La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

39 motivi per dire sì al programma dellUnione Alberto Debenedetti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "39 motivi per dire sì al programma dellUnione Alberto Debenedetti."— Transcript della presentazione:

1 39 motivi per dire sì al programma dellUnione Alberto Debenedetti

2 1-Il valore delle istituzioni repubblicane u Modifiche costituzionali e di legge elettorale - quorum più alto e possibilità di referendum confermativo. Quorum più alto per eleggere Presidente Repubblica; per i referendum abrogativi firme u Senato rappresentativo delle regioni con 150 eletti u Legge su conflitto di interessi-ridurre i costi della politica

3 2-Una pubblica amministrazione di qualità u Responsabilità-semplificazione-imparzialità u Informatizzazione: unificare banche dati della P.A-carta identità elettronica u Formare funzionari di qualità-no al precariato e allo spoil system

4 3- La giustizia per i cittadini u Una magistratura indipendente-efficace- organizzata per dare tempi certi e brevi ai processi u Nuovo codice penale e carcere più umano u Nuovi diritti a : disabili-minori-stranieri- malati terminali-ambiente. Attuazione unioni civili (PACS)

5 4-Un Paese più sicuro u Nuova strategia per la sicurezza a pari budget (che è eguale a quello di altri paesi sviluppati, con scarsi risultati oggi) u Valorizzare gli operatori e lintelligence u Puntare allintegrazione europea mediando fra paesi grandi e piccoli

6 5-Noi e gli altri u Una strategia per la lotta al terrorismo, coordinata a livello internazionale-una nuova difesa della nazione e dellEuropa u Riportare il problema Irak nellambito naturale, lONU u Centralità del Mediterraneo; lavorare per un mondo più solidale

7 6-Reagire al declino. Una nuova economia-una nuova società u Conoscenza e innovazione motori di sviluppo. Incentivi mirati alla ricerca-nuova domanda pubblica-sviluppo settori emergenti u Politiche per la casa-no ai condoni edilizi u Nuova politica contro il lavoro più precariante- ammortizzatori sociali-previdenza complementare-sanità pubblica riorganizzata- sviluppo del noprofit

8 7-Ristabilire la fiducia, governare la finanza pubblica u Ridare trasparenza ai dati di bilancio. Indipendenza dellIstat. Federalismo fiscale u Riforma assegni famigliari e IRPEF- restituzione fiscal drag-riforma catasto senza penalizzare ICI prima casa u Ridurre costo del lavoro e fiscalizzare oneri sociali-lotta allevasione-politiche fiscali per le imprese

9 8-Il Mezzogiorno: una grande opportunità u Una nuova rete di infrastrutture per lo sviluppo (beni collettivi) u Cambiare condizioni sociali-ambientali- produttive: puntare sulla formazione professionale in particolare u Puntare sul capitale umano-riqualificare le grandi aree urbane

10 9-Conoscere è crescere u Autonomia e ristabilimento competenze fra stato-regioni-scuole. Standard educativi nazionali u Portare a 16 anni scuola dobbligo e età lavorativa minima. Diminuire la dispersione u Raddoppiare il n.° di adulti nella formazione permanente

11 10- Gli Italiani nel mondo u Valorizzare rete di presenza allestero dellItalia (Istituti di cultura-Camere di Commercio-scuole pubbliche ecc.) u Migliorare presenza e qualità di Rai International e rendere i flussi informativi bilaterali u Misure di sostegno locale in condizioni di crisi economiche

12 11-Migranti e nuovi Italiani u Valorizzazione dei migranti e della mobilizzazione internazionale u Includere sul lavoro e nella società: scuole-diritti pensionistici-forme di assistenza e difesa civica-legge sulla libertà religiosa e di culto u Sostenere buone pratiche a sostegno del rientro dei migranti

13 12-Più informazione, più libertà u Rafforzare legge su par condicio u Rafforzare la concorrenza-i poteri dellAuthority. Ribadire la natura aperta di Internet u Nuovo assetto aziendale per la RAI per garantirne lindipendenza

14 13-La ricchezza della cultura u Creazione di distretti culturali (con musei- biblioteche-università-multimedialità- impresa artigiana) a livello locale u Ristabilire i budget al 2001-favorire gli enti con incentivi fiscali-tutelare il diritto dautore u Sostenere lo spettacolo dal vivo e la cultura dellattività fisica fin dalla scuola


Scaricare ppt "39 motivi per dire sì al programma dellUnione Alberto Debenedetti."

Presentazioni simili


Annunci Google