La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il CAF 2006: caratteristiche del modello e novità. Tito Conti Presidente International Academy for Quality Membro CTS e GTS del Progetto Percorsi Qualità

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il CAF 2006: caratteristiche del modello e novità. Tito Conti Presidente International Academy for Quality Membro CTS e GTS del Progetto Percorsi Qualità"— Transcript della presentazione:

1 Il CAF 2006: caratteristiche del modello e novità. Tito Conti Presidente International Academy for Quality Membro CTS e GTS del Progetto Percorsi Qualità Funzione Pubblica e Formez

2 Le novità più significative delledizione La parte introduttiva generale e le intoduzioni ai criteri sono divenuti parti essenziali per capire a fondo il modello. 2. Dovrebbe essere chiarito una volta per tutte che gli esempi sono esempi, non sono a priori vincolanti. Nelladattamento alle diverse tipologie di PA si potrebbe anche suggerire quali sono aree da esplorare, quali solo esempi. Ciò è importante soprattutto in vista di valutazioni esterne (Validazioni, premi…)

3 segue….. Le novità più significative delledizione Il sistema di punteggio più evoluto (…o semplicemente più corretto), che dovrebbe essere sempre utilizzato. 4. Linvito a considerare, nellautovalutazione della parte sx, i riscontri sulla dx, anche se non strettamente uno-a-uno (discorso su relazioni olistiche fra fattori abilitanti). Ciò in attesa di una vera autovalutazione diagnostica (dx sx). 5. Il trasporto degli aspetti strategici del cambiamento/modernizzazione dal criterio 5 ai criteri 1 e 2.

4 segue….. Le novità più significative delledizione Laffermazione che lautovalutazione è il primo passo verso il ciclo PDCA. (Rimangono ambiguità su quale ciclo PDCA: si suggerisce di intendere lintero ciclo delle attività dellamministrazione?). 7. Concetti, principi, valori alla base del modello. Riguardo alla guida allautovalutazione e al piano di miglioramento suggerirei di seguire lapproccio dei nostri Laboratori. 8. Riguardo alla guida allautovalutazione e al piano di miglioramento suggerirei di seguire lapproccio dei nostri Laboratori.

5 Alcune considerazioni critiche per un uditorio maturo, per sottolineare opportunità e rischi nelluso dei modelli TQM, come il CAF.

6 Quasi trentanni di TQM, quindici anni duso del modello EFQM La storia deve insegnare. La storia deve insegnare. E opportuno che le PA evitino gli errori fatti nel mondo delle imprese, dove la sfida sulla qualità (in senso lato, di qualità dellorganizzazione) ha prodotto una feroce selezione. E opportuno che le PA evitino gli errori fatti nel mondo delle imprese, dove la sfida sulla qualità (in senso lato, di qualità dellorganizzazione) ha prodotto una feroce selezione. Se diventano non competitive, le imprese muoiono. Le PA no, ma pesano negativamente sulla competitività dei rispettivi sistemi economici. Se diventano non competitive, le imprese muoiono. Le PA no, ma pesano negativamente sulla competitività dei rispettivi sistemi economici.

7 Qualità: unoccasione perduta? Guida provocatoria per imprenditori, manager e amministratori che mirano alleccellenza TITO CONTI ETAS, 2004

8 Il TQM dal 1980 ad oggi: significativi successi, molti fallimenti Contributo del TQM al raggiungimento degli obiettivi della organizzazione Tempo SI. Integrazione delle strategie di qualità nelle strategie di business NO. Regressione 1 a fase: Luna di miele col TQM. Gli addetti ai lavori risolvono tanti piccoli/medi problemi cronici 2 a fase: Confronto interno. Fare o non fare trasformazioni organizzative rilevanti, ma penose? A P C D Tito Conti

9 Cogliere questopportunità, a tutti i costi Il modello CAF è uno degli strumenti per il rinnovamento della PA. Può essere uno dei più importanti. Il modello CAF è uno degli strumenti per il rinnovamento della PA. Può essere uno dei più importanti. Purchè non si giochi con il modello, coi punteggi, coi Premi, coi Livelli di Eccellenza. Se il modello non aiuta la modernizzazione, il cambiamento, dopo quache anno si butta. Purchè non si giochi con il modello, coi punteggi, coi Premi, coi Livelli di Eccellenza. Se il modello non aiuta la modernizzazione, il cambiamento, dopo quache anno si butta. Tito Conti

10 Comprendere bene il modello. Il modello, aiutato anche dalle personalizzazioni, può diventare veramente uno strumento per la crescita nella cultura delle organizzazioni, cioè dei sistemi socio/culturali/tecnici. Il modello, aiutato anche dalle personalizzazioni, può diventare veramente uno strumento per la crescita nella cultura delle organizzazioni, cioè dei sistemi socio/culturali/tecnici. Ma non ci si deve fermare al modello e allautovalutazione: occorre impadronirsi degli strumenti manageriali/organizzativi (come il governo dei processi). Ma non ci si deve fermare al modello e allautovalutazione: occorre impadronirsi degli strumenti manageriali/organizzativi (come il governo dei processi). Tito Conti

11 Non puoi migliorare lorganizzazione Solo valutandola e dandole dei punteggi You cannot fat the pig by weighting it! Tito Conti Occorre un ciclo PDCA, e un self-assessment diagnostico

12 La pratica sistematica dellautovallutazione in un contesto di ciclo PDCA annuale e la chiave per il miglioramento continuo delle performance delle organizzazioni PERFORMANCE TEMPO A P C D MOMENTI DI SELF-ASSESSMENT E PIANIFICAZIONE DEL MIGLIORAMENTO Standardizzazione/ Stabilizzazione/ Mantenimento dei vantaggi acquisiti Tito Conti

13 PROCESSI (cosa lorganizzazione fa e come lo fa) FATTORI SISTEMICI (come lorganizzazione e) E PROCESSI STRATEGICI -LEADERSHIP-VALORI – -VISION & MISSION. - PERSONE E LORO RELAZIONI - ARCHITETTURE ORGANIZZATIVE - PARTNERS - RISORSE - STRATEGIE E PIANI I FINI – E I RISULTATI -- DELLAMMINISTRAZIONE (Obiettivi nella pianificazione, Risultati nellesecuzione e valutazione) LAMMINISTRAZIONE I Fattori Abilitanti del modello sono le cause organizzative dei risultati Soddisfazione legittime attese Clienti Cittadini Fini istituzionali dellamministrazione e obiettivi di efficienza Cooperazione e mutua soddisfazione nei rapporti con gli stakeholder I FLUSSI DI VALORE Il Modello rappresenta lamministrazione e i suoi fini Criteri 1, 2, 3, 4) Criterio 5 Crit. 6 Crit. 9 Crit. 7 e 8 Tito Conti

14 Qualità dellAmministrazione: adeguatezza ai propri fini PROCESSI (cosa lorganizzazione fa e come lo fa) FATTORI SISTEMICI (come lorganizzazione e) E PROCESSI STRATEGICI -LEADERSHIP-VALORI – -VISION & MISSION. - PERSONE E LORO RELAZIONI - ARCHITETTURE ORGANIZZATIVE - PARTNERS - RISORSE - STRATEGIE E PIANI ai Fini Adeguatezza dei Fattori Abilitanti (Fattori Sistemici e Processi) Soddisfazione legittime attese Clienti Cittadini Fini istituzionali dellamministrazione e obiettivi di efficienza Cooperazione e mutua soddisfazione nei rapporti con gli stakeholder Tito Conti

15 Il Governo dei processi Il governo dei processi non si impara dal modello CAF. Non serve ripetere lautovalutazione se non si studiano e si sperimentano le tematiche tecniche e organizzative legate al governo dei processi Il governo dei processi non si impara dal modello CAF. Non serve ripetere lautovalutazione se non si studiano e si sperimentano le tematiche tecniche e organizzative legate al governo dei processi Qualità dei processi non vuole solo dire qualità dei prodotti dei processi!! Vuole anche dire riduzione dei costi e dei tempi e flessibilità! Qualità dei processi non vuole solo dire qualità dei prodotti dei processi!! Vuole anche dire riduzione dei costi e dei tempi e flessibilità! Tito Conti

16 Dalle strategie allazione Per passare correttamente dai piani e dalle strategie ad azioni efficaci occorrono tecniche adeguate, occorre individuare i pochi, ma necessari, indicatori di processo Per passare correttamente dai piani e dalle strategie ad azioni efficaci occorrono tecniche adeguate, occorre individuare i pochi, ma necessari, indicatori di processo Le Balanced Scorecard aiutano allo scopo, così come il Managing by Policies e il Policy/Goal Deployment Le Balanced Scorecard aiutano allo scopo, così come il Managing by Policies e il Policy/Goal Deployment La gestione amministrativa/finanziaria deve essere in armonia col governo dei processi (Activity Based Costing, ABC) La gestione amministrativa/finanziaria deve essere in armonia col governo dei processi (Activity Based Costing, ABC) Tito Conti

17 Il sistema di valutazione Il sistema di valutazione delle performance deve essere allineato con la visione di qualità. Non cè progresso nella qualità senza adeguati riconoscimenti Il sistema di valutazione delle performance deve essere allineato con la visione di qualità. Non cè progresso nella qualità senza adeguati riconoscimenti I riconoscimenti più efficaci sono quelli legati allo sviluppo di carriera. I riconoscimenti più efficaci sono quelli legati allo sviluppo di carriera. Riconoscimenti economici sono utili, ma non essere legati a risultati puntuali e basati su misure interne, ma a valutazioni annuali e pluriennali delle performance. Importanti i riconoscimenti di gruppo. Riconoscimenti economici sono utili, ma non essere legati a risultati puntuali e basati su misure interne, ma a valutazioni annuali e pluriennali delle performance. Importanti i riconoscimenti di gruppo. Tito Conti

18 In conclusione: il CAF può veramente essere la bussola che indirizza il miglioramento organizzativo e il ciclo PDCA il timone che mantiene e aggiusta la direzione. In conclusione: il CAF può veramente essere la bussola che indirizza il miglioramento organizzativo e il ciclo PDCA il timone che mantiene e aggiusta la direzione. Ma è scoprendo il significato delle realtà organizzative evidenziate dal CAF, sperimentandole, approfondendole che si fanno dei progressi – che si aiuta lorganizzazione a divenire e mantenersi adeguata ai propri fini. Ma è scoprendo il significato delle realtà organizzative evidenziate dal CAF, sperimentandole, approfondendole che si fanno dei progressi – che si aiuta lorganizzazione a divenire e mantenersi adeguata ai propri fini. Tito Conti

19


Scaricare ppt "Il CAF 2006: caratteristiche del modello e novità. Tito Conti Presidente International Academy for Quality Membro CTS e GTS del Progetto Percorsi Qualità"

Presentazioni simili


Annunci Google