La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

What do all of these amazing people have in common? Ann Bancroft - Explorer Greg Louganis, Olympic Diver Leonardo Da Vinci Charles Schwab William Lear.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "What do all of these amazing people have in common? Ann Bancroft - Explorer Greg Louganis, Olympic Diver Leonardo Da Vinci Charles Schwab William Lear."— Transcript della presentazione:

1

2 What do all of these amazing people have in common? Ann Bancroft - Explorer Greg Louganis, Olympic Diver Leonardo Da Vinci Charles Schwab William Lear Walt Disney

3 Un altro dislessico famoso… Ronald D. Davis Considerato da bambino un "Kanner's Baby" (Autistico) Uscito dallautismo e stato considerato un ritardato mentale senza possibilita di recupero. Non ha parlato fino alletà di 17 anni. Gli era stato detto che aveva un difetto strutturale del cervello dalla nascita, motivo per il quale non avrebbe mai potuto imparare a leggere e scrivere. Ediventato un ingegnere della N.A.S.A. ed un artista di talento dotato di altissimo Q.I.. Da adulto ha sviluppato delle tecniche attraverso le quali ha potuto aiutare se se stesso e gli altri.

4 Il dono della dislessia Concettualizzazione Pensare per immagini Pensare e percepire in maniera tridimensionale Sperimentare immagini mentali come se fossero la realtà. Curiosi, intuitivi, introspettivi, capaci di un pensiero creativo, geniale, fuori dagli schemi. Padronanza Dotati di talenti che affiorano naturalmente. Hanno la capacità di padroneggiare i propri talenti in maniera piu rapida degli altri. …Se questi doni non vengono repressi, nella persona si sviluppano naturalmente unintelligenza e un abilità creativa straordinarie. - Ronald D. Davis, The Gift of Dyslexia

5 Il dilemma della dislessia Chi pensa per immagini pensa prevalentemente con parole che rappresentano immagini. La percezione tridimensionale non può funzionare con simboli, lettere, parole e numeri. dbpq

6 elefantelibrimatitacon Sperimentiamo…?

7 Che cosa è lorientamento? E la capacità di mettere se stessi nella corretta relazione con lambiente circostante.

8 Cosa è il disorientamento? La perdita della percezione della propria posizione e direzione in relazione allambiente circostante.

9 Cosa è il disorientamento? Per il dislessico il disorientamento è una risposta automatica alla confusione Quando la persona è disorientata il cervello: Non percepisce quello che vedono gli occhi, ma ciò che pensa che i tuoi occhi debbano vedere Non percepisce quello che sentono le orecchie, ma quello che pensa che debbano sentire Il senso del tempo è alterato Manca il senso dellequilibrio

10 ©Akiyoshi Kitaoka 2003.

11 Che effetto ha il disorientamento sulla lettura ? Si vedono parole e/o lettere sovraposte. Quando siamo disorientati linformazione non viene percepita correttamente. Le parole e/o lettere sembrano muoversi allinterno della pagina. Può succedere che alcune lettere o parole vengano sostituite o spariscono. Il disorientamento può causare tanti altri sintomi e questo cambia da persona a persona, da giorno a giorno o da minuto a minuto. Si possono invertire le lettere.

12 Come si sente un dislessico quando legge?

13 Pat decideva tempo andare vita. stanco stressato lavoro. sognato guida turistica. possibilità vedere mondo, incontrare nuove culture, nuove persone. doveva trovare opportunità nuova vita portato. Giorno Pat scopriva agenzia viaggio trovava langolo casa. cercava guida.

14 Cosa cera scritto in realtà

15 Pat decideva che era tempo di andare avanti con la vita. Era stanco e stressato dal suo lavoro. Aveva sempre sognato di diventare una guida turistica. Avere la possibilità di vedere il mondo, incontrare nuove culture e nuove persone. Lui doveva soltanto trovare lopportunità e la sua nuova vita lo avrebbe portato ovunque. Il prossimo giorno Pat scoprì che lagenzia di viaggio che si trovava proprio dietro langolo di casa sua stava cercando una guida.

16 © Ioannis Tzivanakis Verlag -

17 Lanatomia di una difficoltà di apprendimento Uno stimolo non viene riconosciuto Confusione Disorientamento Sensazione sensoriale distorta Le varie visioni e percezioni che lindividuo sta producendo mentalmente vengono registrate dal cervello come se fossero percezioni reali. Le percezioni distorte vengono assimilate. Errori Lindividuo è incapace di discernere tra ciò che è corretto e ciò che e sbagliato. Reazioni emotive Frustrazione Soluzioni compulsive By Ronald D. Davis © 1985

18 Perchè la plastilina? La creatività è una componente essenziale del processo di apprendimento. I dislessici imparano attraverso la creatività, quando creano qualcosa possono comprenderlo e padroneggiarlo. Una volta che un concetto è stato assimilato correttamente diventa una parte del processo di pensiero.

19 In or at that place (adverb) Belonging to them (adjective) La padronanza dei simboli Attraverso: forma suono significato …….. della parola Parole che scatenano la confusione. or at In that place Belonging to them

20 Padronanza dei simboli

21

22

23 LOrientamento corregge la Percezione… La padronanza dei simboli corregge la Dislessia!

24 Grazie! Silvia Walter Licensed Davis® Dyslexia Correction Facilitator


Scaricare ppt "What do all of these amazing people have in common? Ann Bancroft - Explorer Greg Louganis, Olympic Diver Leonardo Da Vinci Charles Schwab William Lear."

Presentazioni simili


Annunci Google