La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova di completamento: selezione di domande Si illustri larchitettura dei calcolatori in base.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova di completamento: selezione di domande Si illustri larchitettura dei calcolatori in base."— Transcript della presentazione:

1 1 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova di completamento: selezione di domande Si illustri larchitettura dei calcolatori in base ai flussi dei dati e delle istruzioni; si descrivano e si confrontino le architetture SISD, SIMD e MIMD. Si descriva la tecnica di parallelizzazione del funzionamento della CPU denominata pipeline delle istruzioni evidenziando in particolare i presupposti che ne giustificano ladozione. Oppure: … evidenziando in particolare i limiti della sua funzionalità … evidenziando e discutendo in particolare il guadagno temporale risultante … evidenziando e discutendo in particolare la sua efficacia in presenza dellesecuzione di sottoprogrammi

2 2 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova di completamento: selezione di domande La tecnica di paginazione della memoria permette di far coesistere in un calcolatore la memoria centrale e la memoria di massa: si illustri la tecnica evidenziando vantaggi e svantaggi. Se lindirizzo necessario a gestire la memoria virtuale è costituito da 34 bit, quello necessario a gestire la memoria fisica da 22 e la dimensione della pagina è pari a 2K, si dica quale sarà il numero delle pagine virtuali e fisiche e il numero di righe di cui si compone la tabella di conversione degli indirizzi. Si descrivano i sottoprogrammi aperti e chiusi evidenziando in particolar modo le conseguenze del loro utilizzo nel modo di operare del traduttore del linguaggio utilizzato.

3 3 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova di completamento: selezione di domande Per la traduzione di programmi scritti in linguaggi sorgente si possono utilizzare compilatori, interpreti e assemblatori. Si presentino e si confrontino le caratteristiche. Si descrivano e si confrontino i sistemi operativi multiprogrammati e a condivisione di tempo (time sharing). La memoria cache permette di far coesistere in un calcolatore la memoria centrale e la memoria a semiconduttore veloce: si illustri la gestione che permette il funzionamento della memoria cache presentandone i vantaggi ed evidenziando su quale principio si basi il suo funzionamento. Per la creazione e la messa a punto di programmi si utilizzano anche il linker, il loader e il debugger. Si illustrino le funzioni svolte da questi programmi.

4 4 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova Intera: selezione di domande Nellarchitettura di una generica CPU sono presenti diversi blocchi fra cui il Program Counter, il registro dei flag e laccumulatore. Se ne discuta il funzionamento evidenziando in particolare le motivazioni delle connessioni dalla ALU al registro dei flag e dal registro dei flag alla ALU. Si descriva larchitettura di una generica CPU evidenziando in particolare le funzioni che vengono svolte dallIR, dal decodificatore e dallunità di controllo. Si presenti la modalità di rappresentazione dei numeri in complemento a 2, evidenziando in particolar modo la sua utilità, motivando la risposta. Utilizzando numeri rappresentati con 6 bit, si proponga un esempio di operazione che non produce overflow, ma produce riporto, commentandone il significato. Oppure: …. si proponga un esempio di operazione che produce sia overflow sia riporto, commentandone il significato


Scaricare ppt "1 Università di Pavia - corso di Fondamenti di Informatica Prova di completamento: selezione di domande Si illustri larchitettura dei calcolatori in base."

Presentazioni simili


Annunci Google