La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CICLO DELLACQUA La Terra si distingue dagli altri pianeti del sistema solare per la sua abbondanza di acqua, per questo è chiamata il pianeta azzurro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CICLO DELLACQUA La Terra si distingue dagli altri pianeti del sistema solare per la sua abbondanza di acqua, per questo è chiamata il pianeta azzurro."— Transcript della presentazione:

1 IL CICLO DELLACQUA La Terra si distingue dagli altri pianeti del sistema solare per la sua abbondanza di acqua, per questo è chiamata il pianeta azzurro.

2 Sulla Terra lacqua è contenuta in tre grandi serbatoi: 1.Nei mari e negli oceani, che contengono acqua salata. 2.Nei fiumi, nei laghi, nelle acque sotterranee, nei ghiacciai e nelle calotte polari, che contengono acqua dolce (serbatoio delle acque continentali). 3.Nellatmosfera.

3 Su 1000 litri dacqua…. 972 litri si trovano negli oceani o nei mari, circa 8 litri sono nei laghi, nei fiumi o nelle acque sotterranee, … soltanto 0,01 litri sono nellatmosfera. 20 litri sono sotto forma solida nelle calotte polari e nei ghiacciai,..

4 Acque salate: 97% Laghi, fiumi, terreno, … 1% Ghiacciai 2% Acque continentali 3% Acqua atmosferica 0,001 %

5 Latmosfera contiene solo un centomillesimo di tutta lacqua della Terra, eppure è attraverso latmosfera che avviene un continuo passaggio di acqua da un serbatoio allaltro.

6 Mari Oceani Atmosfera Acque continentali

7 Lacqua contenuta nei vari serbatoidel pianeta Terra subisce in continuazione dei cambiamenti di stato

8 Il calore del Sole fa evaporare lacqua terrafermaoceani

9 Laria calda e umida si innalza nellatmosfera e si raffredda; in questo modo il vapore si condensa formando le nuvole (che sono fatte di minuscole goccioline di acqua o addirittura di cristalli di ghiaccio). Per lazione dei venti lacqua contenuta nelle nubi giunge anche molto lontano dal punto in cui è evaporata.

10 terrafermaoceani

11 terrafermaoceani

12 Le nuvole che si spostano dagli oceani verso la terraferma sono più cariche di umidità di quelle che fanno il percorso inverso. terrafermaoceani

13 Quando le goccioline dacqua o i cristalli di ghiaccio che formano le nuvole sono abbastanza pesanti cadono verso la superficie terrestre: si ha la pioggia o la neve.

14 terrafermaoceani

15 La presenza delle montagne obbliga le nuvole ad innalzarsi, quindi favorisce la condensazione del vapore e le precipitazioni

16 Per effetto dei venti, sulla terraferma cade più acqua di quanta ne evapori. Vediamo le cose da un punto di vista quantitativo.

17 Su 100 litri che evaporano nellatmosfera … oceani terraferma 85 provengono dagli oceani 15 provengono dalla terraferma

18 Su 100 litri di acqua che ricadono sulla superficie terrestre… oceani 78 cadono sugli oceani terraferma 22 cadono sulla terraferma

19 Sugli oceani e sui mari ritorna meno acqua di quanta ne evapora. Sulla terraferma cade, sotto forma di pioggia o neve, più acqua di quanta ne evapora. Perché il livello degli oceani non diminuisce, ma rimane praticamente sempre lo stesso?

20 Sono i fiumi che restituiscono agli oceani lacqua evaporata dal mare ma caduta sulla terraferma.

21 oceani terraferma venti 7 fiumi 7

22 Il ciclo dellacqua rende possibile la vita e contribuisce, insieme ai fenomeni vulcanici, a modificare continuamente il paesaggio terrestre. E il calore del Sole che mantiene in movimento queste enormi quantità di acqua nellatmosfera e sulla superficie terrestre.


Scaricare ppt "IL CICLO DELLACQUA La Terra si distingue dagli altri pianeti del sistema solare per la sua abbondanza di acqua, per questo è chiamata il pianeta azzurro."

Presentazioni simili


Annunci Google