Gaucho) fipronil (Regent) thiametoxam (Cruiser) … Concia e geodisinfestazione ElateridiNottua Fusariosi sulla spiga Attenzione a micotossine ElmintosporiosiCarbone Piralide 1 a generazione Cereali – Mais – Coltivazione 2

5 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Diabrotica v. virgifera LeConte Lotta alla Diabrotica Larva e danni sulla coltura (più importanti) Cereali – Mais – Coltivazione 2 Lotta + efficace: Avvicendamenti con meno mais in rotazione Lotta - efficace: Insetticidi alla semina + adulticidi (difficile uso su mais sviluppato) Adulto e danni sulla coltura (-importanti) Ciclo vitale in Lombardia

6 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Sarchiatura e rincalzatura Oggi Sarchiaturaalla 5 a -6 a foglia del mais non indispensabile ma utile: non indispensabile ma utile: x riscaldamento del terreno x distribuzione del concime N ± Rincalzatura x favorire il radicamento del mais x eventuali solchi di irrigazione Costo 37 ha -1 (APIMA, Prov. AN 2005) Ieri Zappatura indispensabile soprattutto x controllo delle malerbe (da eseguire appena emerso il mais) Cereali – Mais – Coltivazione 2

7 Prof. Guido Baldoni Prof. Guido BaldoniIrrigazione Elevati volumi idrici Nel Centro-Nord Italia mm H 2 O irrigua A Nord del Po irrigaz. anche solo di soccorso Periodo critico per H 2 O Fine levata - maturazione lattea 7 d prima – 7 d dopo la fioritura Relativa tolleranza a stress idrici Ampi turniAdacquate ogni 6-10 d Ampi turniAdacquate ogni 6-10 d Elevati volumi mm/adacquata Elevati volumi mm/adacquata Pochi interventi2 - 3 adacquate / ciclo Pochi interventi2 - 3 adacquate / ciclo sensibilità varietale allo stress idrico sensibilità varietale allo stress idrico Metodi irrigui più adatti Infiltrazione da solchi Infiltrazione da solchi Aspersione ad alta pressione Aspersione ad alta pressione Stress da carenza idrica Infiltrazione laterale da solchi Aspersione con pivot Aspersione con rotolone Cereali – Mais – Coltivazione 2


Scaricare ppt "Prof. Guido Baldoni Prof. Guido Baldoni Epoca di semina In Italia Semina primaverile Temperatura media terreno > 9-10°C (in Emilia Romagna ~ metà Aprile)"

Presentazioni simili


Annunci Google