La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tipo Documento: unità didattica 4 Modulo 14 Compilatore: Antonella Bolzoni Supervisore: Data emissione: Release: Indice: A.Scheda informativa B.Introduzione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tipo Documento: unità didattica 4 Modulo 14 Compilatore: Antonella Bolzoni Supervisore: Data emissione: Release: Indice: A.Scheda informativa B.Introduzione."— Transcript della presentazione:

1 Tipo Documento: unità didattica 4 Modulo 14 Compilatore: Antonella Bolzoni Supervisore: Data emissione: Release: Indice: A.Scheda informativa B.Introduzione C.Corpo D.Riepilogo E.Interazione F.Test di autoverifica

2 Sistemi transazionali Caratteristiche tipiche -Robustezza -Affidabilità Tipici ambiti di impiego -Sistemi informativi bancari -Sistemi per i pagamenti

3 Ambito applicativo: esempio Database con le informazioni di tutti i clienti Gli impiegati effettuano operazioni ugualmente importanti e concorrenti sul database versamento prelievo statistiche BANCA

4 Definizione di Transazione Unità di lavoro elementare svolta da una applicazione, per la quale sono importanti proprietà come la correttezza o la robustezza Begin transaction (Begin Of Transaction, BOT) Insieme di operazioni End of Transaction (End Of Transaction, EOT) Sistema transazionale sistema capace di gestire l’esecuzione di transazioni in genere originate dall’esecuzione concorrente di più applicazioni Inizio della transazione fine della transazione

5 Completamento di una transazione Possibili modi di terminazione di una transazione Commit tutto andato a buon fine Abort si ripristina la condizione di partenza (rollback work)

6 Esempio di transazione (approfondimento) Begin transaction Conto = Conto – 10 Speso = Speso + 10 Commit work End transaction

7 Proprietà di una transazione Atomicità - La transazione viene vista come una unità di lavoro monolitica -Non è possibile lasciare il database in uno stato intermedio, se capita un errore: -Prima del commit, allora si effettuà un abort -Dopo il commit. Allora, se necessario, si rieffettuano le operazioni precedenti al commit.

8 Proprietà di una transazione Coerenza -è richiesto che la transazione non violi i vincoli di integrità della base di dati Il controllo viene fatto -Immediatamente, durante l’esecuzione della transazione -Posticipato, alla fine della transazione

9 Proprietà di una transazione Isolamento -L’esecuzione di una transazione avviene indipendentemente dalle altre 4.Persistenza -L’effetto di una transazione che ha portato a termine il commit è duraturo nel tempo.

10 Architettura del sistema In un sistema transazionale, esitono diversi moduli con compiti differenti: -Reliability Control System: garantisce l’atomicità e la persistenza -Concurrency Control System: Garantisce il corretto isolamento fra le transazioni -La coerenza è in genere gestita direttamente dal sistema di gestione della base di dati (DBMS) Misure tipiche di prestazione per sistemi transazionali tps, valore medio di transazioni per secondo. Varia da poche decine a centinaia di migliaia.

11 Riepilogo Sistemi Transazionali Proprietà molto sofisticate Sistemi critici

12 Test di autovalutazione unità 1)I possibili stato di uscita di una transazione sono commit/abort? V/F 2) Le prestazioni di un sistema transazionale si misurano in base la numero di calcolatori che compongono il sistema? V/F 3) Quali sono le principali proprietà di una transazione –A: Atomicità, Persistenza, Coerenza, Isolamento –B: Velocità, Atomicità, Concorrenza, Robustezza –C: Robustezza, Concorrenza, Isolamento, Commit


Scaricare ppt "Tipo Documento: unità didattica 4 Modulo 14 Compilatore: Antonella Bolzoni Supervisore: Data emissione: Release: Indice: A.Scheda informativa B.Introduzione."

Presentazioni simili


Annunci Google