La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Autorevolezza ed ambizione dellUfficiale di gara. Un binomio conciliabile? Assemblea di fine biennio dei.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Autorevolezza ed ambizione dellUfficiale di gara. Un binomio conciliabile? Assemblea di fine biennio dei."— Transcript della presentazione:

1 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Autorevolezza ed ambizione dellUfficiale di gara. Un binomio conciliabile? Assemblea di fine biennio dei Giudici Arbitri Corso/Conferenza Relatore: dott. Germano Cipolletta 26 novembre 2006 – Monte Terminillo (Rieti)

2 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Premessa

3 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta La finestra JoHari (JoHari window) Arena (Arena) Dichiarazioni, affermazioni, parte verbale del discorso, ecc. Inconscio (Unknown) Psicologia del profondo, rimossi, ecc. Giardino segreto (Façade) Motivazioni, aspettative, problemi, segreti, ecc. Specchio o telecamera nascosta (Blindspot) Atteggiamenti, comportamenti, modi di gesticolare, di parlare, di agire, ecc. Quello che io so di me Quello che io non so di me Quello che gli altri sanno di me Quello che gli altri non sanno di me

4 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta 1^ parte Lautorevolezza

5 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Lautorevolezza È una variabile di relazione (non un attributo della persona): sono gli altri che decidono se siamo autorevoli o meno Le 6C dellautorevolezza: 1. Competenza 2. Carisma 3. Correttezza 4. Chiarezza 5. Controllo 6. Comunicazione

6 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta La competenza È un mix composto da 4 Saperi: Sapere (conoscenze di tipo teorico), Saper fare (abilità di tipo pratico/operativo), Saper essere (abilità di tipo relazionale), Saper divenire (capacità di imparare ad imparare e di adattarsi ai mutamenti).

7 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Il carisma Può essere definito mediante le 3P: 1. Presenza (piuttosto che assenza) 2. Passione (piuttosto che indifferenza) 3. Positività (piuttosto che negatività). Le 3P si manifestano in termini di azioni, comportamenti e scelte fatte Opportunamente sviluppato, costituisce una leva fondamentale per lautorevolezza

8 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta La correttezza È un valore che riguarda l'etica di una persona ed è importante per guadagnare la fiducia degli altri Si dimostra attraverso: Lonestà La coerenza tra parole ed i fatti Il rispetto degli accordi Il rispetto delle regole Ecc.

9 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta La chiarezza È una scelta comportamentale Si dimostra con: Una chiara visione delle mete da raggiungere La determinazione di proseguire nella direzione indicata nonostante le difficoltà di percorso

10 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Il controllo È una scelta comportamentale Si dimostra attraverso: Lapertura verso lapprendimento Lumiltà Lascolto attivo Il reperimento e lanalisi delle informazioni necessarie allazione da intraprendere

11 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta La comunicazione È uno scambio di segnali (significati e significanti) È un bisogno È alla base dellimmagine che di noi si formano gli altri

12 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta 2^ parte Lambizione

13 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Discussione strutturata di concettualizzazione Cfr. grafico di sintesi della definizione di AMBIZIONE elaborata in gruppo durante il corso/conferenza

14 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Il concetto di ambizione Letimologia e il significato Ambíre, dal lat. AMBIRE = andare intorno, composto di AMB (gr. ) intorno e IRE andare. Nellantica Roma chi desiderava ottenere un pubblico ufficio andava in giro, incontrando persone e facendo promesse, per guadagnare il suffraggio più ampio possibile. Da qui, per estensione, il significato di desiderio di onori, desiderio di eccellere, volontà di ottenere qualcosa cui si aspira.

15 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Il concetto di egocentrismo Letimologia e il significato Egocentrismo, dal lat. EGO (gr. ) = io + lat. CENTRUM (dal gr. punto da pungere, detto della punta del compasso) + terminazione alla greca ISMO ( ), indicante tendenze, correnti dopinione, atteggiamenti o fenomeni collettivi Da qui il significato di atteggiamento di chi si sente o si pone al centro di tutto In psicologia, l'egocentrismo è la caratteristica di quegli individui che ritengono le proprie opinioni o i propri interessi più importanti di quelli altrui

16 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Il concetto di protagonismo Letimologia e il significato Protagonismo, dal gr. PROTAGONISTES ( ) da PROTOS ( ) = primo + AGONISTES ( ) = attore [dal gr. AGO ( ) = spingere, condurre nel senso fornire ragione per radunarsi in un posto) + terminazione alla greca ISMO ( ), indicante tendenze, correnti dopinione, atteggiamenti o fenomeni collettivi Da qui, il significato di atteggiamento di chi tende comunque ad assumere il ruolo di primo attore, volendo emergere e mettersi in mostra

17 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta 3^ parte Test di auto-valutazione Adattamento del questionario contenuto in: M. Pedler, J. Burgoygne, T. Boydell, A managers guide to self-development, McGraw-Hill, Berkshire, 1986

18 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Test Cfr. documentazione cartacea distribuita in occasione del corso/conferenza

19 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta 4^ parte Lambizione intelligente

20 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta A. Conoscenza dei fatti essenziali dellorganizzazione di appartenenza Un arbitro equilibratamente ambizioso Sa che cosa accade nei diversi contesti organizzativi della Federazione Conosce chiaramente i fatti essenziali, i piani e gli obiettivi,le persone e le loro cariche, i ruoli e le relazioni tra i vari organi, i propri compiti e che cosa ci si aspetta da lui Se non ha tutte queste informazioni, sa dove trovarle quando ne ha bisogno

21 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta B. Competenza tecnica Un arbitro equilibratamente ambizioso ha solide conoscenze Tecniche Normative Ecc.

22 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta C. Sensibilità agli eventi Un arbitro equilibratamente ambizioso è abbastanza sensibile agli eventi Riesce a sintonizzarsi su ciò che sta accadendo È ricettivo ed aperto sia alle informazioni rigide, come i fatti e le cifre, sia alle informazioni flessibili come le sensazioni degli altri

23 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta D. Capacità di analisi e di soluzione dei problemi Un arbitro equilibratamente ambizioso Deve sviluppare capacità di giudizio, compresa quella di affrontare lambiguità e lincertezza

24 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta E. Capacità e qualità per la vita sociale Un arbitro equilibratamente ambizioso è abile nel: Comunicare Risolvere i conflitti Esercitare la propria autorevolezza

25 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta F. Solidità emotiva Il ruolo dellarbitro implica tensione e sforzo emotivo Un arbitro equilibratamente ambizioso, pertanto, deve essere sufficientemente solido Con solidità si intende la capacità di non diventare coriacei ed insensibili e la volontà di dare sempre qualcosa

26 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta G. Atteggiamento costruttivo Un arbitro equilibratamente ambizioso : ha la capacità di analizzare compiutamente le situazioni è leale ed impegnato ha il senso della missione si assume le proprie responsabilità, senza passare ad altri il cerino acceso

27 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta H. Agilità mentale Il concetto di agilità mentale comprende labilità di: Afferrare rapidamente un problema Pensare contemporaneamente a più cose Passare rapidamente da un problema (o da una situazione) ad un altro Vedere immediatamente una situazione nella sua interezza Pensare con i piedi per terra Adattarsi facilmente ad una situazione nuova, adoperandosi per migliorare quella contingente

28 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta I. Abitudini e capacità dapprendimento Un arbitro equilibratamente ambizioso: si assume la responsabilità della correttezza di quanto viene appreso, piuttosto che dipendere passivamente ed acriticamente dallautorità di una figura (insegnante o esperto) enunciante le sue verità è capace sia di pensiero astratto, sia di pensiero concreto e pratico non smette mai dimparare

29 Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta L. Conoscenza di se stessi Per mantenere un grado relativamente buono di autocontrollo un arbitro dovrebbe essere consapevole delle proprie caratteristiche personali e conoscere il modo in cui esse influiscono sui comportamenti adottati


Scaricare ppt "Consulenza & Formazione dott. Germano Cipolletta Autorevolezza ed ambizione dellUfficiale di gara. Un binomio conciliabile? Assemblea di fine biennio dei."

Presentazioni simili


Annunci Google