La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esercizi II principio Una mole di gas ideale a 298 K si espande isotermicamente da 1.0 a 2.0 L reversibilmente, oppure contro una pressione esterna costante.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esercizi II principio Una mole di gas ideale a 298 K si espande isotermicamente da 1.0 a 2.0 L reversibilmente, oppure contro una pressione esterna costante."— Transcript della presentazione:

1 Esercizi II principio Una mole di gas ideale a 298 K si espande isotermicamente da 1.0 a 2.0 L reversibilmente, oppure contro una pressione esterna costante di 12.2 atm. Calcolare in entrambi i casi i valori di S sist, S amb e S univ. I risultati ottenuti sono in accordo con la natura dei processi? Calcolare anche w, q, U e G per i due processi. In una certa reazione biologica che si svolge nellorganismo a 37 °C la variazione di entalpia è di -125 kJ/mol e quella di entropia di -126 J/(K mol). Calcolare il G. La reazione ha andamento spontaneo? Calcolare la variazione di entropia dellambiente.

2 Esercizi Energia libera Calcolare la variazione di energia di Gibbs molare dellanidride carbonica (trattata come gas ideale) a 20 °C, quando si muta la pressione isotermicamente da 1.0 bar a 2.0 bar oppure a atm. La densità del grasso tristearina è 0.95 g/cm 3. Calcolare il G m della tristearina quando si porta una creatura delle profondità marine da 2.0 km sotto il livello del mare alla superficie (p=1.0 atm). (densità dellacqua 1.03 g/cm 3 ). Calcolare il G m e S m di mescolamento quando si mischiano i due principali componenti dellaria. Le frazioni molari di azoto e ossigeno sono 0.78 e Il mescolamento è spontaneo?

3 Esercizi Equilibrio La costante di equilibrio relativa allidrolisi del dipeptide alanilglicina (catalizzata dallenzima peptidasi) è 810. Calcolare il G° per questa reazione. Una reazione ha una costante di equilibrio 10 volte maggiore a quella di una seconda reazione. Se il G° per la prima è -300kJ/mol, quanto vale per la seconda? Quale valore ha la costante di equilibrio di una reazione per cui G°=0? Per lidrolisi dellATP a 37 °C H°=-20 kJ/mol e S°=34 J/(K mol). Assumendo questi valori costanti, a quale temperatura la costante di equilibrio della reazione diviene >1?

4 Esercizi Equilibrio Dimostrare che, riportando in grafico il logaritmo di una costante di equilibrio in funzione del reciproco della temperatura si può determinare lentalpia di reazione. Qual è il H° di una reazione per cui la costante di equilibrio si raddoppi aumentando la temperatura da 298 a 308 K? E di una reazione per cui la costante si dimezzi?

5 Esercizi Cinetica In soluzione acida il saccarosio si idrolizza rapidamente in glucosio e fruttosio. In base ai seguenti dati determinare lordine di reazione rispetto al saccarosio e la costante cinetica della reazione. t (min.) [saccarosio] (M)

6 Esercizi Cinetica Iodoacetammide e N-acetilcisteina reagiscono in rapporto stechiometrico 1:1. In base ai seguenti dati determinare lordine totale della reazione, lordine rispetto a ciascun reagente, la costante cinetica. [N-acetilcisteina]=1.00 mM [iodoacetammide]= 1.00 mM [iodoacetammide]= 2.00 mM t (min.) [N-acetilcisteina] (mM) t (min.) [N-acetilcisteina] (mM)


Scaricare ppt "Esercizi II principio Una mole di gas ideale a 298 K si espande isotermicamente da 1.0 a 2.0 L reversibilmente, oppure contro una pressione esterna costante."

Presentazioni simili


Annunci Google