La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Organi e tessuti di Amphiuma Amphiuma è un anfibio urodelo (Sirenidae) del Nord America. E molto usato per preparati istologici a scopo didattico per la.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Organi e tessuti di Amphiuma Amphiuma è un anfibio urodelo (Sirenidae) del Nord America. E molto usato per preparati istologici a scopo didattico per la."— Transcript della presentazione:

1 Organi e tessuti di Amphiuma Amphiuma è un anfibio urodelo (Sirenidae) del Nord America. E molto usato per preparati istologici a scopo didattico per la grandezza delle sue cellule. Tutti i preparati sono colorati con Ematossilina-Eosina. Questa serie di fotografie può costituire un ripasso di conoscenze di istologia che lo studente deve già possedere.

2 Sezione di pelle di Amphiuma. Lo strato superficiale (Epidermide) è un epitelio di rivestimento. Questo tipo di epitelio forma strati continui che separano due ambienti(in questo caso lambiente esterno dallambiente interno), costituiti da cellule a stretto contatto tra di loro (caratteristica di tutti gli epiteli). Al di sotto dellepidermide troviamo il derma, un tessuto connettivo compatto in cui, caratterizzato, come tutti i connettivi, da cellule sparse in unabbondante sostanza extracellulare. Nel derma si osservano ghiandole acinose, formate anchesse da un epitelio, ma questa volta secernente, o ghiandolare.

3 A più forte ingrandimento si possono distinguere le forme delle cellule dello strato epidermico. Gli epiteli di rivestimentosi classificano in base a: 1) la forma delle cellule superficiali, 2) il numero degli strati. In questo epitelio le cellule superficiali sono appiattite (viste dallalto avrebbero la forma di mattonelle giustapposte di un pavimento) da cui il nome di epitelio pavimentoso. Osservando i nuclei (colorati in viola) si possono contare cinque, sei strati di cellule e quindi si tratta di un epitelio multistratificato. 1.strato basale o germinativo. 2 strato intermedio. 3 strato delle cellule pavimentose superficiali (cellule vive, poco cheratinizzate, dato che si tratta di un anfibio che vive permanentemente in acqua e non ha bisogno quindi di uno strato isolante che lo protegga dallevaporazione dellacqua dalla superficie del corpo). 4 melanofori, cellule cariche di pigmento nero (melanina). Gli spazi bianchi, nel derma, al confine con lepidermide, sono capillari sanguigni, abbondanti nella pelle degli anfibi che utilizzano in larga misura la respirazione cutanea. I nuclei viola, allungati, che si osservano nel derma, sono quelli dei fibroblasti, cioè delle cellule produttrici della sostanza intercellulare dei connettivi.

4

5

6

7

8

9

10

11

12


Scaricare ppt "Organi e tessuti di Amphiuma Amphiuma è un anfibio urodelo (Sirenidae) del Nord America. E molto usato per preparati istologici a scopo didattico per la."

Presentazioni simili


Annunci Google