La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Carbonchio Altre definizioni : Antrace. Introduzione Malattia epi-zootica che colpisce categorie professionali piu esposte al contagio. Bacillus Anthracis.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Carbonchio Altre definizioni : Antrace. Introduzione Malattia epi-zootica che colpisce categorie professionali piu esposte al contagio. Bacillus Anthracis."— Transcript della presentazione:

1 Il Carbonchio Altre definizioni : Antrace

2 Introduzione Malattia epi-zootica che colpisce categorie professionali piu esposte al contagio. Bacillus Anthracis forma di grosso bastoncino capsulato germe sporigeno gram-positivo spore prodotte in aerobiosi il germe resiste unora a 50° e pochi minuti a 75° le spore resistono 4-5 min a 100° in ambiente umido e alcune ore a 120° in ambiente secco Presente in Asia,Africa e bacino mediterraneo

3 Le spore Resistenti ai comuni disinfettanti Mantengono per anni la loro patogenicità nel terreno e nei prodotti animali

4 Forme vegetative Producono una esotossina La esotossina provoca fenomeni necrotico- emorragico Gli animali muoiono in forma setticemica acuta o subacuta con manifestazioni emorragiche delle mucose,tumefazione della milza

5 Clinica Vie di infezioni La cute è la principale via di infezione (contatto con animali infetti o loro prodotti) Via inalatoria Per ingestione Forme cliniche Esterno Pustola Edema maligno Interno Forma polmonare Forma gastroenterica Forma settica

6 Carbonchio esterno Pustola maligna Edema maligno Incubazione 1-3 gg I fase => iperpiressia astenia II fase =>pustola edema III fase =>setticemia Setticemia piu frequente

7 Pustola carbonchiosa Segue il contagio per via cutanea Si forma nel punto di inoculazione ( volto,collo,arti) Macchia rossa pruriginosa del diametro di pochi cm che dopo 12 ore si trasforma in una vescicola con liquido citrino o brunastro dopo 24 ore si trasforma in escara nera come il carbone circondata da altre vescicole a corona (4-6) Non è dolorosa Al 4 giorno edema duro, tumefazione dolente dei linfonodi,febbre inizio della fase setticemica

8 Edema maligno Per contagio cutaneo Volto,palpebre, collo Macchia circondata da edema molle flittene multiple

9 Carbonchio polmonare Segue linalazione delle spore Febbre e brividi Dispnea, tumefazione delle mucose delle vie respiratorie Tosse con escreato schiumoso ed ematico Nellescreato si riscontrano i bacilli Esito letale in 2-3 giorni

10 Carbonchio gastro-enterico Dopo ingestione di carne infetta,poco cotta Vomito ematico Diarrea Meteorismo Esito letale in 2-3 giorni

11 Altri sintomi Cardiovascolari Urinari neurologici Tachicardia Lipotimie Collasso periferico Ematuria meningite

12 accertamenti Isolamento del germe esame batteriologico emoculture

13 prognosi Letalità dal 50% al 100% Prognosi migliore nelle forme cutanee

14 Terapia Antibiotici Pennicillina G a forti dosi 1-2 milioni di U al giorno forma cutanea 4-8 milioni di U al giorno altre forme Tetraciclina, cloranfenicolo, streptomicina Siero anticarbonchioso ml di siero Vaccino specifico Categorie a rischio

15 Profilassi Abbattimento dei capi contagiati Vaccinazione nelle zone endemiche


Scaricare ppt "Il Carbonchio Altre definizioni : Antrace. Introduzione Malattia epi-zootica che colpisce categorie professionali piu esposte al contagio. Bacillus Anthracis."

Presentazioni simili


Annunci Google