La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il Nucleo di vigilanza e controllo sulle strutture accreditate

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il Nucleo di vigilanza e controllo sulle strutture accreditate"— Transcript della presentazione:

1 Il Nucleo di vigilanza e controllo sulle strutture accreditate
Augusto Quercia 1) Comprende tutte le attività di prevenzione rivolte alla collettività ed ai singoli (tutela dagli effetti dell’inquinamento, dai rischi infortunistici negli ambienti di lavoro, sanità veternaria, tutela degli alimenti, profilassi malattie infettive, vaccinazioni e programmi di diagnosi precoce, medicina legale). Viterbo, Aula magna Università della Tuscia , 2 – 3 dicembre 2013 1

2 Nucleo di vigilanza e controllo sulle strutture accreditate
Obiettivo: verificare la permanenza dei requisiti strutturali, tecnologici, organizzativi e procedurali delle strutture accreditate Criteri operativi: programmazione omogeneità completezza trasparenza

3 Composizione del nucleo di vigilanza e controllo

4 Elementi caratterizzanti del NV
Partecipazione attiva di tutte le professionalità utili per le verifiche Trasparenza nelle verifiche (check-list) Trasparenza negli esiti: piattaforma intranet condivisa tra tutti i componenti

5 Verifica dei requisiti delle Strutture Accreditate
Servizio di condivisione delle informazioni: https:// /Strutture_Sanitarie/home.aspx Accesso riservato e trasmissione cifrata dei dati

6 Sezione riservata ai verbali della Commissione

7 Ciascuna check list è suddivisa
Sezione riservata alla suddivisione dei controlli Ciascuna check list è suddivisa tra le diverse UOC

8 Esempio di check list per la UOC PISLL
Legenda

9 Ciascun documento può essere “aperto”
Sezione riservata agli accertamenti Ciascun documento può essere “aperto”

10 Linee guida in materia di Controlli
(CONFERENZA UNIFICATA ) “… interpretare in modo moderno ed efficace il ruolo istituzionale del controllore: alla verifica della corrispondenza tra il fatto/il comportamento/l’omissione dell’impresa e il dato normativo deve essere affiancata quella di prevenzione, promozione dell’ottemperanza e informazione promuovendo… una più diffusa cultura della legalità sostanziale”


Scaricare ppt "Il Nucleo di vigilanza e controllo sulle strutture accreditate"

Presentazioni simili


Annunci Google