La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIACENZA E IL SUO FUTURO Piano Strategico per Piacenza, Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, Piano Strutturale Comunale Introduzione al Dibattito.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIACENZA E IL SUO FUTURO Piano Strategico per Piacenza, Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, Piano Strutturale Comunale Introduzione al Dibattito."— Transcript della presentazione:

1 PIACENZA E IL SUO FUTURO Piano Strategico per Piacenza, Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, Piano Strutturale Comunale Introduzione al Dibattito Vittorio Silva, Enrico Ciciotti Piacenza, Palazzo Gotico 24 Febbraio 2007

2 Un Passo Indietro Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (Luglio 2000) Piano Regolatore di Piacenza (Marzo 2001) Patto per Piacenza (Gennaio 2002)

3 Il PTCP: avvio della riflessione strategica su Piacenza UNA VISIONE DI SUCCESSO PER PIACENZAapertura qualità Un territorio ben organizzato, efficiente, ricco di valori ambientali e di qualità urbana cooperazione identità strategia

4 Il PTCP: obiettivi e progetti Favorire un assetto equilibrato della struttura urbana Gerarchia funzionale dei centri Politiche per ambiti territoriali Rafforzare i collegamenti con l'esterno Varianti alla rete stradale di rilevanza strategica Navigabilità del Po Valorizzazio ne Turistico Ambientale del Po Aeroporto Commerciale Nuovo Quartiere Fieristico Migliorare la competitività del sistema produttivo Rafforzare la concertazione e la cooperazione tra gli attori locali Patto Territoriale Osservatorio delle politiche urbanistiche Programma d'area Vla Tidone Programma d'area Parco della Salute

5 Il PTCP: obiettivi e progetti Migliorare i collegamenti interni Interventi strutturali di miglioramento del livello di servizio della rete stradale Sviluppare infrastrutture di supporto alla comunicazione Rete telematica territoriale Sviluppare la qualità urbana Recupero aree dismesse e vuoti urbani Unità di paesaggio Favorire la coesione sociale e parità di accesso alle infrastrutture ed ai servizi Obbiettivi Strumenti/Progetti

6 Il PTCP: obiettivi e progetti Favorire economicamente l'insediamento nelle aree marginali Incentivi CEE Leader II Tutela del paesaggio e della biodiversità Ridefinizione delle zone di particolare valenza paesistica ed attuazione del PTPR Unità di Paesaggio Revisione ed articolazione delle zone di tutela dei corpi idrici superficiali Tutela delle risorse idriche superficiali e sotterranee Revisione ed articolazione delle zone di tutela dei corpi idrici superficiali Tutela delle zone ad levata vulnerabilità dell'acquifero Preservare e migliorare la qualità dell'ambiente Prevenzione dei fenomeni di dissesto Aggiornamento della cartografia del dissesto Strutturare e promuovere itinerari storico culturali ed ambientali Via Francigena Bobbio città d'Europa Parco della Viticoltura Valorizzazione delle terre verdiane Valorizzare le peculiarità del T erritorio locale Organizzare e promuovere un sistema di polarità ambientali Parchi Valorizzazione Turisticoi Ambientale del Po

7 Il PRG di Piacenza

8 Economia Ambiente Società-cultura Identità Qualità Efficienza -Polo logistico e PSA -Fiera PC -Tangenziale PC -Ponte sul Po -Promozione Turistica -Invasi Trebbia -Marchio Piacenza -Portale Piacenza -prodotti tipici -Marketing territoriale -Rete Telematica -Parco TS Agroalim -Abitazioni giovani e anziani -Immigrazione -Sistema protezione sociale -PO Navigaz. e turismo -Certificazione Amb. Territoriale -Agricoltura biologica Recupero Fabbricati rurali -Servizi a rete Patto 2002

9 Piacenza è cambiata La demografia –Aumento dei residenti (+ 4,5% tra 2001( ) e 2005 ( ), contro + 3% medio nazionale) –Immigrazione (8% dei residenti a fine 2005, 7% in Regione) Il mercato del lavoro –Riduzione del tasso di disoccupazione (9% nel ,9% in Regione); 4% nel 2005 (3,8% in Regione)*; –Incremento occupati ( unità tra 1995 e 2005, pari all11,6%)

10 Piacenza è cambiata Il sistema insediativo Var.Var. % Da attuare Zone per insediamenti residenziali , Zone per insediamenti produttivi , Zone per attività estrattive ,7 Totale suolo urbanizzato o urbanizzabile (6,4% sup. tot.) (7,1% sup. tot.)

11 Piacenza è cambiata Superficie totale Zone per insediamenti produttivi Zone per attività estrattive suolo urbanizzato o urbanizzabile Incidenza del suolo urbanizzato o urbanizzabile sulla superficie totale 12,2%14% Il sistema insediativo: i comuni di pianura

12 Piacenza è cambiata Il sistema infrastrutturale –Nuova Conca di Isola Serafini –Completamento tangenziale di Piacenza –Corso Europa –Asse di scorrimento Nord –Rotonde –Viabilità ciclabile

13 Piacenza è cambiata La cultura, la formazione, la ricerca –Espansione del polo universitario –Nuovi centri di ricerca e innovazione (Leap, Musp, Itl, Innovation Center) –Nuovi centri culturali (Toscanini, Cherubini)

14 Il nuovo Piano Strategico: Piacenza 2020 Piacenza territorio: sostenibile aperto della conoscenza competitivo Territorio dellimpresa (specializzazioni produttive, innovazione, cultura dimpresa, efficienza PA, network dimprese) Territorio dellaccoglienza (investimenti, tecnologie, immigrati, categorie deboli, partecipazione) Territorio della qualità della vita (mobilità sostenibile, patrimonio naturale, servizi al cittadino, coesione sociale, cultura e entertainment) Territorio dellapprendimento (polo universitario, centri di ricerca, trasferimento tecnologico, sistema scolastico) La visione

15 Il nuovo Piano Strategico: Piacenza 2020 Piacenza territorio: Sostenibile, aperto, della conoscenza, competitivo Piacenza territorio: Sostenibile, aperto, della conoscenza, competitivo QUALITA URBANA ESOSTENIBILITA TERRITOR. QUALITA URBANA ESOSTENIBILITA TERRITOR. COMPETITIVITATERRITORIALE COMPETITIVITATERRITORIALE INNOVAZIONE, CONOSCENZA,TECNOLOGIA. INNOVAZIONE, CONOSCENZA,TECNOLOGIA. INCLUSIONE SOCIALE CREATIVITA E CULTURA NUOVI APPROCCI DIGESTIONE DEL TERRITORIO NUOVI APPROCCI DIGESTIONE DEL TERRITORIO COMUNICARE LA CITTA

16 Economia Ambiente Società-cultura Identità Qualità Efficienza -Terra del sole -Campagna per vivere -AcquaTrebbia -Osservatorio PO -Città del Ferro -Baia sul PO -Aree produttive -Produzione latte bovino - Pedemontana -Città della conoscenza -Rischio aliment. -Banda larga -Scuole in rete -Hospice -Abitazioni -Educare alla pace -Anziani e bambini -Incontro giovani -SFMP -Vivere bene in Montagna -Trasf. Urbane Piacenza 2020

17 Relazione tra vision e indicatori Piacenza 2020 Territorio dellimpresa –Tasso di occupazione –Propensione allexport –aree produttive convenzionate –Aree produttive ecologicamente attrezzate

18 Relazione tra vision e indicatori Piacenza 2020 Territorio della qualità della vita –Livelli di emissione :PM10;NOx;CO2 –Consumo acqua; –Superficie forestale –Aree naturali tutelate –Raccolta differenziata –Piste ciclabili urbane –Indici di disuguaglianza del reddito –Asili nido –Copertura locale ricoveri sanitari –Delitti denunciati

19 Relazione tra vision e indicatori Piacenza 2020 Territorio dellaccoglienza –Investimenti diretti esteri –arrivi turistici –Declino popolazione aree montane –Tassi di occupazione femminile –Assistenza domiciliare anziani

20 Relazione tra vision e indicatori Piacenza 2020 Territorio dellapprendimento –Sviluppo imprese ht –Brevetti –laureati

21 Coerenze tra PTCP e Piano strategico Approccio:concertativo e reticolare Competizione qualitativa Riduzione nel consumo di suolo e qualità urbana :Baia sul Po e trasformazioni urbane Salvaguardia ambiti periurbani: una campagna per vivere Incremento Aree naturali protette:previsto negli indicatori Concentrazione processi produttivi:aree ecologicamente attrezzate Edilizia sostenibile:terra del sole Mobilità sostenibile:città del ferro; SFMP

22 Coerenze tra PTCP e PSC Approccio:concertativo e reticolare Contenimento uso del suolo: Baia sul Po e trasformazioni urbane Aree non urbanizzate : una campagna per vivere Trasporti su ferro: città del ferro Valorizzazione campus universitari: città della conoscenza Città dei servizi e del welfare: hospice Città dei bambini, città degli anziani: anziani e bambini insieme Politica per la casa:abitazioni per le fasce deboli

23 Coniugare crescita e sostenibilità Qualità Ambientale Reddito Pro capite Traiettoria obbiettivo Trade off di breve periodo Traiettoria da evitare

24 Crescita e consumo di suolo negli anni recenti Variabile Var. % Popolazione ,3 Suolo urbanizzato e urbanizzabile (mq.) Valore Aggiunto (migliaia di a valori 2000) ,7 Suolo Urb. /VA31323 Suolo Urb./Pop

25 Le domande e i problemi aperti Possibile dicotomia qualità dello sviluppo – quantità dello sviluppo Contenimento del consumo del suolo – sviluppo diffusivo Quale ruolo e quali funzioni per la zona collinare e pedecollinare? Quali funzioni per le aree militari ? Come ridurrre linquinamento urbano? Quale rapporto con i sistemi territoriali del Nord? (Milano – Genova, strategie di cooperazione, flussi di merci, persone, capitali) Nuovi insediamenti logistici si/no? Grandi poli funzionali si/no ?


Scaricare ppt "PIACENZA E IL SUO FUTURO Piano Strategico per Piacenza, Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale, Piano Strutturale Comunale Introduzione al Dibattito."

Presentazioni simili


Annunci Google