La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA DECRESCITA SOSTENIBILE AXL STADLER, ZOÉ HOLWEGER, DIEGO MEDOLAGO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA DECRESCITA SOSTENIBILE AXL STADLER, ZOÉ HOLWEGER, DIEGO MEDOLAGO."— Transcript della presentazione:

1 LA DECRESCITA SOSTENIBILE AXL STADLER, ZOÉ HOLWEGER, DIEGO MEDOLAGO

2 PROBLEMI Finitezza del mondo Economisti: crescita infinita Riduzione produzione e consumo dei paesi ricchi (80% risorse) Crisi = conflitti –> necessità di crescita Crisi risolutive? Conflitti sanguinosi Pericolo: luomo mette al primo posto i suoi istinti di sopravvivenza Crisi invocano poteri forti (nazismo, fascismo) --> conseguenze disastrose Obiettivo: evitare che il caos regoli le cose Decrescita: no crisi sociale che va a scapito delluomo, non ha senso!

3 LA DECRESCITA SOSTENIBILE Società occidentali: fanno capo alle risorse in continuazione Tempi di rinnovo delle risorse Modello economico fondato sulla crescita: aumento prelievi Economisti: natura considerata inesauribile

4 LOBIETTIVO DI UNECONOMIA «SANA» Preservare e restituire lambiente come labbiamo trovato Fonti extraterrestri: inimmaginabile Mancanza di mezzi per colonizzare altri pianeti Distanze fuori dalla portata delle tecnologie Minuscoli salti nello spazio (Luna, Marte): spreco di risorse Risorsa extraterrestre sulla Terra: nuovo degrado ecologico! Pericolo più grande: troppe risorse Pericolo: incapacità dellecosistema di assorbire agenti inquinanti Nuova risorsa energetica: amplificazione cambiamenti climatici

5 SOLO 50 ANNI DI TEMPO… 50 anni per salvaguardare lecosistema 41 anni di riserve di petrolio 70 anni di gas 55 anni di uranio (reattori nucleari) Fine della maggior parte delle risorse planetarie a breve scadenza Consumiamo più risorse di quante non ne scopriamo Pericolo più grande: danni al clima, cambiamenti climatici


Scaricare ppt "LA DECRESCITA SOSTENIBILE AXL STADLER, ZOÉ HOLWEGER, DIEGO MEDOLAGO."

Presentazioni simili


Annunci Google