La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

RACCOLTA DI SUFFICIENTI ED APPROPRIATI ELEMENTI PROBATIVI LA REVISIONE CONTABILE È SVOLTA IN BASE A VERIFICHE DI CAMPIONI PRINCIPIO DI REVISIONE DOCUMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "RACCOLTA DI SUFFICIENTI ED APPROPRIATI ELEMENTI PROBATIVI LA REVISIONE CONTABILE È SVOLTA IN BASE A VERIFICHE DI CAMPIONI PRINCIPIO DI REVISIONE DOCUMENTO."— Transcript della presentazione:

1 RACCOLTA DI SUFFICIENTI ED APPROPRIATI ELEMENTI PROBATIVI LA REVISIONE CONTABILE È SVOLTA IN BASE A VERIFICHE DI CAMPIONI PRINCIPIO DI REVISIONE DOCUMENTO N. 530 «CAMPIONAMENTO DI REVISIONE ED ALTRE PROCEDURE DI VERIFICA CON SELEZIONE DELLE VOCI DA ESAMINARE» CAMPIONAMENTO DI REVISIONE CONTABILE

2 LO SCOPO DEL CAMPIONAMENTO DI REVISIONE CONTABILE E QUELLO DI STABILIRE REGOLE E FORNIRE UNA GUIDA NELLUTILIZZO DI PROCEDURE DI CAMPIONAMENTO NELLA REVISIONE NONCHE DI ALTRI METODI DI SELEZIONE DELLE VOCI DA ESAMINARE AL FINE DI RACCOGLIERE ELEMENTI PROBATIVI. NEL DEFINIRE LE PROCEDURE DI REVISIONE DA SVOLGERE, IL REVISORE DEVE DETERMINARE APPROPRIATI METODI PER LA SELEZIONE DELLE VOCI DA ESAMINARE AL FINE DI RACCOGLIERE ELEMENTI PROBATIVI DALLE PROCEDURE DI REVISIONE.

3 Per campionamento di revisione si intende «Lapplicazione di revisione su un numero di voci inferiore alla totalità delle voci che compongono il saldo di un conto o una classe di operazioni in modo tale che tutte le voci abbiano una probabilità di essere selezionate. Ciò consente al revisore di ottenere e valutare gli elementi probativi su determinate caratteristiche delle voci selezionate e trarre una conclusione dallintera popolazione dalla quale il campione è estratto.» Definizione

4 Il campionamento può essere effettuato utilizzando sia un approccio STATISTICO che un approccio NON STATISTICO. Per campionamento statistico si intende una qualsiasi metodologia di campionamento che possieda le seguenti caratteristiche: Selezione casuale di un campione e Utilizzo del calcolo delle probabilità per valutare i risultati del campione, ivi inclusa la determinazione del rischio di campionamento.

5 Il RISCHIO DI CAMPIONAMENTO deriva dalla possibilità che le conclusioni raggiunte dal revisore, sulla base di un campione, possano essere diverse da quelle che si sarebbero raggiunte se lintera popolazione fosse stata sottoposta alla stessa procedura di revisione (sono i livelli di affidabilità).

6 Le fasi di unindaginenel campionamento di revisione ObiettivoControllo del saldo di un conto o di una classe di operazioni Definizione della popolazione (insieme delle unità da cui è selezionato un campione) Tutte le voci che compongono un saldo (voci monetarie) oppure unità fisiche (es. fatture) Scelta del metodo di raccolta dei dati (?) Scelta del piano campionarioTipo di campionamento 100%, selezione di voci specifiche, campionamento statistico Determinazione della dimensione del campione a discrezione del revisore oppure attraverso tecniche di calcolo delle probabilità

7 Le fasi di unindaginenel campionamento di revisione Scelta del piano campionarioValutazione dellerrore campionario e del tasso di errore sulla popolazione e del rischio di controllo Inferenza statistica (test di ipotesi ecc.) Selezione del campioneUsualmente stratificazione della popolazione (in base al valore monetario, oppure attraverso una caratteristica della popolazione) Metodi di selezione del campione In base alle unità monetarie (risulta più efficiente) oppure attraverso la selezione sistematica.

8 Le fasi di unindaginenel campionamento di revisione Rilevazione dei dati campionari Analisi, elaborazione dei dati raccolti Valutazione dei risultati del campionamento PROIEZIONI DEGLI ERRORI sullintera popolazione Se gli errori superano il 5% allora si procede all analisi totale delle voci di bilancio o delle unità fisiche.

9 Per errori nella Campionamento di revisione si intende: sia gli scostamenti dalla corretta applicazione dei controlli che possono emergere dallo svolgimento delle procedure di conformità sia le inesattezze che possono emergere dallo svolgimento delle procedure di validità. Lerrore complessivo è dato sia dal grado dello scostamento sia dal totale delle inesattezze. Per errore inusuale si indica un errore derivante da un evento isolato che non si è ripetuto aldifuori di circostanze specificamente identificabili e non è quindi rappresentativo di errori contenuti nella popolazione


Scaricare ppt "RACCOLTA DI SUFFICIENTI ED APPROPRIATI ELEMENTI PROBATIVI LA REVISIONE CONTABILE È SVOLTA IN BASE A VERIFICHE DI CAMPIONI PRINCIPIO DI REVISIONE DOCUMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google