La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le candele giapponesi Parte 1: Elementi base e classificazione

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le candele giapponesi Parte 1: Elementi base e classificazione"— Transcript della presentazione:

0 Trading con le candele giapponesi

1 Le candele giapponesi Parte 1: Elementi base e classificazione

2 Alcuni cenni storici Si ritiene che fin dal sedicesimo secolo in Giappone si facesse gia` uso dei grafici a candele per registrare la fluttuazione giornaliera dei prezzi negli scambi del riso. Un brillante mercante di riso Soyku Homma ( ) sviluppo` una serie di regole chiamate le Soba Samni no den, e divenne esperto nel trading a tal punto, che venne elevato al rango di Samurai. Le Soba Samni no den sono costituite da una serie di trading rules che includevano le charting techniques e univano ad un preciso codice sulle discipline del trading un accurato studio dei pattern grafici, tenendo conto anche della psicologia del mercato. Le regole Sakata, anche dette constitution sono ancora oggi utilizzate.

3 La storia Nei primi anni del XV sec. tre straordinari generali si impegnarono nell’unificazione del Giappone allora diviso in 60 differenti provincie in lotta tra loro, e dopo 40 anni riuscirono nel loro intento. Questo permise al paese di dedicarsi liberamente al commercio e Osaka divenne il centro di tali attivita`. Ancora oggi il saluto ricorrente e’ “Mokarimakka”, che tradotto significa “stai facendo profitto?” Negli anni furono piu` di 1300 i commercianti di riso che operarono in Osaka al Dojima Rice exchange. Con lo svilupparsi di tali scambi le ricevute del magazzino del riso vennero accettate come pagamento e in seguito nacquero i primi contratti future.

4 Tipologie di rappresentazioni grafiche
Close Close Line Chart Close Close Bar Chart Open Open Close

5 Parte 1. Concetti base Cos’è un grafico a candele? Corpo centrale
Una Candela fornisce lo stesso tipo di informazione di un grafico a barre, ma puo’ essere suddivisa in tre segmenti distinti: il corpo centrale, ritenuto la parte piu’ importante, a maggior contenuto informativo e le due ombre situate agli estremi opposti del range. H H H H Ombra superiore C O C O Corpo centrale O C O C Ombra inferiore L L L L Il Corpo Centrale e’ l’area compresa tra l’apertura e la chiusura, mentre l’ombra superiore e inferiore rappresentano rispettivamente il massimo e il minimo nel periodo.

6 Anatomia di una candela
max Ombra superiore livello secondario chiusura apertura 50% level Corpo centrale livello primario apertura chiusura Ombra inferiore livello secondario min

7 Grafico a candela Vs. Grafico a Barre
Anche se il grafico a barre e a candele sono una rappresentazione grafica delle stesse informazioni essi appaiono completamente differenti

8 Il corpo centrale Come gia` evidenziato il Corpo Centrale e` l’area tra l’apertura e la chiusura della linea osservata. Questa rappresenta l’area dove si concentra la maggior parte dell’attivita` di scambio e per questo viene anche detta “value area” Il prezzo di chiusura e` l’informazione piu` importante che si ha a disposizione, dato che rappresenta il prezzo che con maggiore probabilita` piu` si avvicina all’apertura del periodo successivo a quello considerato. Molti indicatori utilizzano il prezzo di chiusura e i segnali di acquisto/vendita vengono generati basandosi su tale informazione.

9 Il corpo centrale Close Open Open Close La dimensione del corpo centrale fornisce importanti indicazioni sui potenziali livelli di correzione e inversione. Il colore del corpo centrale puo’ immediatamente evidenziare i cambiamenti in qualunque mercato e per qualunque orizzonte temporale.

10 La dinamica delle candele
Code estese da entrambi i lati: incontro con livelli di resistenza Corpo ridotto (aumento dell’incertezza) Chiusura al di sotto del precedente prezzo d’equilibrio

11 Dinamica delle candele
Una candela viene detta “strong line” se rappresenta una continuazione del precedente movimento sia che il mercato sia impostato al rialzo che al ribasso. Piu` il corpo centrale e` piccolo e piu` la linea e` ritenuta debole, tipicamente questo accade quando il mercato si consolida e aumenta l’incertezza, con gli operatori alla ricerca di una possibile area di inversione. L’aumento della lunghezza delle ombre preannuncia l’esistenza di una debolezza nella tendenza in atto. Una penetrazione consistente della linea precedente e` un possibile segnale di inversione una volta ottenuta conferma.

12 Le ombre (shadows) Anche se il corpo centrale rappresenta la parte piu’ importante di una candela, anche le ombre possono fornire importanti indicazioni sui possibili livelli di supporto e resistenza. Piu` lunga e` l’ombra e maggiore e` il rifiuto da parte del mercato del livello considerato. Supporto Primario Supporto Secondario

13 Classificazione “Le 8 originali”
Tutte le candele possono essere ricondotte (sebbene con minime variazioni) a 8 definite tipologie. 1 2 3 4 5 6 7 8 “Le 8 originali”

14 Quanti pattern puoi vedere?

15 1. La Standard Line. (+) (-) La standard line e` generalmente considerata una candela di continuazione. E` caratterizzata da un grande corpo centrale e da ridotte code superiore ed inferiore. Non danno quindi nessun particolare indizio in termini di una potenziale inversione nella direzione del mercato. La convinzione sulla direzione attuale del mercato e` buona. Generalmente lo Standard move, se inserito in un trend, invia segnali di continuazione del trend stesso. Tale tipo di candela puo` essere sia chiara che scura.

16 2a. Lo Spinning Top - “Koma”
Candela neutrale Standard Possibili variazioni Tale candela e` caratterizzata da un corpo piccolo (di solito centrale) con entrambe le ombre particolarmente lunghe. Lo Spinning top e` una candela neutrale (generalmente di natura correttiva) che indica indecisione del mercato. Talvolta preannuncia figure di inversione di trend. Uno Spinning top quando lo si trova collocato lontano dai massimi del mercato viene chiamato Star. Se effettua un gap rispetto alla giornata precedente viene detto anche Rain drop.

17 Continuation line e spinning top

18 Continuation line e spinning top

19 2b. Star - “Hoschi” Un potenziale top reversal pattern gap
Un ‘Koma’ che lascia un gap rispetto alla candela precedente diventa un ‘Hoshi’ o star. window gap Il mercato e` diventato molto debole e mostra segni di imminennte inversione Un potenziale top reversal pattern

20 3. Il Doji - Inversione Tonbo
Dragonfly Doji Long Legged Doji Tohbo Gravestone Doji Four priced Il Doji e` molto importante dato che rappresenta una candela di inversione. Il Doji rappresenta l’area in cui si scontrano i venditori e i compratori. Originariamente esistevano quattro tipi di Doji, ma solo i primi tre risultano essere significativi.

21 Il Doji Il Long Legged Doji - anche detto “Rickshaw man”, indica un possibile punto di inversione, dove l’ombra superiore ed inferiore sono estese e di pari lunghezza. Il Tohbo o Gravestone Doji, e` una candela di inversione che si verifica sui massimi ed indica la presenza di una forte area di resistenza. Il Tonbo or Dragonfly Doji e` una candela di inversione che si verifica sui minimi ed indica la presenza di una forte area di supporto. Gravestone doji Rickshaw man Resistenza il mercato rifiuta questo livello forti pressioni di vendita

22

23

24 La Doji Star Uno dei piu` forti pattern di inversione, si trova ai top o ai bottom del mercato. E` conosciuto come pattern formato da tre candele, anche se un Doji che lascia un gap rispetto alla precedente chiusura e` gia` un avvertimento sufficiente.

25 4.The Umbrella - ‘Karakasa’
Hammer Hanging Man Ai massimi del mercato tale candela e` chiamata hanging man, mentre ai minimi del mercato e` conosciuta come hammer. support support L’Umbrella deve avere un piccolo “real body” con un’ombra superiore ridotta o addirittura assente. L’ombra inferiore dovrebbe essere 2/3 volte la lunghezza del “body”. L’Umbrella e’ ritenuta una candela di inversione, ma occorre cercarne conferma. Il colore del “real-body” non e’ in genere considerato di grande importanza.

26 Umbrella L’”Hanging man” e` un pattern di inversione debole, sara` dunque opportuno chiudere eventuali posizioni lunghe. Se la chiusura avviene al di sotto dell’apertura si avra` un ulteriore segnale. Una conferma dell’inversione del trend si potra` avere dopo la rottura del supporto definito dall’ombra inferiore della candela. L’”Hammer” e` un segnale molto piu` forte. Nuovo trend Trend Supporto Supporto

27 hanging man hammer inverted hammer

28 hanging man ? hanging man hammer inverted hammer

29 5. Inverted Hammer-Shooting Star
La descrizione e` esattamente l’opposto di quella dell’”umbrella”. La “shooting star” puo` essere un importante segnale di inversione in un trend al rialzo. Un “inverted hammer” e` indicativo di una forte area di resistenza; e` necessario attendere ulteriori conferme prima di intraprendere nuovi acquisti. Una shooting star si puo` trovare solo ai top di un trend

30 Shooting star

31 Shooting star

32 6/7. Bozu. downtrend uptrend Rappresentano pattern di continuazione (candela chiara in uptrend / candela scura in downtrend) Possono indicare livelli importanti di supporto e resistenza intra-day (in candele daily) Resistenza Shaven Top Supporto Shaven Bottom

33 8. Il Marabozu n.b. 50% livello critico
Il Marabozu e` una candela senza ombra superiore e inferiore. L’apertura e la chiusura nel periodo coincidono con il minimo e il massimo rispettivamente. Il Marabozu e` molto diffuso nei grafici a breve termine, specialmente dopo l’uscita di dati economici rilevanti. Generalmente consente un movimento correttivo di diversa estensione. E` soggetta a correzione (50%) non necessariamente dalla candela successiva.

34 Long Standard Line La “long standard line” e` facilmente identificabile come una sola candela 2/3 volte piu` lunga di una normale candela Come il “Marabozu” questa candela e` correttiva in natura, ovvero, data la dimensione anormale del movimento una fase di correzione o di consolidamento si presenta dopo tale candela; e` diffuso quindi effettuare ritracciamenti correttivi lungo l’ampiezza del movimento per essere in grado di accertare la possibilita` del trend di continuare a mantenere la propria direzione. Importanza del 50% A differenza del marabozu presenta code superiori e inferiori

35 Fibonacci retracement
50% 61.8%

36 Conclusione - Parte 1 E` importante capire la classificazione ed i singoli pattern prima di procedere con la prossima sessione, dato che rappresentano la base per lo studio dei grafici a candele. Le candele risultano piu` efficaci se affiancate dall’utilizzo di regole quali la “rule of three”: Continuation, Reversal and Confirmation. I grafici a candele se compresi sono piu` efficaci dei grafici a barre. Spesso vengono utilizzate insieme ad altre tecniche come quella delle onde di Elliot.

37 Le candele giapponesi Parte 2: Pattern di inversione

38 1. L’Enguling Line La Tsutsumi Line
THE BEARISH ENGULFING LINE THE BULLISH ENGULFING LINE L’ engulfing line e` uno dei pattern di inversione piu` forti. Il mercato deve trovarsi in una tendenza (al rialzo o al ribasso) ben definita, anche per gli orizzonti temporali piu` brevi. I Real body devono essere di colore opposto (eccetto il caso in cui la prima candela sia un doji). Le code non vengono prese in considerazione. Il secondo real body deve racchiudere il primo; (es. uptrend: apertura maggiore che la precedente chiusura - a creare un gap o ku - chiusura della seconda candela inferiore all’apertura della precedente candela)

39 1. L’Engulfing Line: quattro fattori che aumentano la forza del pattern di inversione.
la prima candela deve avere un corpo molto piccolo rispetto alla seconda e viceversa. la tendenza che lo precede e’ molto ripida ed estesa (un movimento rapido del mercato lo rende sovraesteso e vulnerabile a realizzi di profitto). sulla seconda candela ci sono volumi consistenti. la seconda candela ingloba piu` di un real body di candele che la precedono. Trading strategy - chiudere le posizioni attuali pronti per invertire; le conferme non sono necessarie (specialmente se sono rispettate le regole che ne rinforzano il valore); la rottura del precedente trend e` imminente.

40

41

42 2. Dark-Cloud Cover La Kabuse Line.
New Trend. Trend 50% E’ un pattern di inversione importante quando si e` al top di una tendenza al rialzo o al top di una banda di congestione laterale (simile all’engulfing ma c’e` solo una penetrazione della precedente candela che non viene completamente “engulfed”) Dopo un up-trend prolungato il mercato apre al di sopra del massimo della precedente sessione (quindi gap in apertura) e si spinge in maniera approfondita nel real body del giorno antecedente. Le code non vengono prese in considerazione.

43 2. Dark-Cloud Cover: quattro fattori che intensificano l’importanza del Dark-Cloud Cover
Piu` grande e` il grado di penetrazione e maggiore sara` il segnale (alcuni analisti richiedono piu` del 50% di ritraccamento). La presenza di un trend rialzista prolungato La seconda candela (quella scura) apre al di sopra di una resistenza e quindi fallisce; cio` prova che i compratori sono incapaci di prendere il controllo del mercato L’apertura della seconda giornata avviene con volumi pesanti (quindi nuovi acquirenti che, con il peggioramento della giornata saranno contro il mercato) Strategia operativa - Chiudere le posizioni long e andare short su conferme dell’inversione del trend.

44 Dark Cloude Cover

45 Dark Cloude Cover

46 3. Il Piercing o Thrusting Pattern
La Kirikomi Line NT 50% Trend Ancora similare all’engulfing pattern ma non ingloba completamente la candela precedente (solo una significativa penetrazione). E` l’esatto opposto del Dark cloud cover. E’ un pattern di inversione quando si e` al bottom di un trend al ribasso. Le code non vengono prese in considerazione. Maggiore e’ il ritracciamento della candela precedente e piu` forte e` il segnale. Esiste una regola che afferma che la Kirikomi line deve ritracciare almeno il 50% della candela precedente (la regola in questo caso e` piu` stringente rispetto al caso della Dark cloud cover). Strategia operativa - Chiudere le posizioni short, ma aspettare che il segnale di inversione del trend in atto venga confermato.

47 3a. Atekubi (on neck line) & Irrikubi Lines (in neck line).
Atekubi Line - On Neck Line chiusura vicino al minimo della candela precedente. Irrikubi Line - In Neck Line chiude appena oltre la chiusura della candela precedente Sashicomi - Thrusting pattern lunga candela bianca che penetra piu` decisamente che non l’in neck line ma meno del 50% Sono variazioni del piercing pattern, offrono comunque un segnale piu` debole L’Atekubi e` il piu` debole dei tre e si trova generalmente dopo movimenti erratici; forte resistenza offerta dai venditori Rappresentano solitamente recuperi temporanei, per cui il trend continua nella direzione originaria

48 Piercing Pattern

49 Piercing Pattern

50 4. The Harami Line support
L’Harami rappresenta una donna incinta (e` il significato della parola giapponese), molto spesso l’ultima candela e` uno spinning top. E` un pattern di consolidamento piu` che di inversione. L’harami non crea nuovi massimi / minimi, quindi occorre attendere una conferma per verificarne la validita`. il mercato deve essere in una tendenza precedente perche` possa essere considerata una figura di inversione Strategia di trading - Molta cautela, alzare gli stop-loss se il rapporto rischio-beneficio e` sufficientemente buono. Attendere un chiaro segnale prima di invertire le posizioni.

51 5. The Harami Cross Conosciuto anche come Doji Cross
Poiche` la seconda candela e` un Doji questo pattern e` piu` significativo dello standard Harami line (diviene un major reversal pattern). Le code non sono considerate (a parte il caso del Tweezer). Strategia di trading - Chiudere posizioni in essere e cercare l’opportunita` di reverse su un segnale di rottura.

52 Morning star Harami ??? Harami Harami

53 Harami

54 6.The Separating Lines gap Bearish Separating Line
Bullish Separating Line Bearish Separating Line La separating line si forma quando una candela apre con gap nella direzione opposta al trend; ad es. in un down trend la candela apre in prossimita` dell’ apertura del giorno precedente. E’ attesa una forte correzione.

55 Separating Line Vs. Meeting Line
(downtrend) Separating Line (downtrend) La Separating Line e` piu` esplosiva all’inizio, ma tende ad essere corretta piuttosto rapidamente . La Meeting Lines e` piu` debole ed e` necessaria una conferma data da un certo grado di penetrazione nella prima candela del pattern.

56 7. The Tweezer Support Un Tweezer puo` essere trovato sia sui top che sui bottom, e si verifica quando le code di due candele (non necessariamente consecutive) testano lo stesso livello di supporto/resistenza e la chiusura non va oltre il livello in questione. Il miglior uso del Tweezer e` come conferma ad un pattern di inversione (es: engulfing line); essi sono infatti considerati segnali di inversione di minore livello, se considerati singolarmente.

57 meeting line + tweezer top separating line + tweezer top

58 Le candele giapponesi Parte 3: Patterns formati da tre candele

59 8. Upside Gap Two Crows 2 3 1 Pattern di inversione costituito da tre candele che si verifica in un uptrend. Questo pattern e` piu` efficace dopo un prolungato movimento rialzista. Dopo una prima candela rialzista la seconda lascia un gap e chiude con un piccolo body negativo (Hoshi). La terza candela si presenta con nuovi massimi (apre piu` in alto dell’apertura della seconda candela), ma chiude al di sotto della chiusura della stessa candela (2).

60 9. The Morning Star. 3 1 2 E` un pattern di inversione che avviene ai minimi. La seconda candela (star) presenta un gap con la prima (il pattern ideale dovrebbe avere due gap, comunque la mancanza del secondo gap non sembra essere determinante). La terza candela chiude ben all’interno del real body della prima candela Non e` importante il colore della seconda candela

61 10. The Evening Star 2 1 3 L’Evening star e` l’opposto della morning star e si trova sui top di mercato. E` una formazione di reversal molto efficace Anche in questo caso la presenza di due gap rafforza il pattern ma non e` necessario. Il pattern e` rinforzato da volumi ridotti sulla prima candela e da un incremento nella terza candela (se quindi i volumi accompagnano il pattern; vale anche per la morning star)

62 evening star ? evening star morning star morning star

63 Morning star

64 11. Morning and evening doji star
3 1 2 2 1 3 Il segnale lanciato dal pattern quando il doji prende il posto della star e` piu` forte.

65 evening doji star

66 evening doji star morning star

67 abandoned baby in un downtrend abandoned baby in un uptrend
3 1 2 2 window window 1 3 abandoned baby in un downtrend abandoned baby in un uptrend

68 12. The Unique Three River Bottom
linea di conferma. Formazione molto rara e di difficile interpretazione che si verifica sui minimi Composto da una prima candela scura di buona dimensione; la seconda candela e` un hammer che crea nuovi minimi; la terza candela ha un piccolo real body chiaro. E’ fortemente raccomandato di attendere conferme prima di seguire questo segnale. La lunghezza delle code verso il basso e` indicativa di forte supporto.

69 Casi particolari - Towers top and bottom
Il tower top e` una top reversal formation caratterizzata da una lunga candela bianca, una fase di congestione e quindi una o piu` lunghe candele nere. Sembra quindi che ci siano due torri ai lati della congestione. Viceversa per il pattern sui minimi.

70 Casi particolari - Bearish e Bullish Ambush
Surprise Opening Market Correcting Surprise Opening Bearish Ambush Bullish Ambush Pattern composto da due candele che si differenzia dall’engulfing per il fatto che l’apertura del terzo real body avviene all’interno del corpo della prima candela. Pattern non “ufficiale” Le ombre non sono prese in considerazione, concentrando quindi ancora una volta la nostra attenzione sui real body. Questo pattern e` comune in grafici di medio periodo

71 Esempi di Bullish e Bearish Ambush Lines

72 Casi particolari - High Wave Warning
Resistenza Linea di conferma Supporto L’high wave e` una candela con coda superiore o inferiore molto lunga ed un ridotto real body Il pattern si verifica normalmente dopo un forte rialzo e` formato da una serie di candele (spinning top, doji e umbrellas) che quindi predicono inversioni del mercato. Anche qui e` raccomandabile la ricerca di conferme prima di intervenire.

73 Anche le candele giapponesi comprendono i piu`
classici esempi di reversal pattern tipici della tradizione occidentale (testa e spalle, tripli massimi e minimi). Ne tralasciamo la rappresentazione del tutto similare solo caratterizzata da differente denominazione: testa e spalle - tre Buddha triplo massimo - tre montagne triplo minimo - tre fiumi

74 Le candele giapponesi Parte 4: Applicazioni della tecnica

75 L’Impatto del Real Body
Il fattore importante che determina o meno il successo di questa tecnica è la correlazione tra l’apertura e la chiusura del periodo che si sta studiando. Come abbiamo già illustrato il real body rappresenta il guadagno o la perdita tra il prezzo di apertura e quello di chiusura in uno specifico arco temporale. Maggiore è l’ampiezza delle code e maggiore sarà l’indicazione che il mercato ha rifiutato un certo livello di prezzo. il mercato ha rifiutato questo livello Trending . “C+” Non-Trending. “+/-” Trending . “C+” la rottura di questo livello segnera’ l’inizio di una correzione Trending . “C+”

76 Gap Il Ku o Window Window
Un gap per i giapponesi è lo spazio che si crea tra i real body di due candele consecutive. Una Window/Ku è invece lo spazio tra le code/estremi di due candele consecutive. La presenza di una window indica l’esistenza di un’area di forte supporto o resistenza; una window verrà continuamente testata nel tentativo di chiudere l’area lasciata alle spalle prima di riprendere il trend in atto. Gap Window

77 Il Real Body & S/Resistenze
1 2 3 Gap = Forte Supporto 1-2) Pattern di continuazione, indicano l’incapacità della correzione di chiudere al di sopra dell’apertura del precedente movimento (Three Methods pattern). 3) Un gap crea in questo caso anche un Ku o una window, a questo livello si ha una forte area di supporto.

78

79 Rising e falling three methods (continuazione).
Rising Three Methods Il Three methods è un pattern di continuazione; è molto comune in grafici di medio periodo e si verifica quando una serie di piccole candele impostano una correzione di una long standard line. Le code non vengono prese in considerazione dato che in questo esempio ci si concentra principalmente sulla relazione tra l’apertura e la chiusura dei prezzi.

80 2 1 Successione di pattern Rising Three Methods = forte supporto &
continuazione del trend 2 1

81 Candele e supporti e resistenze
Occorre osservare che se è vero che la chiusura è la componente più significativa di una candela allora le trendlines si dovrebbero tracciare senza tener conto delle code. Ognuno utilizza diverse regole, ma gli analisti più esperti ritengono che gli estremi del range non dovrebbero essere ignorati. È bene ricordare che maggiore è la lunghezza delle code, maggiore sarà la reazione del mercato una volta raggiunti tali livelli estremi. Le candele sono in grado di fornire due diversi livelli di S/R: il primo è dato dalla chiusura del periodo di riferimnto e il secondo dagli estremi raggiunti all’interno dello stesso.

82

83

84

85 L’importanza dei livelli Primari e Secondari
Dopo un periodo di consolidamento del mercato, i prezzi di chiusura più alto e più basso all’interno del trading range diventano i livelli primari da monitorare Operativamente si possono distinguere due diverse strategie: 1. un’operatività legata alle oscillazioni all’interno del trading-range; 2. un’operatività alla fuoriuscita dell’area di congestione.

86 Operativita’ 1. Operatività all’interno del trading-range: stop sell
buy stop 2. Operatività all’esterno del trading-range: buy stop stop sell

87 Area Primaria: STOP Area Secondaria: SELL Area Secondaria: BUY Area Primaria: STOP

88 Una tecnica per trovare conferme
La tecnica delle candele deve essere utilizzata seguendo delle particolari strategie operative. Una di queste è la rule of three: C = Continuation, il mercato deve trovarsi in tendenza. R = Reversal, si deve verificare un pattern di inversione. C = Confirmation. Una conferma potrebbe essere una semplice rottura di una trendline. Alternativamente potrebbe giungere da un segnale generato da una media mobile come pure da un oscillatore o da un trading system. Esiste un terzo metodo che potrebbe essere d’aiuto nel misurare la forza di un dato segnale.

89 Come misurare la forza di un segnale di inversione
Esiste una tecnica poco conosciuta che può aiutare ad eliminare alcune delle incertezze che si hanno quando si studia un determinato insieme di candele. Si può partire con l’analizzare l’apertura relativa al periodo precedente a quello in esame mettendola in relazione con la chiusura dell’ultima candela. Questo dovrebbe fornire un’immagine che si dovrà confrontare con una delle otto candele facenti parte della classificazione. Assimilation technique: La two-day close fornisce all’utilzzatore una valida tecnica che funge da supporto durante il processo decisionale. Questa sezione ha lo scopo di aiutare l’analista nell’interpretazione dei pattern osservati e serva a fornire delle conferme. Uno dei punti deboli di questo metodo è che non può essere reso automatico con l’utilizzo del computer. Non bisogna però scoraggiarsi perchè con la pratica si imparerà a farlo rapidamente.

90 Piercing line L’importanza di una chiusura all’interno del real body della prima candela viene ben evidenziato dalla candela costruita dalla combinazione delle due daily candle (si passa da un bozu ad un hammer). Nell’esempio si può osservare come la direzione del trend in atto non sia stata ancora invertita e come la chiusura del mercato si vada a collocare ancora al di sotto dei livelli di apertura. Il piercing pattern è il più forte tra i tre pattern illustrati con una coda inferiore molto estesa che sta ad indicare l’esistenza di un forte livello di supporto. Tuttavia il pattern necessita di una chiusura superiore per poter avere una conferma del cambiamento nel trend corrente.

91 IN/ON NECK LINE THRUSTING PATTERN PIERCING PATTERN

92 L’Harami al Top Nell’esempio si è deciso di rappresentare l’Harami line al top per dimostrare l’importanza del posizionamento della chiusura della seconda candela nella determinazione dell’inversione del trend in atto: Se si unisce l’apertura e la chiusura delle prime due candele e si confronta con la classificazione, si vedrà che il risultato sarà un bullish bozu, con una forte resistenza sui massimi. Fig 1 Se si unisce l’apertura e la chiusura di queste due candele, che rapppresentano un Harami il risultato sara’ una shooting star e il segnale di inversione sarà dunque fornito in caso di una chiusura del periodo successivo inferiore al minimo della star. Fig 2

93 L’Engulfing Line Se si misura l’apertura del primo giorno con la chiusura del secondo si ottiene una shooting star. Questo evidenzia che l’engulfing line è un pattern molto forte.

94 Rules of the Game. Avere una mente aperta e flessibile.
Cerca sempre di fissare un obiettivo e valutare il rapporto rischio/beneficio. Hear no evil – Ascolta ma cerca di non farti influenzare dalle idee delle altre persone, potrebbero non avere il tuo grado di conoscenza. See no evil - I grafici non mentono, cerca di non andare contro tendenza. Non cercare mai di indovinare dove andrà il mercato. Comportati solo in base a ciò che conosci e non in base a quello che pensi o speri. Speak no evil - Tieni le informazioni ben custodite. Anche se il tuo lavoro ti porta a dire alle persone cosa pensi, tieni le ragioni per te stesso e diventa un “mago del mercato”.

95 Rules of the Game. Ricordati che la disciplina è essenziale
Non agire finché non sei veramente convinto. I falsi segnali possono essere letali quindi fai in modo che un segnale di inversione venga confermato usando una d/c o una chiusura al di sopra/sotto di un precedente livello di S/R primario. Stick to the devil you know, i.e. se ti trovi a tuo agio con una particolare tecnica (Elliot Wave Theory, Gann, Technical Trading System etc,…) e ti sembra che funzioni attieniti ad essa. Utilizza la tua conoscenza delle candele come analisi complementare e di conferma. Non essere arrogante con il mercato quest’ultimo può punirti se non lo rispetti.

96 TIMING + TECHNIQUE = TAKE PROFIT Improve Understanding Discipline


Scaricare ppt "Le candele giapponesi Parte 1: Elementi base e classificazione"

Presentazioni simili


Annunci Google