La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SIMULAZIONE DI INGEGNERIA DI IMPRESA Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Università degli Studi di Padova A.A. 2010-2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SIMULAZIONE DI INGEGNERIA DI IMPRESA Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Università degli Studi di Padova A.A. 2010-2011."— Transcript della presentazione:

1 SIMULAZIONE DI INGEGNERIA DI IMPRESA Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Università degli Studi di Padova A.A

2 SIMULAZIONE DI INGEGNERIA DIMPRESA Cosè? Nuova modalità, alternativa alle tesine, per sostenere la prova finale da 3CFU. E ispirata ai business game. Quando si gioca? Due volte allanno: nei periodi luglio-novembre e marzo-giugno Come si gioca? Si gioca in squadre di 3 persone che si affronteranno allinterno di gironi da 6-10 squadre. Il gioco è Web-based (è possibile accedere al gioco da qualsiasi computer connesso a Internet ). Quando ci si può iscrivere? Quando mancano 39CFU al termine del percorso formativo

3 Che cosè un business game? È un gioco di simulazione nel quale ogni gruppo di giocatori gestisce unazienda La gestione dellimpresa riguarda varie aree aziendali: Marketing e vendite Produzione Finanza e controllo Approvvigionamento Distribuzione Risorse umane Ricerca e sviluppo

4 Ambiente competitivo e orizzonte temporale della simulazione Il mercato sarà costituito esclusivamente dalle vostre nuove aziende Le aziende produrranno 2 prodotti (ma con ampia varietà e profondità di gamma): lavatrici e asciugabiancheria Tutte le aziende venderanno questi due prodotti nello stesso mercato La durata della simulazione avrà un orizzonte temporale di 2 anni, suddivisi a loro volta in 3 quadrimestri, o periodi Ciascun periodo corrisponde ad una giocata Un torneo copre un arco di tempo di 2 anni virtuali, quindi 6 periodi di gioco 6 giocate le giocate sono distanziate di 10 giorni la durata complessiva della simulazione sarà di due mesi

5 Quota di Mercato (QM) Successo competitivo Successo reddituale Il successo aziendale è una media ponderata di: LOBIETTIVO DEL GIOCO E DI OTTENERE IL MAGGIOR PUNTEGGIO DI SUCCESSO AZIENDALE LOBIETTIVO DEL GIOCO E DI OTTENERE IL MAGGIOR PUNTEGGIO DI SUCCESSO AZIENDALE Redditività (ROS, ROA, OCF) Successo aziendale

6 VALUTAZIONE La valutazione dellattività degli studenti è basata su due aspetti classifica della squadra capacità individuale di analizzare lo svolgimento del gioco (capacità di giustificare le scelte). In base alla classifica la squadra verrà collocata in una delle fasce di voto attualmente definite per lattribuzione dei punti nellesame finale: prima e seconda classificata: fascia 30 e Lode -> 2 pti prima metà delle rimanenti: fascia > 1,5 pti seconda metà: fascia > 1 pto In base alla discussione di fronte ad una commissione ristretta verrà deciso il voto di ogni singolo candidato. Laccertamento individuale avverrà mediante discussione basata su una presentazione preparata da ogni squadra. La presentazione dovrà spiegare le scelte effettuate durante il gioco e dovrà pertanto seguire unimpostazione piuttosto rigida. Verrà fornito uno schema di presentazione da seguire. Si può chiedere ad una squadra di ripetere la prova in caso di accertata negligenza nellesecuzione delle giocate.

7 ISCRIZIONE E TIMING Sessione di Laurea di Luglio 5 marzo apertura delle iscrizioni. Verrà fornito un codice abilitazione per liscrizione Attenzione: ogni studente che inserisce il codice di abilitazione sarà obbligato a partecipare al torneo. 31 marzo chiusura iscrizioni (senza eccezioni!) Entro il 14 aprile definizione squadre e gironi 16 aprile – 23 giugno : giooco Attenzione alla puntualità (entro 23.59) pena lesclusione della squadra 25 giugno - 6 luglio presentazione alla commissione ristretta Fine luglio Lauree SCADENZA GIOCATE Giocata 1Giocata 2Giocata 3Giocata 4Giocata 5Giocata 6 26/0407/0517/0528/0507/0617/06

8 Obiettivi formativi Apprendimento di tecniche di gestione di impresa Miglior orientamento allapproccio strategico e la comprensione delle problematiche delle diverse funzioni aziendali Presa di confidenza con situazioni di rischio e incertezza Affinamento delle capacità decisionali in termini di tempestività ed efficacia delle scelte adottate Sviluppo delle soft skill dei partecipanti (leadership, team- working,…) 8

9 9 Come funziona il gioco? 1 - Analisi delle informazioni disponibili sul mercato, sulla concorrenza e sulla propria azienda 2 – Definizione scelte strategiche e operative definizione variabili di intervento 3 - Visualizzazione e valutazione dei risultati (budget generato in automatico)

10

11 COME CI SI PREPARA ALLA SIMULAZIONE Iscrivendosi sul sito Scaricandosi il manuale della competizione (Manuale) Ripassando i contenuti degli insegnamenti in ambito economico-gestionale Simulando il gioco sul sito prima di iniziare la competizione Costituendo la propria squadra sulla base di unaggregazione volontaria di giocatori

12 12

13 Iscrizione al sito 13 da compilare

14 Accesso al torneo 14 Fornito dal docente

15 15 domanda prevista Pagina Principale

16 Analisi di mercato 16

17 17 Accesso leve operative

18 18 Risultati previsti nel CE Ripartisce la produzione Area marketing e commerciale

19 19 Area ricerca e sviluppo RISULTATO PREVISTO

20 20 Accettazione/rifiuto budget

21 21 Pagina facebook di riferimento per chiedere informazioni sullo svolgimento del torneo. Non sarà fornita alcuna informazione attraverso altri canali (colloqui o mail a docenti) per mantenere una corretta competizione tra le squadre


Scaricare ppt "SIMULAZIONE DI INGEGNERIA DI IMPRESA Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale Università degli Studi di Padova A.A. 2010-2011."

Presentazioni simili


Annunci Google