La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Basi di dati (Sistemi Informativi) Scuola di Dottorato in Scienze Veterinarie per la Salute Animale e la Sicurezza Alimentare a.a. 2005 - 2006 Ing. Mauro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Basi di dati (Sistemi Informativi) Scuola di Dottorato in Scienze Veterinarie per la Salute Animale e la Sicurezza Alimentare a.a. 2005 - 2006 Ing. Mauro."— Transcript della presentazione:

1 1 Basi di dati (Sistemi Informativi) Scuola di Dottorato in Scienze Veterinarie per la Salute Animale e la Sicurezza Alimentare a.a Ing. Mauro Zaninelli – Lezione 2 B

2 2 Concetti Fondamentali Introduzione Creazione ed eliminazione di bd Creazione ed eliminazione di tabelle Inserimenti di ennuple Interrogazioni clausola SELECT clausola FROM clausola WHERE clausola ORDER BY metodo di scrittura Cancellazioni Aggiornamenti

3 3 Introduzione SQL (“Structured Query Language”) linguaggio per l’interazione con il DBMS tutte le operazioni vengono specificate in SQL DDL (“Data Definition Language”) creazione degli oggetti dello schema DCL (“Data Control Language”) controllo degli utenti e delle autorizzazioni DML (“Data Manipulation Language”) manipolazione dell’istanza della base di dati (interrogazioni e aggiornamenti)

4 4 Storia dello Standard Prime implementazioni IBM System/R 1979 (SEQUEL) Primi prodotti commerciali IBM SQL/DS, Oracle 1981 SQL-86 prima versione dello standard, basata sul dialetto IBM

5 5 SQL-92, full SQL-92, intermediate SQL-92, entry Storia dello Standard SQL-89 (SQL-1) vincoli di integrità livello1 e livello2 SQL-92 (SQL-2) entry intermediate full SQL-89, livello 2 SQL-89, livello 1

6 6 Le Istruzioni Fondamentali DDL creazione della base di dati CREATE DATABASE creazione delle tabelle CREATE TABLE DML inserimento delle ennuple INSERT INTO interrogazioni SELECT eliminazione delle ennuple DELETE modifica della ennuple UPDATE

7 7 Creazione ed Eliminazione di BD Istruzioni del DDL Sintassi CREATE DATABASE ; DROP DATABASE ; Esempio CREATE DATABASE universita; DROP DATABASE universita;

8 8 Creazione ed Eliminazione di Tabelle Istruzioni del DDL CREATE TABLE DROP TABLE Sintassi CREATE TABLE ( ); DROP TABLE ;

9 9 Creazione ed Eliminazione di Tabelle Esempio: la tabella Professori CREATE TABLE Professori ( cod char(4) PRIMARY KEY, cognome varchar(20) NOT NULL, nome varchar(20) NOT NULL, qualifica char(15), facolta char(10) ); DROP TABLE Professori;

10 10 Creazione ed Eliminazione di Tabelle Esempio: la tabella Esami CREATE TABLE Esami ( studente integer, corso char(3), voto integer, lode bool, PRIMARY KEY (studente, corso));

11 11 Creazione ed Eliminazione di Tabelle una o più definizioni di attributo zero o più definizioni di vincoli di tabella Definizione di attributo [ ] Definizioni di vincoli di tabella normalmente vincoli relativi a più attributi

12 12 Creazione ed Eliminazione di Tabelle identificatore INT, INTEGER REAL, FLOAT DECIMAL(lung,dec) DOUBLE PRECISION CHAR(n), CHARACTER(n) VARCHAR(n) LONG VARCHAR, TEXT BOOLEAN, BOOL DATE TIME TIMESTAMP BINARY(n), BIT(n) VARBINARY(n), VARBIT(n) LONG VARBINARY, BLOB

13 13 Creazione ed Eliminazione di Tabelle Vincoli di colonna PRIMARY KEY UNIQUE NOT NULL REFERENCES [ON update CASCADE] [ON delete CASCADE] CHECK ( )

14 14 Creazione ed Eliminazione di Tabelle Vincoli di tabella (su più attributi) PRIMARY KEY ( ) UNIQUE ( ) FOREIGN KEY ( ) REFERENCES [ON update CASCADE] [ON delete CASCADE] CHECK ( )

15 15 CREATE TABLE Studenti ( matr integer PRIMARY KEY, cognome varchar(20) NOT NULL, nome varchar(20) NOT NULL, ciclo char(20), anno integer, relatore char(4) REFERENCES Professori(cod) ); CREATE TABLE Professori ( cod char(4) PRIMARY KEY, cognome varchar(20) NOT NULL, nome varchar(20) NOT NULL, qualifica char(15), facolta char(10) ); CREATE TABLE Tutorato ( studente integer REFERENCES Studenti(matr), tutor integer REFERENCES Studenti(matr), PRIMARY KEY (studente,tutor)); CREATE TABLE Esami ( studente integer REFERENCES Studenti(matr) ON DELETE cascade ON UPDATE cascade, corso char(3) REFERENCES Corsi(cod), voto integer, lode bool, CHECK (voto>=18 and voto<=30), CHECK (not lode or voto=30), PRIMARY KEY (studente, corso)); CREATE TABLE Corsi ( cod char(3) PRIMARY KEY, titolo varchar(20) NOT NULL, ciclo char(20), docente char(4) REFERENCES Professori(cod) ); CREATE TABLE Numeri ( professore char(4) REFERENCES Professori(cod), numero char(9), PRIMARY KEY (professore,numero));

16 16 Inserimenti Istruzione del DML INSERT Sintassi INSERT INTO VALUES ( ); Semantica inserimento della ennupla nella tabella corrispondenza ordinata tra valori e attributi (notazione posizionale)

17 17 Inserimenti Esempi: INSERT INTO Professori VALUES (‘FT’, ‘Totti’, ‘Francesco’, ‘ordinario’, ‘Ingegneria’); INSERT INTO Studenti VALUES (111, ‘Rossi’, ‘Mario’, ‘laurea tr.’, 3, null); INSERT INTO Corsi VALUES (‘PR1’, ‘Programmazione 1’, ‘laurea tr.’, ‘FT’);

18 18 Interrogazioni Istruzione del DML SELECT sintassi concreta per specificare operatori dell’algebra Filosofia parzialmente dichiarativa si specificano gli operatori da applicare, non l’ordine in cui devono essere applicati l’ottimizzatore sceglie la strategia ottima

19 19 Interrogazioni Tre “clausole” principali (nucleo) SELECT, FROM, WHERE SELECT proiezioni, ridenominazioni, elimin. duplicati FROM tabelle, join, prodotti cartesiani, alias WHERE selezioni

20 20 Esempi “Studenti della laurea triennale di anni successivi al primo” SELECT * FROM Studenti WHERE ciclo=‘laurea tr.’ AND anno>1;

21 21 Esempi “Matricola e cognome degli studenti che hanno sostenuto l’esame di informatica teorica” SELECT matricola, cognome FROM Studenti JOIN Esami ON matr=studente JOIN Corsi ON cod=corso WHERE titolo=‘Inform. t.’;

22 22 Clausola ORDER BY Serve a specificare ordinamenti finali Sintassi ORDER BY Dove è una lista di attributi di tabelle che compaiono nella clausola FROM

23 23 Clausola ORDER BY Esempio SELECT * FROM Studenti ORDER BY cognome, annoCorso Normalemente: l’ordinamento è crescente Ordinamento decrescente: DESC ORDER BY cognome, annoCorso DESC

24 24 Cancellazioni Istruzione del DML DELETE Sintassi DELETE FROM [ ]; : identica a quella vista Semantica elimina dalla tabella tutte le ennuple (che soddisfano la condizione se è specificata)

25 25 Cancellazioni Esempi: DELETE FROM Numeri; DELETE FROM Studenti WHERE matr=111; DELETE FROM Corsi WHERE ciclo=‘laurea tr.’ AND docente=‘FT’;

26 26 Aggiornamenti Istruzione del DML UPDATE Sintassi UPDATE SET = [ ] Semantica aggiorna il valore dell’attributo di tutte le ennuple (che soddisfano la condizione se è specificata)

27 27 Aggiornamenti Esempi: UPDATE Studenti SET anno=anno+1; UPDATE Studenti SET matr=11111 WHERE matr=111; UPDATE Corsi SET docente=‘VC’ WHERE ciclo=‘laurea tr.’ AND docente=‘FT’;

28 28 CREATE TABLE Studenti ( matr integer PRIMARY KEY, cognome varchar(20) NOT NULL, nome varchar(20) NOT NULL, ciclo char(20), anno integer, relatore char(4) REFERENCES Professori(cod) ); CREATE TABLE Professori ( cod char(4) PRIMARY KEY, cognome varchar(20) NOT NULL, nome varchar(20) NOT NULL, qualifica char(15), facolta char(10) ); CREATE TABLE Tutorato ( studente integer REFERENCES Studenti(matr), tutor integer REFERENCES Studenti(matr), PRIMARY KEY (studente,tutor)); CREATE TABLE Esami ( studente integer REFERENCES Studenti(matr) ON DELETE cascade ON UPDATE cascade, corso char(3) REFERENCES Corsi(cod), voto integer, lode bool, CHECK (voto>=18 and voto<=30), CHECK (not lode or voto=30), PRIMARY KEY (studente, corso)); CREATE TABLE Corsi ( cod char(3) PRIMARY KEY, titolo varchar(20) NOT NULL, ciclo char(20), docente char(4) REFERENCES Professori(cod) ); CREATE TABLE Numeri ( professore char(4) REFERENCES Professori(cod), numero char(9), PRIMARY KEY (professore,numero));

29 29 TutoratoT studente INTEGERPK, FK tutor INTEGERPK, FK StudentiT matr INTEGERPK cognome VARCHAR(20) nome VARCHAR(20) ciclo CHAR(20) anno INTEGER relatore CHAR(4)FK ProfessoriT cod CHAR(4)PK cognome VARCHAR(20) nome VARCHAR(20) qualifica CHAR(15) facolta CHAR(10) EsamiT corso CHAR(3)PK, FK studente INTEGERPK, FK voto INTEGER lode BOOL CorsiT codice CHAR(3)PK titolo VARCHAR(20) ciclo CHAR(20) docente CHAR(4)FK NumeriT numero CHAR(9)PK docente CHAR(4)PK, FK

30 30 codcognomenomequalificafacolta FTTottiFrancescoordinarioIngegneria CVVieriChristianassociatoScienze ADPDel PieroAlessandrosupplentenull Professori matrcognomenomecicloannorelatore 111RossiMariolaurea tr.1null 222NeriPaololaurea tr.2null 333RossiMarialaurea tr.1null 444PincoPallalaurea tr.3FT 77777BrunoPasqualelaurea sp.1FT 88888PincoPietrolaurea sp.1CV Studenti codtitolociclodocente PR1Programmazione Ilaurea tr.FT ASDAlgoritmi e Str. Datilaurea tr.CV INFTInformatica Teoricalaurea sp.ADP Corsi

31 31 studentetutor Tutorato studentecorsovotolode 111PR127false 222ASD30true 111INFT24false 77777PR121false 77777ASD20false 88888ASD28false 88888PR130false 88888INFT30true Esami professorenumero FT FT VC ADP ADP Numeri

32 32 Termini della Licenza This work is licensed under the Creative Commons Attribution- ShareAlike License. To view a copy of this license, visit or send a letter to Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA. Questo lavoro viene concesso in uso secondo i termini della licenza “Attribution-ShareAlike” di Creative Commons. Per ottenere una copia della licenza, è possibile visitare oppure inviare una lettera all’indirizzo Creative Commons, 559 Nathan Abbott Way, Stanford, California 94305, USA. Original Work BY: G. Mecca – Università della Basilicata


Scaricare ppt "1 Basi di dati (Sistemi Informativi) Scuola di Dottorato in Scienze Veterinarie per la Salute Animale e la Sicurezza Alimentare a.a. 2005 - 2006 Ing. Mauro."

Presentazioni simili


Annunci Google