La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores."— Transcript della presentazione:

1 1

2 Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores

3 Capitolo A9 La trasmissione dei caratteri ereditari Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore

4 4 Gregor Mendel e il metodo scientifico Lo studio scientifico dellereditarietà, la genetica, ha avuto inizio nella prima metà del secolo scorso con la riscoperta del lavoro di Gregor Mendel. Egli applicò il metodo scientifico alle sue ricerche: utilizzo di caratteri ereditari netti (colore del fiore); studio della prima generazione e delle successive; analisi dei dati biologici con la logica matematica; descrizione chiara e precisa degli esperimenti ripetibilità.

5 5 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Pisum sativum La pianta di pisello è facile da coltivare, cresce e si riproduce velocemente. Inoltre questa specie si autoimpollina permettendo, durante gli esperimenti, limpollinazione incrociata.

6 6 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 La legge della dominanza Lincrocio tra due individui che differiscono per una sola coppia di caratteri si ottengono tutti individui che mostrano il carattere dominante.

7 7 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 La legge della segregazione Ogni individuo ha coppie di fattori per ogni unità ereditaria e i membri di una coppia segregano, cioè si separano, nella formazione dei gameti.

8 8 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Omozigosi ed eterozigosi

9 9 Utilizzando il quadrato di Punnett questo metodo si può prevedere come sarà il genotipo e il fenotipo della generazione F 2 se la generazione F 1 si autoimpollina. Il quadrato di Punnet Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011

10 10 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 La legge dellassortimento indipendente

11 11 Curtis et al. Invito alla biologia.blu © Zanichelli editore 2011 Malattie di origine genetica Le malattie genetiche possono essere causate da alleli recessivi posti sugli autosomi, così come da alleli dominanti. Alcuni esempi di patologie umane sono: la fenilchetonuria; lanemia falciforme e la talassemia; la fibrosi cistica; lalbinismo; la còrea di Huntington; il nanismo acondroplastico.


Scaricare ppt "1. Invito alla biologia.blu Dagli organismi alle cellule 2 H. Curtis, N. S. Barnes, A. Schnek, G. Flores."

Presentazioni simili


Annunci Google