La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I probemi respiratori in età pediatrica: Rendono conto del 50% di consultazioni in medicina generale Rappresentano il 20-33 dei ricoveri pediatrici acuti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I probemi respiratori in età pediatrica: Rendono conto del 50% di consultazioni in medicina generale Rappresentano il 20-33 dei ricoveri pediatrici acuti."— Transcript della presentazione:

1 I probemi respiratori in età pediatrica: Rendono conto del 50% di consultazioni in medicina generale Rappresentano il dei ricoveri pediatrici acuti Sono la V causa di morte nei paesi occidentali Lasma bronchiale è la malattia cronica più frequentemente causa di ricovero nei paesi occidentali La fibrosi cistica è la malattia genetica potenzialmente letale della razza caucasica

2

3 CAUSE DI TOSSE ACUTA: -RAFFREDDORE -FARINGITE -SINUSITE -LARINGITE -BRONCHIOLITE -BRONCOPOLMONITE

4 Alan L. Bisno, Acute Pharyngitis NEJM 2001;344: Lo streptococco di gruppo A è di gran lunga la causa batterica più comune di faringite acuta e rende conto di circa il 15-30% dei casi nei bambini (5-10% negli adulti). La faringite streptococcica è la sola faringite per la quale è indicata lantibiotico-terapia

5 Segni e sintomi caratteristici della tonsillo-faringite e reperti non-caratteristici Sintomi caratteristici: Insorgenza improvvisa di mal di gola Dolore alla deglutizione Febbre Cefalea Dolori addominali Nausea e vomito Sintomi non caratteristici Coriza, Raucedine, Tosse, Diarrea

6 Segni e sintomi caratteristici della tonsillo-faringite e reperti non-caratteristici Segni caratteristici Eritema tonsillo-faringeo Essudato tonsillo-faringeo Petecchie sul palato molle Ugola rigonfia, carnosa e rossa Linfadenite antero-cervicale Rash scarlattiniforme Segni non caratteristici Congiuntivite, stomatite, lesioni ulcerative

7 TRATTAMENTO DELLA FARINGITE STREPTOCOCCICA ORALE: - Penicillina V 250 mg 2-3 volte/die in bambini 250 mg x 4 (o 500 mg x 2) in adolescenti Eritromicina mg/kg in 2-4 somministrazioni; Amoxicillina 750 mg/die TUTTE PER 10 GG INTRAMUSCOLO: Benzatin penicillina G: UNITA 27 Kg una sola dose Alan L. Bisno, Acute Pharyngitis NEJM 2001;344:

8 CAUSE DI TOSSE ACUTA: -RAFFREDDORE -FARINGITE -SINUSITE -LARINGITE -BRONCHIOLITE -BRONCOPOLMONITE

9 SINUSITE (paranasale) Il 5-10% delle IVRS (in media 6-8 raffreddori/anno) sono complicate da sinusite acuta Sintomi persistenti possono suggerire la diagnosi di sinusite (>10 gg sinusite acuta; > 30 gg sinusite cronica) Il tipo di scolo nasale non è caratteristico e la tosse deve essere presente durante il giorno e spesso peggiora di notte Se febbre > 39°C e scolo nasale purulento suggerisce uninfezione secondaria dei seni paranasali Segni Rx: livelli idoraerei, completa opacificazione o ispessimento mucosale di almeno 4-5 mm; non necessaria CT Str, pneumoniae, H. Influenzae e M. catarrhalis batteri più comuni; no Stafilococco pat., no anaerobi >>>amoxic. (40 mg/kg in 3 dosi

10 CAUSE DI TOSSE ACUTA: -RAFFREDDORE -FARINGITE -SINUSITE -LARINGITE -BRONCHIOLITE -BRONCOPOLMONITE

11

12 CARATTERISTICHE CLINICHE DELLA LARINGITE -STRIDORE, SUONO STRIDENTE PREVALENTEMENTE INSPIRATORIO -RAUCEDINE DOVUTA AD INFIAMMAZIONE DELLE CORDE VOCALI -TOSSE ABBAIANTE TIPO LEONE MARINO

13 DIAGNOSI DIFFERENZIALE DELLOSTRUZIONE ACUTA DELLE VIE AEREE Croup Laringotracheite virale (molto comune) Croup ricorrente Tracheite batterica (rara) Epiglottite (poco comune) Cause rare Ascesso retrofaringeo; Morbillo, mononucleosi; Corpo estraneo in laringe; Angioedema; inalazione di fumo o vapori tossici; trauma alla gola; acuzie in stridore cronico (es. laringomalacia)

14 CAUSE DI TOSSE ACUTA: -RAFFREDDORE -FARINGITE -SINUSITE -LARINGITE -BRONCHIOLITE -BRONCOPOLMONITE

15

16

17 ARCH DIS CHILD 2001;85: ARCHIMEDES TOWARDS EVIDENCE BASED MEDICINE FOR PAEDITRICIANS Adrenalina nella bronchiolite: 3 ml di adrenalina 1/1000 nebulizzata da ripetere dopo 30 minuti. Osservazione per 2 ore Riduzione del numero di ricoveri

18 CAUSE DI TOSSE ACUTA: -RAFFREDDORE -FARINGITE -SINUSITE -LARINGITE -BRONCHIOLITE -BRONCOPOLMONITE

19 CRITERI DI GRAVITA DELLOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE GRADO DI RIENTRAMENTO STERNALE O SUBCOSTALE FR FC IRREQUIETEZZA SPOSSATEZZA CIANOSI

20 FR NEI BAMBINI ETAFR NORMALETACHIPNEA Neonato30-50>60 Lattante20-40>50 Prescolare20-30>40 Scolare15-20>30 FC NEI BAMBINI ETAFC NORMALE < 1 ANNO ANNI ANNI >12 ANNI60-100

21 CRITERI DI GRAVITA DELLOSTRUZIONE DELLE VIE AEREE GRADO DI RIENTRAMENTO STERNALE O SUBCOSTALE FR FC IRREQUIETEZZA SPOSSATEZZA CIANOSI

22 ETIOLOGIA PIU FREQUENTE, IN BASE ALLETA, DELLE BRONCOPOLMONITI Neonato: streptococco beta-emolitico, di gruppo B, E. coli, Clamidia Lattante: RSV, pneumococco, Haemophilus influenzae Età scolare: Mycoplasma, ma pensa alla TB TRATTAMENTO: amoxicillina 75 mg/kg in 2-3 somministrazioni; se mancata risposta in 24 ore, macrolide (eritromicina mg/kg in 2-3 somministrazioni)

23 Cause di tosse ricorrente o persistente Infezioni respiratorie ricorrenti delle alte vie respiratorie Asma Infezioni prolungate (es. pertosse, RSV, mycoplasma Aspirazioni ricorrenti: reflusso gastroesofageo, disturbi della deglutizione FC TB Corpo estraneo Tosse psocogena Genitori fumatori

24 REFERENZE -Nelson Textbook of Pediatrics, Lissauer Illustrated Textbook of Pediatrics - NEJM 2000, Cough in primary care - NEJM 1992, Sinusitis, Review - CHEST 1998, Consensus conference on Cough - ARCH DIS CHILD 2001, Archimedes, Bronciolitis and epinephrine - CLINICAL EVIDENCE, EPINEPHRINE AND STEROIDS IN CROUP


Scaricare ppt "I probemi respiratori in età pediatrica: Rendono conto del 50% di consultazioni in medicina generale Rappresentano il 20-33 dei ricoveri pediatrici acuti."

Presentazioni simili


Annunci Google