La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Per i cristiani Gesù è: la mano che Dio porge ad ogni uomo bisognoso di forza, appoggio, compagnia e protezione. E lesperienza del credente lungo tutta.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Per i cristiani Gesù è: la mano che Dio porge ad ogni uomo bisognoso di forza, appoggio, compagnia e protezione. E lesperienza del credente lungo tutta."— Transcript della presentazione:

1

2 Per i cristiani Gesù è: la mano che Dio porge ad ogni uomo bisognoso di forza, appoggio, compagnia e protezione. E lesperienza del credente lungo tutta la sua vita, mentre cammina verso il Padre. José Antonio Pagola. El camino abierto por Jesús. Testo; Marco 1, Tempo Ordinario –B- Commenti e presentazione: M.Asun Gutiérrez.. Musica: Dvorak. Serenata per strumenti a corda.

3 Marco 1, Uscendo dalla sinagoga, andarono con Giacomo e Giovanni in casa di Simone e di Andrea.. Limpegno di Gesù non si limita allambito religioso. Si allarga allo spazio privato e profano. Esce dalla sinagoga per realizzare la sua missione che accoglie luomo in tutte le sue dimensioni. La casa, la comunità domestica, è un luogo idonero per accogliere e vivere il messaggio di Gesú. Cafarnao. Casa di Pietro

4 La suocera di Simone era a letto con la febbre; ed essi subito gliene parlarono; egli, avvicinatosi, la prese per la mano e la fece alzare; la febbre la lasciò ed ella si mise a servirli. E la prima guarigione operata da Gesù. Si avvicina, prende la mano dellinferma, gesti propri del suo stile personale, accogliente e umano. Toccare una un donna, per di più ammalata, supponeva mettersi contro la legge e divenire impuro. Avvicinarsi e prendere per mano è una buona terapia. Per il contatto e lincontro con Gesù le persone scoprono di potersi alzare e partire. Fin dal primo momento della sua vita pubblica, Gesù vuole mettersi in contatto con la sofferenza umana. Si avvicina al dolore senza terrori o parole altisonanti. Ci offre la sua mano per curarci e liberarci dalle nostre febbri: invidia, prepotenza, abitudinarietà, egoismo, assenza di solidarietà... La risposta della nuova discepola al dono ricevuto è il servizio. Il servizio gioioso e disinteressato è uno dei rischi che caratterizzano i seguaci di Gesù.

5 Poi, fattosi sera, quando il sole fu tramontato, gli condussero tutti i malati e gli indemoniati; tutta la città era radunata alla porta Dio ama, risana e perdona tutti incondizionatamente: in questo modo Gesù si fa prossimo alla gente. Siamo capaci di curare? Ci distinguiamo per il nostro buon cuore? Passiamo alla larga, senza guardarli, alla sofferenza degli uomini? Abbiamo bisogno di essere risanati, personalmente e come comunità. E di essere risanatori degli altri. Come Gesú.

6 Egli ne guarì molti che soffrivano di diverse malattie, e scacciò molti demòni e non permetteva loro di parlare, perché lo conoscevano. Gesù scaccia il demonio dalluomo, libera la persona dalle colpe e dalle paure, assicura che luomo è sottomesso solo al potere della tenerezza di Dio. Gesù umanizza, accoglie, consola, restituisce dignità e gioia, libera e risana. I demoni sanno chi è Lui. Fondamentale non è conoscerlo ma seguirlo.

7 Poi, la mattina, mentre era ancora notte, Gesù si alzò, uscì e se ne andò in un luogo deserto; e là pregava. Simone e quelli che erano con lui si misero a cercarlo; e, trovatolo, gli dissero: «Tutti ti cercano». Gesù cerca la solitudine per pregare. Ha bisogno del ritiro e della preghiera per sperimentare lamore di Dio e orientared la vita in accordo con il suo progetto. Ogni sua azione ha la radice, la fonte, nella sua esperienza di Dio come Padre amoroso, compassionevole e misericordioso verso tutti gli uomini. La relazione e il dialogo con il Padre è il fondamento e dura per tutta la vita di Gesù. Lo è anche nella mia vita? Benché i discepoli gli parlino dellentusiasmo delle persone, Gesù rifugge dalla tentazione della popolarità e dellentusiasmo superficiale.

8 Ed egli disse loro: «Andiamo altrove, per i villaggi vicini, affinché io predichi anche là; per questo infatti sono venuto». Gesù non si sente istallato, soddisfatto dal successo ottenuto. Segue il cammino, continua la sua missione di annunciare, curare, liberare.... Svela il carattere aperto, universale, del suo programma. Ci invita a camminare con Lui. Affinché le nostre mani si pongano a servizio e aiutino, il nostro cuore sia compassionevole e la nostra voce annunci vita, gioia, liberazione, speranza, pace... a tutti. Per questo siamo nati.

9 E andò per tutta la Galilea, predicando nelle loro sinagoghe e cacciando demòni. E andò per tutta la Galilea, predicando nelle loro sinagoghe e cacciando demòni. Lazione e latteggiamento di Gesù, le sue Parole, la sua relazione con le persone, la sua vicionanza a Dio, non sono cose del passato. La sua preoccupazione con quanti soffrono e lannuncio della Buona Notizia definiscono lo stile di vita di chi lo segue. Ci incarica di entrare nella storia di ogni uomo per dare loro vita piena per liberarla da ogni demonio o schiavitù che la opprimono o la sottomettono. Come ha fatto Gesù.

10 Dio, Padre/Madre, rendici partecipi della preghiera di Gesù. Insegnaci a pregare come pregava Lui: in Spirito e Verità. Dacci lo Spirito di orazione. Tu solo puoi accogliere in Te il nostro cuore. Tu solo ci puoi concedere che, nel nostro quotidiano, giungiamo a Te, che sei lunico necessario. Lunico nel quale il nostro cuore può trovare riposo. Venga il tuo Spirito in nostro aiuto, e, dato che noi non sappiamo che cosa chiedere, interceda Lui per noi con gemiti ineffabili Karl Rahner Dio, Padre/Madre, rendici partecipi della preghiera di Gesù. Insegnaci a pregare come pregava Lui: in Spirito e Verità. Dacci lo Spirito di orazione. Tu solo puoi accogliere in Te il nostro cuore. Tu solo ci puoi concedere che, nel nostro quotidiano, giungiamo a Te, che sei lunico necessario. Lunico nel quale il nostro cuore può trovare riposo. Venga il tuo Spirito in nostro aiuto, e, dato che noi non sappiamo che cosa chiedere, interceda Lui per noi con gemiti ineffabili. Karl Rahner


Scaricare ppt "Per i cristiani Gesù è: la mano che Dio porge ad ogni uomo bisognoso di forza, appoggio, compagnia e protezione. E lesperienza del credente lungo tutta."

Presentazioni simili


Annunci Google