La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

METABOLISMO ENERGETICO Il dispendio di energia di un individuo adulto è la risultante di diverse componenti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "METABOLISMO ENERGETICO Il dispendio di energia di un individuo adulto è la risultante di diverse componenti."— Transcript della presentazione:

1 METABOLISMO ENERGETICO Il dispendio di energia di un individuo adulto è la risultante di diverse componenti

2 Fabbisogno energetico Apporto di energia di origine alimentare necessario a compensare il dispendio energetico. è definito sulla base di stime del dispendio energetico che non necessariamente corrisponde alla domanda energetica dellorganismo. Bisogna tenere conto della variabilità dei fabbisogni individuali.

3 kcal Chilocaloria unità di misura dellenergia espressa come quantità di calore necessaria per elevare da 14,5 a 15,5 °C 1 kg di acqua, (1 kcal = 4,186 kJ). kJ ChiloJoule unità di misura dellenergia espressa come quantità di lavoro, ovvero la forza costante che dà a 1 kg laccelerazione di 1 m/s 2 per lo spostamento di un metro nella direzione e nel senso della forza (1 kJ = 0,2388 kcal; 1MJ = 1000 kJ). DEFINIZIONI

4 MB Metabolismo di base (in inglese: BMR, Basal Metabolic Rate) Quantità di energia (o lavoro) impiegata nello stato post-assorbitivo in condizioni altamente standardizzate: neutralità termica; stato di veglia; totale rilassamento psicologico e fisico. Espressa per unità di tempo: kcal/min, kcal/giorno (kJ/minuto; kJ/giorno).

5 FMB Fattore MB (in inglese: BMR Factor) Costo energetico di una singola attività, svolta ad un ritmo "normale", senza linclusione di pause di riposo. Questo costo si esprime come multiplo del MB (unattività con FMB = 5 significa 5 volte il MB in costo energetico). Lespressione dei costi delle attività in termini di FMB consente una più corretta valutazione tra soggetti di diversa taglia corporea.

6 Tasso di attività fisica TAF (in inglese: PAR, Physical Activity Ratio) costo energetico di attività specifiche complesse riunendo le attività semplici che la compongono, comprese le pause ed interruzioni che è normale osservare nellesecuzione di simili attività. Anche il TAF si esprime come multiplo del MB. IEI Indice Energetico Integrato (in inglese: IEI, Integrated Energy Index) costo energetico di una specifica occupazione. LIEI comprende il costo calorico delle svariate attività semplici che costituiscono una specifica occupazione. NellIEI sono comprese le interruzioni di riposo. LIEI si esprime, come il TAF ed il FMB, come multiplo del MB.

7 LAF Livello di Attività Fisica (in inglese PAL, Physical Activity Level) Dispendio energetico sullintero arco della giornata, risultante dalla somma dei singoli FMB o meglio degli IEI, ed include anche il costo energetico del sonno e di altri periodi di inattività. Anche il LAF si esprime come multiplo del MB e può riferirsi al valore medio di una settimana o di un anno, inclusi il riposo del fine settimana o quello estivo.

8 IMC Indice di Massa Corporea o Indice di Quetelet, (BMI, Body Mass Index) kg peso corporeo / statura (m) 2 I valori soglia di IMC consigliati dallOMS per definire la condizione di sottopeso, normopeso, sovrappeso e obesità delladulto sono recentemente stati unificati per uomini e donne: sottopeso: IMC < 18,5 normopeso: 18,5 < IMC < 25 sovrappeso: 25 < IMC < 30 obesità: BMI > 30 Per ladolescente ed il giovane adulto (10-18 anni), i valori soglia adottati rappresentano il 5° (per il sottopeso) e l85° centile (per il sovrappeso) delle distribuzioni di IMC per letà.

9 Il Metabolismo di Base (MB) Somma dellenergia utilizzata per compiere i lavori interni necessari allorganismo: sintesi e/o degradazione di vari costituenti cellulari; cicli biochimici; pompe ioniche; turnover proteico; termoregolazione; attività cardiorespiratoria basale; peristalsi intestinale; mitosi cellulare, ecc.

10 Variazioni del MB Attività fisica: In un individuo adulto sano e sedentario il MB incide per circa il 65-75% del dispendio energetico totale, il 15-20% lattività fisica. In un atleta è 3-4 volte il MB. Composizione corporea: Massa magra dell'organismo (6%: fegato, cervello, cuore e reni), 60-70% del MB. Massa muscolare (40%), 18-20% del MB. Peso Età: il MB declina nellanziano. Sesso: il MB per kg di peso corporeo è più basso nelle donne. Clima Salute Gravidanza Allattamento Stato nutrizionale Stato psichico

11 Variabilità inter-individuale del MB dellordine del 10-15% Variabilità del fabbisogno individuale fino ad oltre il 30%. Metodo "fattoriale (stima del fabbisogno energetico delladulto) 1 Stima del MB mediante equazioni specifiche per il sesso e per le diverse fasce di età Limite inferiore accettabile di IMC 18,5 kg/m 2 ; limite superiore di normalità, 25 kg/m 2. Calcolo del peso normativo corrispondente a un dato IMC: quadrato della statura (in metri) moltiplicato per lIMC. FABBISOGNO ENERGETICO DELL'ADULTO

12


Scaricare ppt "METABOLISMO ENERGETICO Il dispendio di energia di un individuo adulto è la risultante di diverse componenti."

Presentazioni simili


Annunci Google