La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA BANDA LARGA RETE PRIVATA DELLE PUBBLICHE AMMINISTARZIONI DELLEMILIA- ROMAGNA Servizio Informatica Provincia di Ravenna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA BANDA LARGA RETE PRIVATA DELLE PUBBLICHE AMMINISTARZIONI DELLEMILIA- ROMAGNA Servizio Informatica Provincia di Ravenna."— Transcript della presentazione:

1 LA BANDA LARGA RETE PRIVATA DELLE PUBBLICHE AMMINISTARZIONI DELLEMILIA- ROMAGNA Servizio Informatica Provincia di Ravenna

2 Spider e Spider-up Sistema Provinciale per la Interconnessione Degli Enti Ravennati

3 I compiti della Provincia Creare la rete di collegamenti tra Provincia e Comuni Fornire concretamente gli apparati e le linee per il collegamento Dare una adeguata assistenza tecnica ai Comuni

4 Schema dei collegamenti Spider

5 Alcuni servizi di SPIDER accesso ad Internet posta elettronica e gruppi di discussione accesso a banche dati condivise accesso alle Intranet comunali Servizi SBN Servizi per lo Sportello Unico delle Imprese Altri servizi

6 Provincia (o LUGO o FAENZA) Router Firewall Lan Comunale Mail server Web server (Intranet) Server per videoconferenza Router BIBLIOTECA 1 Router BIBLIOTECA 2 Zona DMZ (demilitarizzata) 64kbps Comune 64kbps Router comunale verso le biblioteche Schema per COMUNE

7 Struttura - Firewall Il firewall è invece motivato da un problema di sicurezza interna.. Ladozione di un firewall permette di limitare laccesso solamente a determinati protocolli e solamente a certi indirizzi IP considerati sicuri.

8 Struttura - DMZ Nei comuni è stata creata la cosiddetta zona demilitarizzata (DMZ), una zona staccata dalla rete locale che contiene le macchine con i servizi che vogliamo rendere disponibili globalmente. In questo modo la rete locale rimane protetta (grazie al firewall), mentre tutti coloro che sono in rete potranno utilizzare i servizi resi disponibili nella zona DMZ in maniera sicura, ovvero con la certezza che nessuno possa entrare nella rete locale privata di ogni singolo comune.

9 Il piano della sicurezza E stato predisposto un piano della sicurezza che consente di rendere non vulnerabili i server delle diverse Lan, questa impostazione è ottenuta mediante una apposita mappatura degli indirizzi sui router installati.

10 Livello comunale

11 Livello Biblioteche Diverse casistiche a seconda della dislocazione della Biblioteca rispetto al Comune –In rete locale con il Comune –In rete geografica –Singolo accesso remoto tramite modem Problema di sicurezza derivante dallaccesso pubblico ad alcuni posti di lavoro

12 Biblioteche : in rete locale Rete Locale PubblicaRete Locale Comunale Spider

13 Biblioteche : in rete geografica Rete Locale PubblicaRete Locale Bibliotecaria Spider Router Comune Rete Locale Comunale

14 Spider-up: Obiettivi del progetto Realizzazione Rete Unitaria della Pubblica Amministrazione per la Provincia di Ravenna: Centro per limpiego di Ravwenna Centro per limpiego di Lugo Centro per limpiego di Faenza centro per limpiego di Cervia Ufficio tecnico di Faenza Ufficio tecnico di Lugo SPA di Faenza Spa di Lugo

15 Spider - UP Area dellinteroperabilità e dei servizi applicativi La posta elettronica per i comuni è gestita in modo centralizzato nella sede della Provincia, tramite: DNS Proxy Integrazione con Fax Server

16 Progetto STEPS Alcuni progetti: SURF: Cablaggio della provincia DOOR: digitalizzazione documenti DISPLAY: Integrazione firma digitale nei documenti ECDL: patente europea del computer Eclipse: sperimentazione smart cards (nelle biblioteche) Accerta: Condivisione banche dati tra enti diversi

17 Una rete a banda larga per la Romagna, perché?

18 Schema dorsali Romagna Acque

19 Progetto STEPS

20 Gli accordi amministrativi La Regione assieme alle Pubbliche Amministrazioni propone un ACCORDI DI PROGRAMMA per la stipula di 3 convenzioni: Romagna Acque HERA multiservizi Università di Bologna

21 Obiettivi Raggiungere tutti i comuni con fibra o con satellite Attivare servizi di connettività Consentire lintegrazione effettiva di un bacino dutenza di persone.

22 Gli investimenti La Regione ER prevede: 11 mil. per le infrastrutture (460 KM di dorsale e 200 Km di interconnessioni) 6 mil. per la gestione annua

23 La tecnologia Utilizzo di connessioni con velocità di TeraByte. Utilizzo del satellite come sistema di comunicazione Integrazione con XDSL

24 Gli scenari Servizi di comunicazione (dalla fonia al video) oggi non praticabili per gli alti costi di mercato. Sperimentazione di nuovi sistemi di comunicazione. Revisione dellarchitettura dei sistemi. Specializzazione su aree di competenza specifiche. Ritaratura dei progetti informativi attuali.


Scaricare ppt "LA BANDA LARGA RETE PRIVATA DELLE PUBBLICHE AMMINISTARZIONI DELLEMILIA- ROMAGNA Servizio Informatica Provincia di Ravenna."

Presentazioni simili


Annunci Google