La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ASPETTI LEGISLATIVI DELLA RICERCA SULLE CELLULE STAMINALI Il dibattito si muove sul campo della bioetica, disciplina che si occupa delle questioni morali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ASPETTI LEGISLATIVI DELLA RICERCA SULLE CELLULE STAMINALI Il dibattito si muove sul campo della bioetica, disciplina che si occupa delle questioni morali."— Transcript della presentazione:

1 ASPETTI LEGISLATIVI DELLA RICERCA SULLE CELLULE STAMINALI Il dibattito si muove sul campo della bioetica, disciplina che si occupa delle questioni morali derivanti dalla ricerca biologica e dalla medicina, e nasce nel 1998, quando lo scienza è riuscita ad ottenere cellule staminali da embrioni formati nel corso di procedure di fecondazione in vitro. Si sono creati, quindi, molti dibattici etici su cosa fosse realmente una blastocisti, e ci risponde il team di Thomson isolando per la prima volta cellule staminali embrionali umane causando la disgregazione e la distruzione della blastocisti. Per chi considerala blastocisti una persona, quindi lisolamento delle cellule staminali embrionali può essere considerato un omicidio. Per chi, invece, considera la blastocisti una struttura piccolissima formata da poche centinaia di cellule, lisolamento è un atto più che legittimo. Il panorama mondiale ci mostra una varietà di posizioni degli stati ma anche dei cittadini.

2 Le cellule staminali adulte, dal punto di vista bioetico e legislativo, posseggono un vantaggio, cioè uno status più avvantaggiato, non causano la distruzione del donatore. cellule staminali prelevate da individui adulti; cellule staminali prelevate da tessuti di scarto. un esempio è il caso delle cellule staminali del cordone ombelicale; cellule staminali prelevate da feti abortivi.

3 Posizioni dei diversi stati sullutilizzo degli embrioni umani e della ricerca sulle staminali embrionali umane FRANCIA - vietata la costituzione di embrioni umani a fini terapeutici e la ricerca su embrioni umani per un periodo di 5 anni dalla pubblicazione della legge. Embrioni utilizzati sono quelli eccedenti dalle tecniche di fecondazione assistita. GRAN BRETAGNA – il parlamento da il consenso per la clonazione di embrioni umani a scopi scientifici. Lo Human Reproductive Cloning Act 2001 permette la clonazione terapeutica e vieta la clonazione a fini riproduttivi. Viene istituita la prima banca al mondo di cellule staminali embrionali UK Stem Cell Bank. ITALIA – il parlamento Italiano ha adottato la Convenzione di Oviedo e il Protocollo aggiuntivo sulla Clonazione mentre la clonazione umana a scopi riproduttivi e severamente vietata dal È consentita la procreazione medicalmente assistita per risolvere problemi di sterilità o infertilità. La legge vieta la clonazione sia a scopo terapeutico che riproduttivo ; è vietato lavorare direttamente su linee embrionali, non è vietato farlo su embrionali derivate e create allestero. GIAPPONE – la legge definisci crimine la clonazione umana a scopo riproduttivo, vietando limpianto in utero di embrioni umani manipolati geneticamente in laboratorio. La clonazione umana a scopi di ricerca è permessa.


Scaricare ppt "ASPETTI LEGISLATIVI DELLA RICERCA SULLE CELLULE STAMINALI Il dibattito si muove sul campo della bioetica, disciplina che si occupa delle questioni morali."

Presentazioni simili


Annunci Google