La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO vangelo di Luca IL REGNO È IN MEZZO A NOI Anno C FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO vangelo di Luca IL REGNO È IN MEZZO A NOI Anno C FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO."— Transcript della presentazione:

1

2 IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO vangelo di Luca IL REGNO È IN MEZZO A NOI Anno C FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO

3 Tempo di Natale Edicola nella spianata del Tempio che ricorda l’incontro di Gesù con i suoi genitori Monges de Sant Benet de Montserrat

4 NATALE notte: Nasce, Figlio, in una grotta NATALE giorno: È Parola eterna che viene nel mondo Domenica della Santa Famiglia (anno C): I genitori di Gesù lo trovano nella Casa del PADRE Solennità della Madre di Dio: Gi fu messo nome GESÙ ( Salvatore) Epifania: Manifestazione del RE ai pagani Battesimo (anno C): Mentre pregava, il Padre rivelò il FIGLIO amato Domenica II dopo Natale (anno C): Gesù manifestò la sua gloria nella festa dI Cana Gesù si manifesta Figlio e Signore

5 Secondo il vangelo, qui Gesù si trovò con il Padre Luogo dove c’era il Tempio

6 Lc 2,41-52 I genitori di Gesù si recavano ogni anno a Gerusalemme per la festa di Pasqua. Quando egli ebbe dodici anni, vi salirono secondo la consuetudine della festa.

7 Il Tempio è la CASA di Famiglia Ciascuno ha il suo posto

8 Ma, trascorsi i giorni, mentre riprendevano la via del ritorno, il fanciullo Gesù rimase a Gerusalemme, senza che i genitori se ne accorgessero.

9 A Gerusalemme viviamo il Natale e la Pasqua: la nascita e la morte di Gesù Egli è il Fratello, dall’inizio alla fine Mura del Tempio

10 Credendo che egli fosse nella comitiva, fecero una giornata di viaggio e poi si misero a cercarlo tra i parenti e i conoscenti; non avendolo trovato, tornarono in cerca di lui a Gerusalemme.

11 Costruiamo la Famiglia cercando Gesù Quando non lo facciamo, restringiamo lo spazio familiare Chiesa di Ramala dove i genitori di Gesù si resero conto che non c’era

12 Dopo tre giorni lo trovarono nel tempio, seduto in mezzo ai maestri, mentre li ascoltava e li interrogava. E tutti quelli che l’udivano erano pieni di stupore per la sua intelligenza e le sue risposte.

13 Tutti saranno ammaestrati da Dio (Gv 6,45) I maestri studiano la Legge, Gesù la vive La vive fin da ragazzo, impegnandosi ad adempiere la Legge

14 Al vederlo restarono stupiti, e sua madre gli disse: «Figlio, perché ci hai fatto questo? Ecco, tuo padre e io, angosciati, ti cercavamo». Ed egli rispose loro: «Perché mi cercavate? Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?».

15 Viviamo tra due Famiglie: quella della terra e quella del cielo Sono entrambe indispensabili Roccia del Tempio

16 Ma essi non compresero ciò che aveva detto loro.

17 Solo con la FEDE si capisce che Dio è parte del nucleo familiare È uno sguardo intimo

18 Scese dunque con loro e venne a Nazaret e stava loro sottomesso. Sua madre custodiva tutte queste cose nel suo cuore. E Gesù cresceva in sapienza, età e grazia davanti a Dio e agli uomini.

19 Attento a Dio e ai genitori, Gesù diventa “il” FIGLIO Tutti siamo familiari di Dio (Ef 2,19)

20 Signore, fa’ di noi FAMIGLIE accoglienti di coloro di fuori e anche di quelli di casa. Come Gesù, Maria e Giuseppe, che in ogni Natale sperimentiamo che siamo GENITORI e FIGLI

21 Questo pps è stato ridotto di peso con PPTminimizer


Scaricare ppt "IL REGNO È IN MEZZO A NOI FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO vangelo di Luca IL REGNO È IN MEZZO A NOI Anno C FIGLIO, QUELLO CHE E’ MIO E’ TUO."

Presentazioni simili


Annunci Google