La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le isole Pontine Palmarola Ponza Gavi Zannone Ventotene Santo Stefano Santo Stefano Mar Tirreno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le isole Pontine Palmarola Ponza Gavi Zannone Ventotene Santo Stefano Santo Stefano Mar Tirreno."— Transcript della presentazione:

1

2 Le isole Pontine Palmarola Ponza Gavi Zannone Ventotene Santo Stefano Santo Stefano Mar Tirreno

3 Palmarola si trova a circa 10 km ad ovest di Ponza ed è la seconda isola per grandezza dell'arcipelago ponziano. Chiamata anche "la Forcina" per la sua forma, prende in realtà il nome dalla palma nana, unica palma originaria dell'Europa, che cresce selvatica sulla sua superficie

4 Palmarola

5

6

7

8

9

10 Ponza è la maggiore delle Isole Ponziane (il cui arcipelago comprende anche le isole di Gavi, Zannone, Palmarola, Ventotene e Santo Stefano) ed è situata nel Golfo di Gaeta (nel Mar Tirreno), 21 miglia nautiche a sud di Capo Circeo.Isole PonzianearcipelagoGaviZannonePalmarolaVentoteneSanto StefanoGolfo di GaetaMar Tirrenomiglia nauticheCapo Circeo Appartiene alla provincia di Latina, nel Lazio.provincia di LatinaLazio Geografia [modifica]modifica Ponza ha una superficie di 7,5 km² ed è quasi completamente montuosa: sovrastata al centro dai monti Core (201 m), Tre Venti (177 m) e Pagliaro (177 m), raggiunge la massima altitudine con i 280 m del monte Guardia, posto all'estremità meridionale dell'isola. Il Semaforo, sul monte Guardia, è il punto più alto dell'isola. Le sue spiagge sono frastagliate e per lo più rocciose, composte da caolino e tufi, a dimostrazione (insieme con i numerosi crateri vulcanici spenti ma tutt'oggi riconoscibili)caolinotuficrateri vulcanici Ponza è la maggiore delle Isole Ponziane ed è situata nel Golfo di Gaeta, 21 miglia nautiche a sud di Capo Circeo Ponza ha una superficie di 7,5 km² ed è quasi completamente montuosa: sovrastata al centro dai monti Core (201 m), Tre Venti (177 m) e Pagliaro (177 m), raggiunge la massima altitudine con i 280 m del monte Guardia, posto all'estremità meridionale dell'isola.

11 Ponza

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21 L'Isola di Gavi è una piccola isola compresa nell'arcipelago Pontino. Situata a soli 120 metri da Ponza, ha una lunghezza di circa 700 metri ed è larga circa 350 metri, il punto più alto è circa 101 metri sul livello del mare

22 Gavi

23 L'isola di Zannone è la più settentrionale delle Isole Ponziane, e per estensione (0,9 km²) la terz'ultima dell'arcipelago (più piccole sono Santo Stefano e Gavi). Sorge a nord-est di Ponza, nel mar Tirreno. Amministrativamente fa parte del Comune di Ponza (LT), nel Lazio. E abitata solo nel periodo estivo dai due guardiani del faro.

24 Zannone

25

26 Ventotène ha una forma allungata, misura circa 3 chilometri ed un'altitudine massima di 139 metri. Ventotene era conosciuta ed abitata anche al tempo dei Greci e Romani, i quali usavano chiamarla Pandataria o Pandateria. Divenne famosa perché fu il luogo in cui Augusto esiliò la figlia Giulia (resti di villa Giulia a Punta Eolo), poi l'imperatore Tiberio esiliò la nipote Agrippina nel 29 d.C. e più tardi l'imperatore Nerone esilio' sua moglie Ottavia, dopo averla ripudiata.

27 Ventotene

28

29

30

31

32

33

34

35

36 Santo Stefano è una piccola isola ed ha una forma circolare di meno di 500 metri di diametro, ed un'estensione di circa 27 ettari. Si trova a circa 2 chilometri ad est di Ventotene. Come il resto dell'arcipelago, l'isola ha origine vulcanica. L'unico edificio presente su di essa è un carcere (edificio circolare) fatto costruire nel periodo borbonico (circa 1794–95) da Ferdinando IV, ed in uso fino al 1965.

37 Santo Stefano

38

39

40

41


Scaricare ppt "Le isole Pontine Palmarola Ponza Gavi Zannone Ventotene Santo Stefano Santo Stefano Mar Tirreno."

Presentazioni simili


Annunci Google